Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Primi approcci ai micro

Tipologie, strumenti di sviluppo, hardware e progetti

Moderatore: Foto UtentePaolino

0
voti

[1] Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 7 lug 2018, 12:43

Ciao Forum,

Avrei il desiderio di mettere il naso nel mondo "lì fuori", intendendo con questo tutto quel che c'è oltre Arduino che è l'hardware da me fin qui usato per giocare. Non ho nessuna particolare esigenza, non mi serve per lavoro, desidererei solo capire le basi delle basi di come funziona un micro. Invece ci sono dei limiti, miei; anche se conosco decentemente il C e C++ ho sempre avuto difficoltà con la gestione dei singoli bit, e ho masticato poco assembler. Dato che questo è un settore di quello che è poi un hobby non vorrei impazzire e quindi mi piacerebbe un approccio soft che non mi costringa a fare tutto in assembler e che non richieda grandissime conoscenze per verificare se qualche progettino di prova funziona. Insomma, un compromesso tra l'impegno comunque necessario in qualsiasi cosa nuova e non dover rimpiangere di averci dedicato del tempo.

Ho letto i topics non dico più recenti ma quelli delle ultime pagine, e credo che parte delle risposte possano essere le stesse date nel topic di martinpescatore. Però mi pare di ricordare che lui avesse qualche esigenza specifica mentre io vorrei solo un'infarinatura molto generale. Se mi dite che quel topic può andare come riferimento vado di Microchip e relativo programmatore, se no, anche perché suppongo sia un campo in evoluzione e forse qualcosa è cambiato, qualsiasi consiglio è benvenuto.

grazie :)
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

2
voti

[2] Re: Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentemir » 7 lug 2018, 13:16

arkeo2001 ha scritto:..qualsiasi consiglio è benvenuto.

Se già non l'hai fatto potresti dare un'occhiata al blog diFoto UtentePaolino che in tema di microcontrollori ha pubblicato degli interessantissimi articoli, oltre ad essere autore di "Pillole di microcontrollori" .. ;-)
Altro blog interessante in merito è Idee microcontrollate del nostro caro Foto UtenteTardoFreak del quale ne portiamo un grande e piacevole ricordo.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
56,4k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19322
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

1
voti

[3] Re: Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentepusillus » 7 lug 2018, 17:10

Io mi sono trovat, qualche tempo fa, nella tua stessa situazione.
Inizialmente avevo optato per i PSoC della Cypress, che sono davvero molto interessanti. Il problema è che sono poco diffusi e per un hobbista autodidatta è utile confrontarsi con altri.
Poi ho scoperto gli STM32. Sono degli ARM Cortex a 32 bit che si programmano comodamente in C.
Trovi molte info e suite di sviluppo anche gratuite.
Per iniziare con 5€ puoi avere un sistema di sviluppo completo! Leggi questo thread sempre di Foto UtenteTardoFreak:
viewtopic.php?f=15&t=64379
L'approccio non è arduinoso quindi devi leggerti I datasheet e gli STM32 sono Delle macchine belle complesse.
Ma vuoi mettere soddisfazione! O_/
Leggiti gli articoli citati da Foto Utentemir perché ti fanno vedere la materia dal giusto punto di vista. Scordati Arduino!
Un lungo viaggio di mille miglia comincia con un solo passo
Lao Tzu
Avatar utente
Foto Utentepusillus
1.211 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 447
Iscritto il: 5 mar 2016, 15:19
Località: Latina

0
voti

[4] Re: Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 9 lug 2018, 10:26

Non vogliatemene dato che ogni risposta avuta merita sempre un ringraziamento ma... cosa devo comprare? Il lato economico non è un grosso problema, se invece di 5 euro sono 30-50 un investimento posso anche farlo (magari un sofisticatissimo ambiente di emulazione ultra costoso no). Se doveste "scommettere" su una sola marca cosa scegliereste?
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

1
voti

[5] Re: Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentepusillus » 9 lug 2018, 16:20

Con modulo cinese stm32f103c8t6 e relativo programmatore debugger stlink, hai un sistema di sviluppo completo con debugger hardware. Come compilatore ide puoi scegliere Atollic Truestudio che è stato acquisito da ST Microelectronics ed è completamente gratuito senza nessun limite. Io uso Keil uVision ma è limitato a 32k di codice nella versione free.
Un lungo viaggio di mille miglia comincia con un solo passo
Lao Tzu
Avatar utente
Foto Utentepusillus
1.211 4 10
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 447
Iscritto il: 5 mar 2016, 15:19
Località: Latina

0
voti

[6] Re: Primi approcci ai micro

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 10 lug 2018, 14:27

pusillus ha scritto:Con modulo cinese stm32f103c8t6 e relativo programmatore debugger stlink, hai un sistema di sviluppo completo con debugger hardware. Come compilatore ide puoi scegliere Atollic Truestudio che è stato acquisito da ST Microelectronics ed è completamente gratuito senza nessun limite. Io uso Keil uVision ma è limitato a 32k di codice nella versione free.


Ordinati i primi e downloadati (brrr orribile anglicismo casereccio...) i secondi, grazie mille. Sicuramente presto vi tempesterò di domande!
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
50 1 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 53
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12


Torna a Realizzazioni, interfacciamento e nozioni generali.

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite