Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

NE555 o Arduino?

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

0
voti

[1] NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentekonig87 » 12 giu 2018, 14:03

Ciao a tutti,
vorrei costruire un circuito a 12 volt che:
- premendo un pulsante A, l' uscita del circuito dia un' onda quadra di Periodo T=2 secondi, dutycycle 50%, treno di impulsi di durata infinita
- soltanto alla pressione di un secondo pulsante B, il treno di impulsi si interrompe e il sistema rimane in attesa di una nuova, eventuale, pressione sul pulsante A per ricominciare il treno di impulsi.

Domanda: mi conviene in termini di circuiteria lavorare con un Arduino (la programmazione in questo caso sarebbe semplicissima) oppure posso usare un qualcosa di analogico, tipo un NE555 ? stavo pensando alla Configurazione Astabile, ma non saprei come "far partire" il treno di impulsi e poi come "interromperlo".
Any idea?
Grazie mille O_/
Avatar utente
Foto Utentekonig87
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 21 lug 2008, 19:51

1
voti

[2] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 12 giu 2018, 14:35

Oltre al 555 basta un Flip-Flop (CD4013)
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16070
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentekonig87 » 12 giu 2018, 14:49

Configurato in tipo D per caso?
Prenderebbe il CLOCK dall uscita dell ne555 astabile (onda quadra)?
Avatar utente
Foto Utentekonig87
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 21 lug 2008, 19:51

0
voti

[4] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 12 giu 2018, 16:28

No, il 4013 può es sere usato come Set-Reset Flip-Flop
(comandato dai due pulsanti e con l'uscita collegata al pin4 del 555)
In alternativa, come D-FF basta un solo pulsante.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16070
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentekonig87 » 14 giu 2018, 13:49

ok grazie, ma il clock al FlipFlop come lo do? Grazie
Avatar utente
Foto Utentekonig87
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 21 lug 2008, 19:51

0
voti

[6] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 14 giu 2018, 14:13

Se usi il FF come Set-Reset il clock non serve
(e va messo a '0')
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16070
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[7] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentekonig87 » 14 giu 2018, 14:44

Perfetto, quindi se non ho capito male (è la prima volta che uso in pratica i flip-flop):
- set e reset vengono attivati se vedono un 1 logico, quindi devo mettere 1 resitenza di pull down ciascuno
- Data e Clock vanno a GND

così facendo, quando mando 1 logico a SET l' uscita Q rimane alta anche se in futuro SET torna a 0
e andrà a 0 solo e soltanto se manderò 1 logico al RESET.
L' uscita Q alimenterà l' NE555 che, in tal caso, in config astabile produrrà l' onda quadra (che poi alimenterà un FET che chiuderà un relè, ma questo lo so fare, mettendoci un diodo in antiparallelo).

Giusto?


Ultima modifica di Foto Utentekonig87 il 14 giu 2018, 15:13, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentekonig87
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 21 lug 2008, 19:51

0
voti

[8] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentedadduni » 14 giu 2018, 14:52

Sarò di parte ma per queste applicazioni mi sembra sensato usarebun micro, Arduino o altro c'è roba che costa meno di un 555, ha già tutto a bordo e non devi saldare nulla. Prendi per esempio un attiny se ti piace Arduino ( ma anche se non ti piace li puoi programmare nella maniera tradizionale)
Davide
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.602 1 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 976
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

0
voti

[9] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentekonig87 » 14 giu 2018, 15:01

dadduni ha scritto:Sarò di parte ma per queste applicazioni mi sembra sensato usarebun micro, Arduino o altro c'è roba che costa meno di un 555, ha già tutto a bordo e non devi saldare nulla. Prendi per esempio un attiny se ti piace Arduino ( ma anche se non ti piace li puoi programmare nella maniera tradizionale)
Davide


Grazie, il problema è che dovrei metterne più di uno vicini (pensa a tanti pulsanti di controllo) ognuno dei quali è indipendente dall' altro. quindi:
- o programmo ATTINY in modo che, mentre emette l' onda quadra da un' uscita, può ragionare sugli altri ingressi in attesa di altri input al fine di mandare in output altre onde quadre
- oppure uso più flip-flop e ne555 in parallelo, in questo modo ogni ramo è indipendente e posso creare onde di diverza F a seconda dei C e R che utilizzo.
in pratica, lavorare con gli ne555 mi risulta più versatile.
Avatar utente
Foto Utentekonig87
40 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: 21 lug 2008, 19:51

0
voti

[10] Re: NE555 o Arduino?

Messaggioda Foto Utentedadduni » 14 giu 2018, 15:17

Con un processore qualsiasi (magari non proprio minuscolo) fai tutto con lui e con i suoi timer e risparmi soldi spazio e saldature. Si possono usare escamotage per semplificate di molto la programmazione e sarebbero comunque più precisi delle tolleranze RC degli NE. Se serve precisione usi timer con le interrupt per ogni oscillatore, se va bene una piccola approssimazione puoi usare un timer solo e ottenere frequenze più basse incrementando delle variabili di controllo. A me Arduino non piace ma c'è da ammettere che con 20 pin digitali gestisce in un colpo solo 6 oscillatori (più due pulsanti per ciascuno). Un atmega costa 2€ e risparmi 6 ne555 più circuiteria
Avatar utente
Foto Utentedadduni
1.602 1 6 12
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 976
Iscritto il: 23 mag 2014, 16:26

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti