Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteapollo17 » 21 mar 2018, 18:27

Ciao dovendo alimentare un classico router wifi Telecom fibra, Vodafone ecc ecc che vanno quasi sempre a 12V. nel caso manca alimentazione di rete 230V. qual è secondo voi la più efficiente e la migliore come soluzione anche come rapporto qualità /prezzo ?

1) classico gruppo continuità di media potenza ?

2) batteria piombo 12V, ben dotata come A circa 15A/h il classico circuitino con tre diodi (1N4007) in serie sul positivo e un carica batteria semi automatico che tiene sempre in carica la batteria senza rovinarla (esempio carica batteria per elettromedicali di ne) che da quasi un anno tiene ben carica una batteria da 12A/h per il mio orologio.??

Nel punto 2 sono scongiurati eventuali reset del router. Grazie
Avatar utente
Foto Utenteapollo17
23 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 30 lug 2017, 11:59

0
voti

[2] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteapollo17 » 24 mar 2018, 18:19

Buonasera, fatto prove e constatazioni, con un piccolo /medio UPS facilmente trovabili su internet, il problema si risolve ma entra in gioco la dissipazione/dispersione del sistema e di conseguenza l'autonomia del medesimo. Ma rifatto di NE riv 172/173 carica batteria per batterie 12V, che fornisce max una corrente di 230mA indipendentemente dalla tensione iniziale della batteria, anche se scesa a 9V. A carica ultimata dopo almeno 7-8 ore (dipende da A/h della batteria, la mia da 12A/h caricata in 9 ore circa, mantiene la carica a circa 40-50 mA. Può quindi sempre stare collegata.
In caso di mancanza di rete (i soliti uno-tre diodi in serie al positivo, ha mantenuto perfettamente funzionante un router TIM fibra + cordless Gigaset con segre G530 per ben 9 ore, dove la tensione è scesa a 10,5 Vcc. Questa soluzione per me è buona anche nel caso di chi ha antifurti per casa che utilizzano wifi....
Avatar utente
Foto Utenteapollo17
23 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 30 lug 2017, 11:59

0
voti

[3] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteapollo17 » 25 mar 2018, 9:59

si sul UPS hai perfettamente ragione è quindi lo scartiamo, sulla soluzione di "lavorare" a valle quindi sulla cc il progettino di NE super collaudato da anni funziona solo su batterie 12V.

Giusto il discorso di partire su tensioni più alte 24 V. Ma anche qui avrò delle dissipazioni per l'utilizzo a 12 e anche meno, il cordless Siemens vanno ad esempio 8,5V (ho dovuto aggiungere un ulteriore 7809), un conto se entro con 12V. una altro se entro con 24 V. Poi tenendo conto che ho utilizzato materiale disponibile già in casa e che raggiungo un autonomia di ben 9 ore più che sufficiente, (di solito quando va via la corrente sono al max 2-3 ore. Ripartendo da zero, presumo forse utilizzerei batterie da 24, dove avrei più dispersione, meno efficienza ma qualche ora in più di autonomia.
Avatar utente
Foto Utenteapollo17
23 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 30 lug 2017, 11:59

0
voti

[4] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 mar 2018, 19:11

apollo17 ha scritto: ...ho dovuto aggiungere un ulteriore 7809...

Non la trovo una buona idea... meglio un LDO (se non addirittura uno step-up/down switching :roll: ).
O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
12,9k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 8954
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

2
voti

[5] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 26 mar 2018, 13:29

Ragazzi non complichiamoci la vita: se qualche wattora in meno sulla bolletta costa tanta complicazione e magari anche tanto inquinamento elettromagnetico (switching), io preferisco tenermi la semplicità e quel po' di sano tepore che l'accompagna :-) .
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
29,6k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5717
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[6] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 26 mar 2018, 15:51

io poco tempo fa con l'aiuto anche qui nel forum sono riuscito a costruire un caricabatterie tampone che può caricare batterie da 12V 7,5A con LM317 non so se potrebbe interessarti. funziona alla perfezione e nonostante il circuito semplice ha anche un indicatore di carica a leda batteria scarica si accende un led rosso a fine carica si spegne.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.614 2 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1491
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[7] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 26 mar 2018, 16:33

apollo17 ha scritto:Ciao dovendo alimentare un classico router wifi Telecom fibra, Vodafone ecc ecc che vanno quasi sempre a 12V. nel caso manca alimentazione di rete 230V. ...


Ma a cosa serve alimentare un router se va via la rete 220?
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
961 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 517
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

0
voti

[8] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 26 mar 2018, 16:46

Intanto ad evitare la procedura di riaccensione e poi a mantenere connessi i PC portatili con batteria e altri.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
4.977 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2673
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[9] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto Utenteapollo17 » 26 mar 2018, 17:03

e massima continuità di funzionamento nel caso tu abbia un antifurto basato sul wifi, tipo Arlo Netgear che trovo eccellente. Anche io uso un LM317 !
Avatar utente
Foto Utenteapollo17
23 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 121
Iscritto il: 30 lug 2017, 11:59

0
voti

[10] Re: Migliore soluzione in mancanza alimentazione

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 26 mar 2018, 17:13

OK, pensavo che i sistemi di sicurezza utilizzavano una fonte di alimentazione già supportata da unità di backup e la rete via 4G-GSM
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
961 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 517
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 20 ospiti