Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteEriberto78 » 29 dic 2017, 14:40

Salve a tutti,
Sto cercando di riparare un circuito elettronico che alimenta un motore elettrico . Il guasto è semplice, non appena accendo il rullo salta il fusibile. Ho smontato la scheda e come da immagini allegata non risulta molto complicata. Purtroppo non ho aperto l'involucro nero cilindrico.
Volevo sapere se salta il fusibile il problema è nella scheda di alimentazione oppure potrebbe anche avvenire sulla bassa tensione?
Mi potreste aiutare sulla ricerca del guasto, io ho una base scolastica di elettronica quindi pari a zero, ma con tester, saldature riesco a cavarmela.

Grazie.
Allegati
Circuito2.jpg
Parte posteriore
Circuito.jpg
Avatar utente
Foto UtenteEriberto78
5 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 dic 2017, 11:10

0
voti

[2] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteEriberto78 » 29 dic 2017, 17:14

Ok , ho controllato nel web e questo dovrebbe essere un filtro EMI a doppia cella.
Nel cilindro nero ci dovrebbe essere il trasformatore.
Con molta probabilita' i condensatori sono rotti, infatti in un primo momento una volta cambiato il fusibile
e alimentato il circuito, scattava il differenziale, segno che il condensatore in corto scaricava a terra la fase o il neutro.

Cambio tutti i condensatori sia quelli PP che quelli in ceramica ?

Grazie
Allegati
filtrirete_generalit_01.png
Circuito EMi a due celle.
filtrirete_generalit_01.png (2.65 KiB) Osservato 1705 volte
Avatar utente
Foto UtenteEriberto78
5 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 dic 2017, 11:10

0
voti

[3] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 30 dic 2017, 8:48

Sì direbbe che la scheda con il trasformatore possa essere facilmente scollegata dall'altra scheda. Stacca la è vedi da sola come si comporta. I condensatori del filtro devono essere sostituiti, se necessario, con condensatori specifici per i filtri, si chiamano condensatori di tipo X e di tipo Y.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
103,9k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18463
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[4] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto Utenteboiler » 30 dic 2017, 10:24

Darei anche un'occhiata a quei varistori. Sono eccellenti candidati ;-)

Il test è semplice: toglili (sono elementi di protezione, non funzionali). Se il differenziale non scatta più, erano loro.

Prima di rimettere in esercizio il tutto, rimpiazzali con due dello stesso tipo. Sono in realtà piuttosto inutili e fonte di rogne, ma se il progettista ce li ha messi e ha certificato l'apparecchio così, s'ha da fare...

Saluti boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2547
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[5] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteEriberto78 » 1 gen 2018, 21:39

Innanzitutto buon anno e grazie per le risposte.
Ho provato solo il filtro e il fusibile non è saltato...quindi posto la foto del circuito alimentato dal filtro. Misurando i condensatori, non sembrano in corto ma basta per capire se non sono loro i colpevoli?
I due contatti in basso a destra sono alimentati dal filtro, gli altri 4 sono collegati al motore elettrico.
Allegati
IMG-20180101-WA0019.jpg
Avatar utente
Foto UtenteEriberto78
5 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 dic 2017, 11:10

0
voti

[6] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 gen 2018, 22:44

quest'ultima foto, non aiuta per niente.
Sembra che il problema risieda nella seconda scheda( quella dopo il filtro EMI ), però sarebbe interessante sapere cosa c'è dentro l'involucro nero cilindrico. , la curiosità non è solo femmina :-)
Ci sono dei semiconduttori di potenza collegati sui fili del motore? Hai le sigle?
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.386 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2922
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[7] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 2 gen 2018, 0:30

Non e detto che facendo quella prova puoi escludere che il filtro non sia rotto. Mi piacerebbe sapere se la prova con le due schede attaccate le hai fatte con motore collegato, la prova sia con le due schede che solo quella dell'alimentazione andrebbe fatta a vuoto per escludere che sia il motore che va in corto. Poi guarda se il ponte diodi è in corto e i condensatori elettrolitici.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.507 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2055
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[8] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteEriberto78 » 2 gen 2018, 15:02

Il motore è da escludere perché ho già comprato tutta l'alimentazione che sto provando a riparare. Questa la vorrei riparare per un backup futuro e un po per sfida.
Provo a mettere un carico qualsiasi tipo lampadina ai capi del filtro? Così verifico se è il filtro? O è una prova inutile
Avatar utente
Foto UtenteEriberto78
5 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 dic 2017, 11:10

0
voti

[9] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 2 gen 2018, 16:25

L'idea della lampadina e ottima. Non ho capito bene se a monte c'è un trasformatore e quel coso nero tipo condensatore elettrolitico e un filtro, se a monte c'è un trasformatore la tensione deve essere bassa, se entra direttamente, quel circuito dovrebbe abbassarlo a circa 12-24v. fammi sapere

N.B. dal circuito alimentazione escono un filo rosso e uno nero quindi ci dovrebbe essere qualche diodo oppure un ponte. li hai testati e visto che non sai che tensione esce misura l'uscita con un tester con una porttata alta
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.507 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2055
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[10] Re: Riparazione circuito per rullo da bici in corto

Messaggioda Foto UtenteEriberto78 » 2 gen 2018, 20:37

Prima della prova ho controllato quanti volt c'erano ai capi e 395 v :shock: ...
Ho smontato quel pezzo nero e non è possibile aprirlo ma si intravede un avvolgimento...
Non è un trasformatore perché è messo in serie ad una fase alla fine del circuito.
Ora possibile mai che il filtro aumenti la tensione a 390 ??? O quell' avvolgimento sulla fase serve proprio a quello? O proprio questo valore sballato fa saltare il fusibile ?
Avatar utente
Foto UtenteEriberto78
5 3
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 29 dic 2017, 11:10

Prossimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti