Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

quanto scendere a basso livello sugli ARM

Tipologie, strumenti di sviluppo, hardware e progetti

Moderatore: Foto UtentePaolino

0
voti

[21] Re: quanto scendere a basso livello sugli ARM

Messaggioda Foto Utentedadduni » 28 giu 2018, 13:14

Riporto su questo argomento per togliere un po di polvere e far(mi) chiarezza.
Dopo ormai quasi un anno di solo VHDL e di FPGA voglio spendere un paio di mesi estivi a prendere dimestischezza (seriamente) con gli stm32.
La domanda definitiva è:
Cosa imparo ad usare? HAL, SPL, LL? La STM sembra aver dichiarato ufficiali solo le HAL ma anche le LL sono supportate no? le cmsis sono ufficiali?
Conviene che imparo ad usare le LL e sto apposto?
Vi prego di farmi chiarezza Foto Utentexyz...

Davide
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.558 1 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 904
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[22] Re: quanto scendere a basso livello sugli ARM

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 28 giu 2018, 15:46

Continuo a raccontare il mio caso: non riesco assolutamente a dichiarare una InterruptServicingRoutine programmando in C sotto MPLABX IDE il pic32, mentre col dsPic33 ci riuscivo benissimo. Il nome del compilatore C gratuito Microchip, se ben ricordo, è XC32 (per il dsPic33 era XC16). Ho dovuto proprio rinunziare alle ISR, non trovo nessuna strada funzionante.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.109 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2882
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[23] Re: quanto scendere a basso livello sugli ARM

Messaggioda Foto Utentexyz » 28 giu 2018, 18:07

Le CMSIS (Cortex Microcontroller Software Interface Standard) sono ufficiali ARM:

https://developer.arm.com/embedded/cmsis

e liberamente rilasciate:

https://github.com/ARM-software/CMSIS_5

Le CMSIS sono un semplice layer di astrazione tra il proprio codice e hardware sottostante, da sole senza una ottima conoscenza del hardware è difficile usarle.

La politica software della STMicroelectronics mi sfugge, io preferisco librerie di base aperte, compatibili con MCU di diversi produttori. Delle Low Layer (LL) drivers non mi esprimo, ho esaminato più di un anno fa i tool ufficiali per STM32 (quelli in Java compatibili per Linux), non mi hanno convinto, soprattutto perché mi nascondono parti per cui io voglio vedere e controllare la generazione del codice. Hanno il supporto per diversi compilatori commerciali, non per il GCC e questo per me è una grave mancanza visto che uso il GCC con le patch ufficiali rilasciate dalla stessa ARM:

https://developer.arm.com/open-source/g ... ain/gnu-rm

Cosa scegliere, dipende dalle proprie capacità, conoscenze e altri vincoli personali.
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.165 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1346
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

Precedente

Torna a Realizzazioni, interfacciamento e nozioni generali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti