Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Architettura Harvard modificata

Raccolta di codici sorgenti

Moderatore: Foto UtentePaolino

1
voti

[11] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentecyrano » 1 mag 2018, 20:44

wruggeri ha scritto:comunque, il contenuto di un testo introduttivo all'architettura dei calcolatori è fondamentale anche nel caso in cui il tuo interesse siano i microcontrollori: al netto delle differenze che ci sono, nella stragrande maggioranza dei casi la struttura di un microcontrollore differisce da quella di un microprocessore meno di quanto non si creda ;-)


Pienamente d'accordo nello studiare prima le basi , ma ero curioso almeno a macrovoci di conoscere queste differenze.
Grazie :D :D
Avatar utente
Foto Utentecyrano
15 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 apr 2018, 22:28

1
voti

[12] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 1 mag 2018, 20:47

Beh, direi che il microcontrollore possiede, oltre al processore, un po' di HW tipo timer, convertitori analogico/digitali, pin di input/out ed altro.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.109 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2879
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

1
voti

[13] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 1 mag 2018, 22:44

cyrano ha scritto:Pienamente d'accordo nello studiare prima le basi , ma ero curioso almeno a macrovoci di conoscere queste differenze.
Grazie :D :D


Una differenza fondamentale te l'ha detta Foto UtenteEcoTan: molti microcontrollori sono system-on-chip, ovvero hanno sullo stesso chip sia il processore in sè che un po' di periferici.
Ovviamente, non è l'unica differenza... ma molto dipende dallo specifico microcontrollore, quindi ritengo più opportuno che tu scopra da solo, in base agli studi che farai, le differenze ;-)
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non dirò una parola sulla politica e sul M5S, del quale aspetto solo l'estinzione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
4.245 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

0
voti

[14] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentecyrano » 3 mag 2018, 19:53

Grazie ad entrambi , forse sto iniziando ad intravedere qualcosa.

Ho per le mani questo ebook Computer Architecture: A Quantitative Approach, Third Edition.

Il secondo capitolo Classifying Instruction Set Architectures spiega alcune differenze che non conoscevo.
Questo libro è molto bello :D
Sto ancora leggendo e sono solo all'inizio. Questa classificazione mette un po' di ordine nella mia testa.
Mentre credo sia difficile conoscere nel dettaglio un particolare modello di micro. un po' come chiedere
la ricetta al cuoco ?% [-X

Molti mi hanno risposto che una conoscenza cosi approfondita è inutile alla programmazione in assembly,forse è esagerata e appartiene ad un altro "campo". Io la trovo interessante.
Avatar utente
Foto Utentecyrano
15 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 apr 2018, 22:28

1
voti

[15] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 3 mag 2018, 23:53

cyrano ha scritto:Ho per le mani questo ebook Computer Architecture: A Quantitative Approach, Third Edition.


Vacci piano: quel libro è ottimo, ma non è un testo introduttivo.
Studia un paio di testi base decenti, prima di avventurarti nella lettura di "Computer Architecture: A Quantitative Approach", perché altrimenti rischi di far confusione.


cyrano ha scritto:Mentre credo sia difficile conoscere nel dettaglio un particolare modello di micro.


Esagerato :roll:
L'architettura di molti microcontrollori è ampiamente spiegata nei loro datasheet e in moltissimi testi... di "nascosto" c'è ben poco ;-)

cyrano ha scritto:Molti mi hanno risposto che una conoscenza cosi approfondita è inutile alla programmazione in assembly,forse è esagerata e appartiene ad un altro "campo". Io la trovo interessante.

Con tutto il rispetto, chi ti ha detto 'sta minchiata probabilmente di informatica capisce meno di nulla... voglio vederlo, 'sto genio, a programmare certi driver o a gestire la fase di traduzione di un compilatore non avendo cognizione dell'architettura su cui deve lavorare, per non parlare poi dell'eventualità - non così remota, se parliamo di microcontrollori e sistemi embedded - di dover sviluppare progetti per applicazioni critiche.
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non dirò una parola sulla politica e sul M5S, del quale aspetto solo l'estinzione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
4.245 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

0
voti

[16] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentecyrano » 8 mag 2018, 20:31

wruggeri ha scritto:
cyrano ha scritto:Con tutto il rispetto, chi ti ha detto 'sta minchiata probabilmente di informatica capisce meno di nulla... voglio vederlo, 'sto genio, a programmare certi driver o a gestire la fase di traduzione di un compilatore non avendo cognizione dell'architettura su cui deve lavorare, per non parlare poi dell'eventualità - non così remota, se parliamo di microcontrollori e sistemi embedded - di dover sviluppare progetti per applicazioni critiche.


ahah :D :D sono d'accordo.
[OT]:
potrei iniziare anche con arduino, invece sto studiando anche le istruzioni cpc/cpi dell'avr , una cosa poco sensazionale a confronto :D
[/OT]
Avatar utente
Foto Utentecyrano
15 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 apr 2018, 22:28

1
voti

[17] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto UtenteIlGuru » 8 mag 2018, 20:39

EcoTan ha scritto:Beh, direi che il microcontrollore possiede, oltre al processore, un po' di HW tipo timer, convertitori analogico/digitali, pin di input/out ed altro.


Senza dimenticare la memoria, dati e programma.
\Gamma\nu\tilde{\omega}\theta\i\ \sigma\epsilon\alpha\upsilon\tau\acute{o}\nu
Avatar utente
Foto UtenteIlGuru
3.815 1 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 1198
Iscritto il: 31 lug 2015, 23:32

0
voti

[18] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 8 mag 2018, 22:57

cyrano ha scritto:potrei iniziare anche con arduino, invece sto studiando anche le istruzioni cpc/cpi dell'avr


Con Arduino di architetture impari ben poco...
A proposito: già sei passato all'AVR? Hai studiato il contenuto di un intero corso semestrale di architetture in un paio di settimane (forse anche meno)?
Non voglio mettere in dubbio le tue capacità, ma ti consiglio di valutare attentamente la tua preparazione, prima di andare avanti O_uu_O


PS: ho visto il tuo altro topic... ti conviene ri-organizzare bene il post che hai scritto, perché altrimenti non si capisce niente: io stesso, avendo due minuti, volevo quanto meno dargli uno sguardo, ma con tutto quel casino ho dovuto desistere. Già riscrivere in modo più chiaro e formattare in modi diversi frammenti di codice, esempi numerici e testo normale sarebbe ottimo.
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non dirò una parola sulla politica e sul M5S, del quale aspetto solo l'estinzione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
4.245 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

0
voti

[19] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentecyrano » 9 mag 2018, 22:06

Magari avessi delle capacità :? Ho solo dei limiti, non riesco a stare tutti giorni per ore sullo stesso libro.Devo fare delle pause leggendo altre cose ?% .
Per l'altro topic... Provvedo subito ! sorry
Avatar utente
Foto Utentecyrano
15 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 19 apr 2018, 22:28

0
voti

[20] Re: Architettura Harvard modificata

Messaggioda Foto Utentewruggeri » 9 mag 2018, 23:26

cyrano ha scritto:non riesco a stare tutti giorni per ore sullo stesso libro.Devo fare delle pause leggendo altre cose


Ci sta pure... ma se proprio devi leggere altro, cambia proprio argomento: leggi qualcosa sui compilatori, sulle reti, sulla meccanica quantistica, o ancor meglio leggi un romanzo (bisogna staccare del tutto, ogni tanto!).
Rispondo solo a chi si esprime correttamente in italiano.
Se non conosci un argomento, non parlarne.
Gli unici fatti sono quelli dimostrabili, il resto è opinione.
Non dirò una parola sulla politica e sul M5S, del quale aspetto solo l'estinzione.
Avatar utente
Foto Utentewruggeri
4.245 1 6 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 817
Iscritto il: 25 nov 2016, 18:46

Precedente

Torna a Firmware e programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite