Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utentecarloc, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 14 giu 2018, 18:04

Sempre ignorante in elettronica ma curioso vorrei chiedere:
dovrei incastrare una lampadina a led in una piccola struttura artistica di vetro e ceramica ma non centra, l'unica soluzione sarebbe saldare direttamente i due cavi sulla base a vite e sulla base in fondo alla lampadina, ma si può fare con la 220? temperature troppo alte? In che altro modo potrei contenere gli spazi?

Grazie :-P
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[2] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentemir » 14 giu 2018, 18:27

pierfraxxxx ha scritto: l'unica soluzione sarebbe saldare direttamente i due cavi sulla base a vite e sulla base in fondo alla lampadina,

Non credo sia l'unica soluzione. Un'alternativa può essere quella di considerare una lampada con attacco più piccolo ad esempio E14, o mignon con relativo portalampada.
La saldatura dei conduttori direttamente sulla base di collegamento della lampada, oltre che rischiosa perché non consente il corretto isolamento, rischia il danneggiamento della lampada.
perché rischiare in termini di sicurezza quando ci sono diverse alternative, alias diversi tipologie di attacco e relativi portalampada. ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
56,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19352
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[3] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 14 giu 2018, 18:35

Grazie, è un attacco E27, la lampadina è particolare, simula una fiamma con i led interni che si accendono casualmente, insomma vorrei usare proprio quella ma non so se esistono attacchi E27 sottili.
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[4] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentemir » 14 giu 2018, 18:46

pierfraxxxx ha scritto:non so se esistono attacchi E27 sottili.

Gli attacchi delle lampade rispondo a seconda del tipo a dimensioni standardizzate, pertanto E27 ha le sue dimensioni, per averle più contenute si deve passare all'attacco E14.
pierfraxxxx ha scritto: .. insomma vorrei usare proprio quella ..

Perdona la mia insistenza, (non mi piace l'idea della saldatura dei conduttori sull'attacco della lampada), non c'è una lampadina con le stesse funzioni ma con attacco E14 ?
Direi di si .. ad esempio questa led, oppure questa ad incandescenza.. ;-)
Oppure non si può adattare la sede che dovrebbe ospitare il portalampada E27 ?
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
56,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19352
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[5] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 14 giu 2018, 19:00

dici che con E14 risolvo, l'altezza dell'attacco sulla lampadina è solo 2mm più corto, non so se anche l'attacco che va alla presa è più corto e di quanto..
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[6] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentemir » 14 giu 2018, 19:05

pierfraxxxx ha scritto:non so se anche l'attacco ...

dimens portalamp.E14.jpg
dimens portalamp.E14.jpg (24.7 KiB) Osservato 315 volte

fonte dell'immagine
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
56,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19352
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[7] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 14 giu 2018, 19:05

....e se la smonto e attacco direttamente i cavi? E' necessario l'attacco a vite? (immagine presa su internet)

lamp led.jpg
lamp led.jpg (22.14 KiB) Osservato 313 volte
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

0
voti

[8] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentemir » 14 giu 2018, 19:15

pierfraxxxx ha scritto:E' necessario l'attacco a vite?

L'attacco a virola della lampada, si utilizza per garantire il collegamento elettrico alla lampada, una sua facile installazione (e sostituzione al bisogno) e garantisce con il relativo portalampada il corretto isolamento elettrico in primis per l'aspetto sicurezza, e quest'ultimo aspetto va considerato (a mio umile parere) prima di tutto.
pierfraxxxx ha scritto:..e se la smonto e attacco direttamente i cavi?

Dal momento che la smonti, elimini le caratteristiche tecniche di isolamento e funzionali che il costruttore ha realizzato nel progetto di quella lampada, pertanto non è detto che poi risponda come dovrebbe, e sicuramente il livello, o meglio il grado di sicurezza si è andato a far benedire, e questo a tuo rischio e pericolo.
Io mi permetto di insistere su una lampada equivalente con attacco E14 ed eventuali adattamenti sul punto di installazione.
Sarà che più che gli effetti luce, mi preoccuperei di più evitare effetti da elettrocuzione o altro ... ;-)
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
56,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19352
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[9] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentepierfraxxxx » 14 giu 2018, 19:20

Ti ringrazio per i consigli, in pratica (dimmi quanto rischio) la lampadina una volta messa nella struttura (una sfera artistica di ceramica e vetro) rimane isolata li dentro, magari smontandola, collegandola saldando e usando anche i tubi termorestringenti e lasciarla sigillata dentro la sfera non dovrebbe comportare rischi.
O ci sono altri fattori?
Avatar utente
Foto Utentepierfraxxxx
15 5
New entry
New entry
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 12 dic 2006, 12:12
Località: Roma

1
voti

[10] Re: saldare i cavi direttamente sulla lampadina (220 V)

Messaggioda Foto Utentesetteali » 14 giu 2018, 19:23

E quando dovrai sostituirla?
Pensi di riuscire saldandoci i fili, a mantenere un isolamento adeguato ed una robustezza meccanica uguale al portalampada?
Esiste la possibilità che ci metta le mani altre persone anche solo per pulirla?
Il portalampada E27 è troppo lungo o troppo largo? Di quanto ?
perché non metti delle foto di come la devi alloggiare?
O_/

P.S.
@ Mir mi ha preceduto.
Come vedi non ti consigliamo di saldarci i fili direttamente :mrgreen:
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
3.706 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2123
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 18 ospiti