Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Anticalcare magnetico + filtri

Caldaie, climatizzatori, isolamento termico, impianti di illuminazione e di insonorizzazione

Moderatori: Foto Utentepaolo a m, Foto UtenteDarioDT, Foto UtenteMassimoB, Foto UtenteGuerra

0
voti

[11] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 16 lug 2018, 13:38

:-) Una cosa è sicura, la puzza di cloro non c'entra nulla con la durezza dell'acqua; sicuramente ci buttano il cloro a secchiate invece di installare i costosi (e da manutenere costantemente) generatori di biossido di cloro... la soluzione casalinga è di agitarla, frullarla ( :mrgreen: insomma un po' come si fa col vino in bottiglia che va scaraffato prima di degustarlo) in modo da far svaporare il cloro in eccesso...
ricapitolando, concentra le ricerche non in merito all'addolcimento che nel tuo caso è un falso problema, bensì in merito alla declorazione. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
15,8k 4 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 11137
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[12] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtenteLucaCassioli » 16 lug 2018, 14:05

richiurci ha scritto:
Il calcare è un problema nei dispositivi che scaldano l'acqua (caldaia ACS, lavatrici, lavastoviglie)

L'ho sentito dire spesso, ma nessuno mi ha mai saputo spiegare perché.
Cosa succede scaldando acque con diversi gradi di durezza?
Avatar utente
Foto UtenteLucaCassioli
461 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 322
Iscritto il: 26 apr 2016, 19:12

0
voti

[13] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 16 lug 2018, 14:23

perché quando si scalda l’acqua si determina un processo fisico e chimico che porta le particelle di sodio e di magnesio a congiungersi e a solidificarsi in visibili granuli bianchi che spesso si attaccano alle superfici.

Parlando di potabilizzazione di acque non dimentichiamo che viene utilizzato pure il cloruro ferrico, proprio quello per incidere i PCB.
Infatti, per l'abbattimento di contaminanti come ad esempio l'arsenico viene utilizzato un minimo dosaggio appunto di cloruro ferrico in un miscelatore statico in pressione negli acquedotti o nelle cabine di derivazione, in qualche caso si usa il permanganato di potassio e cloruro ferrico.
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
986 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

0
voti

[14] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtentePlayPic » 16 lug 2018, 14:32

Ciao a tutti e grazie, cosa ne pensate di un filtro a carboni attivi, potrebbe andare? Necessita di tanta manutenzione?
Avatar utente
Foto UtentePlayPic
0 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 3 dic 2008, 20:33

-1
voti

[15] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto Utentevenexian » 16 lug 2018, 14:40

Lancillotto ha scritto:perché quando si scalda l’acqua si determina un processo fisico e chimico che porta le particelle di sodio e di magnesio a congiungersi e a solidificarsi in visibili granuli bianchi che spesso si attaccano alle superfici.

Davvero? Caspita, vorrei veramente sapere di più su questo strabiliante processo 'fisico-chimico'. Ha un nome?

E le particelle di sodio di cui parli, sono quelle dell'acqua Lete?

Adesso, oltre alla manciata di stupidaggini che hai appena scritto, fai un altro dei tuoi post da vittima del cattivone di turno che ti dice nuovamente di smetterla con queste assurdità che sciorini come se stessi insegnando la scienza al mondo.

Oh, mio dio... sono stato troppo duro? Dovevo fare un corso di chimica inorganica gentile gentile della durata di un post?
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.319 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

2
voti

[16] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 16 lug 2018, 15:32

Tranquillo ti ignoro, del resto mettermi al tuo livello è quanto meno avvilente.
Non ho bisogno di aggiungere nulla, chi legge si è già fatta la sua opinione.

ciao ciao
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
986 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

0
voti

[17] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 16 lug 2018, 15:36

PlayPic ha scritto:Ciao a tutti e grazie, cosa ne pensate di un filtro a carboni attivi, potrebbe andare? Necessita di tanta manutenzione?

Penso di si, richiedono una sostituzione periodica
Invece per quanto ho scritto prima dell'intervento molesto, ti rimando a cercare in rete la veridicità di ciò che ho detto ;-)
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
986 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

0
voti

[18] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto Utentevenexian » 16 lug 2018, 16:03

@PlaypPic

Controlla bene: nello stesso sito in cui trovi la spiegazione di come il calore fa aggregare le particelle di sodio, trovi anche le istruzioni per costruire in casa il tubo Tucker usando il tubo di un rotolo di carta igienica usata, una forcina da capelli e tanta colla vinilica.

E' importante perché dei cattivoni come me, quelli del tubo Tucker li hanno messi al gabbio e ora non è più disponibile in commercio.

Complottisti! Voi e anche le particelle di sodio che sorridono, ma sono subdole perché si aggregano...
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.319 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2188
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[19] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 16 lug 2018, 16:04

Playpic, ma le risposte le hai lette?

In generale i filtri non sono molto consigliabili, possono portare più guai che benefici.

Se parliamo di gusto è un altro paio di maniche, a me basta mettere l'acqua in frigo qualche ora prima di usarla e il cloro lo sento poco o niente.

Per il calcare... esistono le apposite pastiglie di sali, da mettere SOLO in ingresso caldaia/boiler sull'acqua calda, che poi credo sia da ritenere non potabile

@lancillotto: a parte i toni non condivisibili.... effettivamente meglio evitare di "spararle", tanto più che i ripassi nell'era wikipedia sono facili (almeno a livello base):

https://it.wikipedia.org/wiki/Calcare
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
29,1k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7972
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

1
voti

[20] Re: Anticalcare magnetico + filtri

Messaggioda Foto UtenteLancillotto » 16 lug 2018, 16:20

@Richiurci
Da wikipedia: "...Il componente principale del deposito che si trova negli impianti di riscaldamento dell'acqua è il carbonato di calcio. Le acque dure contengono ioni calcio e spesso anche ioni magnesio e altri tipi di bicarbonato che si aggregano. ..."

https://it.wikipedia.org/wiki/Incrostazione_calcarea

Riguardo ai toni, condivisibili o meno, non mi sembra di avere usato toni offensivi, certamente ben lontani da chiunque che avrebbe risposto a chi si proponeva in tal modo e con la più che evidente intenzione di alterare il tono del thread
Avatar utente
Foto UtenteLancillotto
986 3 6
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 526
Iscritto il: 13 ott 2017, 14:47
Località: ۞ ₯ ۞

PrecedenteProssimo

Torna a Termotecnica, illuminotecnica, acustica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti