Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Circuito LED

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[41] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 mar 2018, 18:48

BrunoValente ha scritto:Della serie "tante parole per non dire quello che occorrerebbe sapere": questi benedetti led si devono accendere tutti insieme o no?

Condivido in pieno.
Foto Utentecirotremola, ma cosa devi fare con questi LED??
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9960
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[42] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentecirotremola » 24 mar 2018, 18:53

Scusi, non sono stato chiaro dall'inizio... Comunque avevo capito dal prof. che aumentare i W non era sufficiente
comunque chiederò meglio.
Lei crede che aumentare la sezione delle piste e soprattutto le piazzole possa servire
per dissipare meglio?
Avatar utente
Foto Utentecirotremola
0 3
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 21 mar 2018, 11:40

0
voti

[43] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto Utentecirotremola » 24 mar 2018, 18:57

PietroBaima ha scritto:
BrunoValente ha scritto:Della serie "tante parole per non dire quello che occorrerebbe sapere": questi benedetti led si devono accendere tutti insieme o no?

Condivido in pieno.
Foto Utentecirotremola, ma cosa devi fare con questi LED??


è un compitino. Molto interessante a quanto pare. Serve per un pannello di segnalazione con 20 spie.
Avatar utente
Foto Utentecirotremola
0 3
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 21 mar 2018, 11:40

1
voti

[44] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 mar 2018, 19:01

Su un forum ci si da tutti del tu.

Se devi accendere i 20 LED in modo indipendente e (non capisco in che modo) ne devi mettere altri 20 di scorta, significa che devi fare una lavagna luminosa.

O fai come dice Bruno e ti rassegni a dissipare oppure abbassi la tensione ad un valore ragionevole con uno switching e poi piloti i vari LED con un driver a matrice per LED oppure non so perché non si capisce per nulla cosa vuoi fare.

1. E’ una lampada?
2. Sono due lampade e una è di scorta?
3. I LED devono segnalare qualcosa e quindi devi realizzare x dispositivi di segnalazione costituiti da y LED in serie?
4. Ognuno di loro deve accendersi indipendentemente e quindi hai bisogno di 20 bit/40 bit?

Cosa?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9960
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[45] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 24 mar 2018, 19:03

cirotremola ha scritto:Scusi, non sono stato chiaro dall'inizio... Comunque avevo capito dal prof. che aumentare i W non era sufficiente
comunque chiederò meglio.
Lei crede che aumentare la sezione delle piste e soprattutto le piazzole possa servire
per dissipare meglio?

Se non hai nulla in contrario qui preferiremmo darci tutti del tu come da consuetudine.

Aumentare la dimensione delle piste può servire a dissipare meglio il calore... ma aumentarla di quanto? Aumentarla rispetto a cosa? Non si può dare una risposta univoca.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,0k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6430
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[46] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 24 mar 2018, 19:05

Pietro ci siamo sovrapposti.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,0k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6430
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[47] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 mar 2018, 19:05

cirotremola ha scritto:è un compitino. Molto interessante a quanto pare. Serve per un pannello di segnalazione con 20 spie.

ah ok, questo aiuta a capire.
Hai bisogno di 20 bit.
Gli altri 20 LED di scorta (?) cosa sono, a che servono?
Devi metterne due per ogni spia?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9960
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[48] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 mar 2018, 19:06

BrunoValente ha scritto:Pietro ci siamo sovrapposti.

Già, scusami!
Mi sono fatto prendere dalla frenesia di capire che ... problema fosse :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9960
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[49] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 24 mar 2018, 19:08

No! scusami tu!
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
33,0k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6430
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[50] Re: Circuito LED

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 24 mar 2018, 19:11

BrunoValente ha scritto:No! scusami tu!

Figurati!

Piuttosto vediamo se sono riuscito a capire cosa vuole fare l’OP.

Foto Utentecirotremola, vuoi accendere 20 coppie di LED con il bit che passa da 0V a 110V in DC e ne metti due in coppia perché, nel caso che uno dei due si bruci, c’è comunque l’altro?
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
79,5k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9960
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti