Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Pompe di calore vs Riscaldamento tradizionale

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto Utentepaolo a m, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteGuerra

0
voti

[21] Re: Pompe di calore vs Riscaldamento tradizionale

Messaggioda Foto UtenteRedlight » 1 apr 2019, 18:33

I consumi non sono l'unico fattore da tenere in considerazione. Il comfort può essere più importante dei consumi. Un impianto a pompe di calore aria/aria ad esempio ha lo svantaggio di riscaldare solo l'aria e di produrre un rumore di fondo dovuto alle ventole. Un impianto tradizionale se ben dimensionato e se ben "gestito" può dare ancora grandi soddisfazioni, anche maggiori delle nuove tecnologie tanto propagandate.
Avatar utente
Foto UtenteRedlight
30 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 58
Iscritto il: 7 ago 2018, 15:28

0
voti

[22] Re: Pompe di calore vs Riscaldamento tradizionale

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 1 apr 2019, 18:55

La mia esperienza con le caldaie è piuttosto negativa, si guastano e comportano burocrazia. Il lato negativo delle pompe di calore per me che sono molto suscettibile ai raffreddori è il movimento dell'aria, ma se bene posizionate..
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.325 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3151
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

3
voti

[23] Re: Pompe di calore vs Riscaldamento tradizionale

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 1 apr 2019, 19:30

Le PdC aria-aria (split) credo di solito vengano scelte solo per "upgrade" di case esistenti, per una casa nuova o ristrutturazione importante come minimo andrebbero canalizzate e i problemi di movimentazione aria sparirebbero.

Io sto valutando il passaggio a PdC, le aria aria sarebbero una soluzione meno ottimale, punterò ad una aria-acqua per continuare ad usare i caloriferi e avere anche ACS da PdC , se non metto un boiler a pdc
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7433
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[24] Re: Pompe di calore vs Riscaldamento tradizionale

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 1 apr 2019, 22:05

Le soluzioni aria-aria non mi piacciono molto, se monoblocco compatte (tipo rooftop ad espansione diretta), richiedono la realizzazione di canali aeraulici di dimensioni e lunghezze importanti, non consentendo molte possibilità di regolazioni indipendenti nei vari ambienti.
Allo stesso modo, i sistemi con terminali ad espansione diretta, possono nel tempo essere suscettibili a perdite per imperfezioni alle giunzioni sulle tubazioni del refrigerante, hanno però un cop leggermente più elevato degli impianti con fluido termovettore acqua.
Certo però che soluzioni idroniche, danno la garanzia di una macchina sul lato frigorifero perfettamente efficiente, perché così come uscita di fabbrica e collaudata, offrendo al tempo stesso possibilità praticamente infinite nella regolazione sul lato acqua. Senza contare che non si hanno vincoli sulla scelta dei terminali in termini di marca, che nel caso di sistemi di espansione diretta devono dialogare con l'unità esterna.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.852 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

Precedente

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti