Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cosa ne pensate di questa notizia?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[11] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utentewoodcat » 4 feb 2018, 23:57

Youtube pullula di descrizioni di alimentatori switching progettati coi piedi da ubriachi e realizzati nell'ottica di risparmiare su tutto il risparmiabile; una perdita di isolamento porta la fase sul cavo USB e la sventurata muore. Non vi sembra più probabile di prolunghe o impianti elettrici fatti male?
Dalle vigenti norme:
Non costruire, compra!
Non riparare, ricompra!
Avatar utente
Foto Utentewoodcat
2.900 1 5 11
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 424
Iscritto il: 14 feb 2012, 20:19

1
voti

[12] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 5 feb 2018, 0:02

no...e il differenziale non sarà infallibile ma protegge.

Il caso italiano parla di allaccio ABUSIVO, senza differenziale né probabilmente magnetotermico.

E magari si muore perché si impugna il cavo o la ciabatta, restare fulminati per la caduta in acqua del cavo mi sembra più da film...
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7659
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[13] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 5 feb 2018, 0:23

Grazie, la possibilità dell'alimentatore switching di scarsa fattura, in effetti, era l'unica a cui pensavo di poter dar credito. Se ne avete già avuto notizia, allora è possibile.
Igor
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

1
voti

[14] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto UtenteNSE » 5 feb 2018, 9:45

Alcune puntualizzazioni.
Si muore per un attraversamento di corrente, non per una tensione applicata.
Questo vuol dire che 5V (é un esempio forzato) se applicati in caso di bassissima resistenza del corpo umano (es elettrodi sottocute) potrebbero essere letali.
Ecco che per un corpo immerso in una vasca (abbassamento di resistenza) potrebbero essere letali tensioni molto basse.
Il sistema di protezione contro i contatti INDIRETTI con interruzione automatica del circuito, sistema in cui l'elemento cardine è appunto il differenziale, si basa sull'assunto che una certa tensione x sulle masse, non permanga per un tempo y. Non che la tensione x non si verifichi.
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.744 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 489
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

0
voti

[15] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 5 feb 2018, 13:55

Grazie, Foto UtenteNSE. Non mi è ben chiaro se le tue osservazioni siano volte a spiegare la potenziale inefficacia del differenziale, in un caso come questo, o se intendi che comunque sia possibile un decesso anche con istantanee iniezioni di corrente se pur a bassissima tensione.
Nel secondo caso, solo per amor di ragionamento, mi viene da pensare che una corrente scorre, quando c'è una differenza di potenziale, per cui non riesco a figurarmi la modalità con cui questa possa venir applicata in una situazione del genere. Ovviamente mi rendo conto che stiamo parlando per ipotesi.
Igor
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

0
voti

[16] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto UtenteNSE » 5 feb 2018, 14:16

elettrodomus ha scritto:Grazie, Foto UtenteNSE. .. se intendi che comunque sia possibile un decesso anche con istantanee iniezioni di corrente se pur a bassissima tensione.
...


E certo!
Se no, come mai nelle sale operatorie si parla di "microshock"?
Nell'ipotetico caso in esame:
Persona completamente immersa in vasca, la resistenza anziché essere (ipotesi) 1000 ohm diventa 1 ohm (tra un ipotetico arto esterno all'acqua e la terra).
Ci può essere il caso che con un caricabatterie da 5v ti possa transitare una corrente di 0,5A? (quindi dentro il range classico di un alimentatore).
Secondo me si!
Altrove. .Volutamente Anonimo
Avatar utente
Foto UtenteNSE
1.744 3 6
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 489
Iscritto il: 30 nov 2014, 18:25

4
voti

[17] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 5 feb 2018, 14:19

no un attimo, che il corpo umano possa scendere a solo 1 Ohm non mi sembra possibile.

Inoltre se in acqua ricordiamo che la corrente fluisce anche esternamente al corpo. Probabilmente le persone folgorate hanno impugnato l'oggetto incriminato, comunque con 5V non muore nessuno se non li applichi direttamente in zona cuore.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,8k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7659
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[18] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utentemario_maggi » 5 feb 2018, 16:22

Questa discussione trattava delle scariche a tensioni maggiori di 50 V: http://www.electroyou.it/forum/viewtopic.php?f=3&t=71397
Ciao
Mario
Mario Maggi
https://www.evlist.it per la mobilità elettrica e filiera relativa
https://www.axu.it , inverter speciali, soluzioni originali, cobot
Innovazioni: https://www.axu.it/mm4
Avatar utente
Foto Utentemario_maggi
15,6k 3 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3404
Iscritto il: 21 dic 2006, 9:59
Località: Milano

0
voti

[19] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 5 feb 2018, 19:31

Foto UtenteNSE, conosco il concetto di microshock (il cui pericolo, fa sì che la progettazione degli ambienti ad uso medico e similari siano appannaggio dei Professionisti iscritti all'Albo).
A scanso di equivoci, chiarisco che non sono fautore dell'utilizzo del cellulare o di qualsiasi altro apparecchio elettrico/elettronico in vasca da bagno, men che mai collegato alla rete. Ma questo me lo dice il buon senso.
La mia era una curiosità.

Tornando a quel che riguarda il microshock, mi risultava che potesse verificarsi in punti limitati del corpo, per dar luogo convulsioni o arresti cardiocircolatori.
...Ma non essendo ferrato sull'argomento, ho pensato di chiedere. In effetti non immaginavo che un corpo immerso, potesse arrivare ad avere una resistenza di un ohm.
Igor
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

0
voti

[20] Re: Cosa ne pensate di questa notizia?

Messaggioda Foto Utenteelettrodomus » 5 feb 2018, 20:38

Non so, capisco il ragionamento, ma mi sembra di affrontare l'argomento come se parlassimo di un "sistema perfetto".
Ho scritto bassissima tensione, perché suppongo che anche nel caso di un isolamento non perfetto della vasca, se si venissero a creare delle correnti, immagino (posso sbagliare, ma era quello che volevo capire) che avrebbero valore trascurabile, per l'incolumità della persona. Questo ovviamente pensando ad un cellulare che cade nella vasca, alimentato da es. 5V.
Igor
Avatar utente
Foto Utenteelettrodomus
10,1k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2607
Iscritto il: 28 gen 2011, 22:38
Località: Bassa Bresciana

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 36 ospiti