Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

quale alimentatore utilizzare?

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[1] quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentesonny » 6 ago 2018, 14:09

Buongiorno a tutti,
ho 5 flussimetri che sono alimentati con 2 batterie stilo AA ciascuno.
Vorrei evitare di sostituire continuamente le batterie alimentandoli tutti con un unico alimentatore.
Quale devo utilizzare?
Intendo, volt e Ah?
Grazie
Giovanni
Avatar utente
Foto Utentesonny
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2018, 11:28

0
voti

[2] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 6 ago 2018, 14:23

Benvenuto sul forum!
sonny ha scritto:...Ah...

Questa è una specifica che riguarda principalmente le batterie ricaricabili e al Pb.
Probabilmente l'alimentatore che fa al tuo caso dovrebbe avere una corrente erogabile compresa tra i 1500 e 2000 mA con una tensione di 3 V se devi delle batterie stilo.
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
7.205 3 4 6
Master
Master
 
Messaggi: 4259
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

1
voti

[3] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 6 ago 2018, 17:34

i flussimetri sono indipendenti gli uni dagli altri?
connettendoli alla stessa alimentazione, se sono interconnessi con qualche uscita, potresti avere problemi.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
1.874 2 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2085
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[4] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentesonny » 7 ago 2018, 10:58

Ciao,
si gli alimentatori sono indipendenti ed al momento uso pile Non ricaricabili.
Avatar utente
Foto Utentesonny
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2018, 11:28

0
voti

[5] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 7 ago 2018, 12:27

si gli alimentatori sono indipendenti ...
Cosa vuol dire?? Quali alimentatori?

Quanto assorbe un flussimetro?

In assenza di altre informazioni consiglio un alimentatore da 3V 10A max, protetto da cortocircuito! :lol:
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.272 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1837
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[6] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentesonny » 7 ago 2018, 20:50

Scusa i flussimetri sono indipendenti e sono al momento alimentati con normali batterie stilo AA
Il tensione dovrà essere 3v ma quante mah?
Non so quanto assorbe un flussimetro.
Ognuno ha 2 batterie stilo AA quindi immagino che l'alimentatore dovrà avere tante Ah quante ne forniscono 10 batterie stilo (per alimentare 5 flussimetri).
È corretto il mio ragionamento?
Quante mah fornisce una batteria stilo?
Avatar utente
Foto Utentesonny
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2018, 11:28

0
voti

[7] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentesonny » 8 ago 2018, 10:26

MarcoD ha scritto:
si gli alimentatori sono indipendenti ...
Cosa vuol dire?? Quali alimentatori?

Quanto assorbe un flussimetro?

In assenza di altre informazioni consiglio un alimentatore da 3V 10A max, protetto da cortocircuito! :lol:


Ho provato a cercare sul web ma pare che un alimentatore con uscita 3V 10A non esista.
Tutti quelli 3V al massimo li trovo con uscita 1A.
Puoi aiutarmi?
Grazie
Avatar utente
Foto Utentesonny
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2018, 11:28

1
voti

[8] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 8 ago 2018, 11:00

Se non cambi le batterie ogni giorno 1 A va più che bene.
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
420 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 677
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[9] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 9 ago 2018, 1:58

sonny ha scritto: ...Ognuno ha 2 batterie stilo AA quindi immagino che l'alimentatore dovrà avere tante Ah quante ne forniscono 10 batterie stilo (per alimentare 5 flussimetri).
È corretto il mio ragionamento?
Quante mah fornisce una batteria stilo?...
Ah, che confusione queste benedette unità di misura #-o ...
Ah (ampere-ora) è l'unità di misura (nel "sistema pratico", non fa parte del SI ) della quantità di carica elettrica ed è un dato che caratterizza le batterie indicando appunto quanta carica elettrica immagazzinano; con gli alimentatori non ha quindi senso considerarlo (es. l'alimentatore 3 V 1 A citato, sfruttato continuativamente al massimo assorbimento dall'utilizzatore "trasporterà" in un'ora 1 Ah, in due ore 2 Ah etc.); quello che devi considerare è l'assorbimento di corrente istantaneo dell'utilizzatore (nel tuo caso i flussimetri) misurato in ampere (simbolo A unità di misura della intensità di corrente elettrica; non Ah, come sopra detto); tale dato, se non lo hai a disposizione puoi ottenerlo con una misura (sufficiente allo scopo un multimetro da quattro soldi) effettuata col multimetro settato per la misura di corrente continua collegato in serie tra le pile e il circuito (vedi tu come poter effettuare praticamente tale collegamento); ottenuto tale dato, se come presumo i flussimetri sono tra loro identici, lo moltiplichi per il numero dei flussimetri ottenendo l'assorbimento complessivo e quindi potrai poi scegliere l'alimentatore adatto, considerando il dato ottenuto come requisito minimo, ovvero se dal calcolo risultano p. es. 0,9 A complessivi andrà bene il citato alimentatore 3 V 1 A, se risultassero 1,2 A (numeri a caso) il medesimo alimentatore non sarà sufficiente e dovrai trovarne uno in grado di erogare come minimo l'intesità di corrente richiesta. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,2k 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9073
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[10] Re: quale alimentatore utilizzare?

Messaggioda Foto Utentesonny » 9 ago 2018, 8:05

Grazie, sei stato chiarissimo.
Il tester già ce l'ho.
Sono capace di utilizzarlo solo per rilevare i V ma vedrò di capire come rilevare le A.


edit Foto Utentemir : eliminato quote inutile; "Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.”
Avatar utente
Foto Utentesonny
0 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ago 2018, 11:28

Prossimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti