Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Modulo PES PAV

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

16
voti

[1] Modulo PES PAV

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 22 gen 2018, 14:37

Viste le richieste quotidiane che mi giungono, allego un facsimile del modulo di attribuzione della condizione di PES o PAV e di idoneità a lavorare in tensione.
FAC-SIM PES PAV SOTTO TENSIONE.pdf
(24.34 KiB) Scaricato 125 volte
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[2] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto Utentemistervolt » 22 gen 2018, 14:49

Ho visto questa qualifica assegnata a idraulici e muratori...
Avatar utente
Foto Utentemistervolt
237 1 4 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 11 feb 2013, 11:24
Località: Roma

11
voti

[3] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto Utenteiosolo35 » 22 gen 2018, 14:56

Se un idraulico sostituisce una pompa od un'altra apparecchiatura elettrica DEVE essere qualificato quale PES o PAV, se in possesso di esperienza praticata, formazione elettrica e formazione sull'antinfortunistica elettrica.
non ci sono problemi, ma solo soluzioni
Avatar utente
Foto Utenteiosolo35
42,0k 7 11 12
Master
Master
 
Messaggi: 3396
Iscritto il: 15 mar 2012, 15:34
Località: Trento

0
voti

[4] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto Utentemistervolt » 22 gen 2018, 15:00

se in possesso di esperienza praticata, formazione elettrica e formazione sull'antinfortunistica elettrica.

...io intendevo senza se.
Avatar utente
Foto Utentemistervolt
237 1 4 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 229
Iscritto il: 11 feb 2013, 11:24
Località: Roma

0
voti

[5] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteFederico74 » 12 feb 2018, 13:43

Grazie
Avatar utente
Foto UtenteFederico74
110 1 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 31 gen 2018, 8:53

3
voti

[6] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 feb 2018, 14:59

approfitto per inviare una domanda che ho fatto al CEI per conto della ditta, ovviamente non mi hanno ancora risposto

Al punto 4.15.2 viene detto che l’attribuzione di PES e PAV per i lavoratori dipendenti è di pertinenza del datore di lavoro. Questa attribuzione deve essere opportunamente formalizzata per iscritto. Il mio quesito è il seguente. Il giudizio del datore di lavoro nell’attribuire queste qualifiche è insindacabile oppure è condizionato alla frequenza di corsi tenuti da enti terzi (come ad esempio potrebbe essere il CEI)? La domanda nasce dal fatto che talvolta qualche cliente presso cui dobbiamo effettuare manutenzione o interventi di modifica non si accontenti della attribuzione redatta secondo i dettami dell’articolo 4.15.2 ma pretenda pure la certificazione delle competenze del PES tramite apposita formazione compiuta presso enti esterni alla ditta. Tali richieste sono plausibili? Eventuali corsi di formazione ai dipendenti , se ritenuti necessari dal datore di lavoro, non potrebbero essere tenuti internamente alla ditta da personale qualificato dipendente della stessa ditta (ad esempio perito elettrotecnico con trenta anni di esperienza lavorativa)?

Tuttonormel mi ha risposto dicendo che non c'è bisogno di niente , ma il nostro consulente della sicurezza e anche quelli di alcune aziende presso cui facciamo interventi mi dicono che il parere di tutto normel non vale nulla e l'unico che è degno di fede è un parere del cei
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

8
voti

[7] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteMike » 12 feb 2018, 15:04

Non vale nemmeno il parere del CEI, contano solo le leggi e non esiste una legge che impone la qualifica di PES da parte di qualche organizzazione, la valutazione è responsabilità diretta del datore di lavoro. Se non ha le competenze ne risponderà.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14274
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

2
voti

[8] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteMASSIMO-G » 12 feb 2018, 15:10

si , mi sembra la spiegazione più logica ma spiegalo al consulente Sicurezza/qualità che sembra essersi coalizzato in questo con l'omologo di una grossa azienda presso cui facciamo manutenzioni e modifiche , loro vogliono la certificazione della formazione effettuata dal dipendente, in effetti certificata da chi????
Avatar utente
Foto UtenteMASSIMO-G
13,1k 6 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: 20 set 2004, 8:31
Località: PIACENZA

2
voti

[9] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteCoulomb » 12 feb 2018, 15:18

Un corso esterno può tutelare il datore di lavoro, infatti un ente esterno certifica la capacità del lavoratore in PES o PAV, mentre se fosse definito solo internamente la responsabilità cadrebbe solo sul datore di lavoro a cui potrebbero contestare di aver abilitato persone senza le competenze specifiche.
Avatar utente
Foto UtenteCoulomb
710 4
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 190
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

3
voti

[10] Re: Modulo PES PAV

Messaggioda Foto UtenteMike » 12 feb 2018, 17:54

coulomb ha scritto:Un corso esterno può tutelare il datore di lavoro, infatti un ente esterno certifica la capacità del lavoratore in PES o PAV, mentre se fosse definito solo internamente la responsabilità cadrebbe solo sul datore di lavoro a cui potrebbero contestare di aver abilitato persone senza le competenze specifiche.

Sì, infatti lo scopo, sempre più utilizzato in itaGlia a partire dall'entrata in vigore della ex 626 nel 1994, è quello del: paraculismo, nel senso di pararsi il culo il più possibile da responsabilità dovute a migliaia di leggi, leggine, regolamenti, sentenze, giurisprudenza, consuetudini e tutto quello che un giudice e il suo perito/CTU può accusarti di non conoscere.
Ma in ogni caso, ricordo che le responsabilità nel penale si spalmano, non si annullano, per cui, anche se il PES ha fatto il corso dal CEI con tanto di certificato tatuato sul petto, il datore di lavoro sarà sempre chiamato in causa.
--
Michele Guetta
--
Non credete minimamente a ciò che dico. Non prendete nessun dogma o libro come infallibile. (Buddha)
--
Quello che non comprendi con l'insegnamento, lo imparerai, a tue spese, con l'esperienza. (MMGM)
Avatar utente
Foto UtenteMike
51,9k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 14274
Iscritto il: 1 ott 2004, 18:25
Località: Conegliano (TV)

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti