Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Notizie scientifiche e non, comunicazioni, auguri, AAA cercasi, vendo, compro, piccoli racconti, curiosità, idee, fantasie ecc. Un fuori tema soft, senza argomenti scottanti

Moderatori: Foto Utenteadmin, Foto UtentePaolino

2
voti

[151] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 28 ago 2018, 22:28

Evidentemente, prima di far partire gli avvisi di garanzia, la magistratura ha la necessità e il dovere d'individuare tutti i soggetti coinvolti a vario titolo.
Con l'istruzione della pratica immagino verranno interessati profili apicali a livello amministrativo, gestionali, tecnici, non che i consulenti intervenuti o avvicendatisi.

Il disastro ha un pregresso che dev'essere indagato, richiede tempo, vanno a ritroso negli anni.
Un'attenta lettura della convenzione, come d'altro materiale, porterà ad interessare diversi soggetti; ho dei dubbi anche sul ruolo del personale del ministero competente: era formalmente e legalmente sollevato da responsabilità oppure doveva esercitare funzioni di controllo, con quali limiti ?
Mi pare che la procura sia impegnata in un gran lavoro preparatorio.

Ma resto convinto di quanto avevo già espresso
WALTERmwp ha scritto:(...) Credo che di sintomi e segnali quella struttura ne avesse lanciati nel tempo agli addetti ai lavori, è solo(solo) mancato il coraggio a quello che, rischiando(consapevolmente) di passare per matto, avrebbe potuto e dovuto dichiararne la conclamata vetustà: l'invito all'interruzione del transito e al suo abbattimento.

ovvero, a livello individuale, non c'è stata forza e coerenza sufficiente per provare a far pesare il principio di cautela.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
21,6k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6145
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[152] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utente6367 » 28 ago 2018, 22:44

WALTERmwp ha scritto: ho dei dubbi anche sul ruolo del personale del ministero competente: era formalmente e legalmente sollevato da responsabilità oppure doveva esercitare funzioni di controllo, con quali limiti ?


A leggere i giornali, pare proprio di sì.
In particolare l'attenzione si concentra su Ferrazza in quanto provveditore.
Intervistato sulla possibile sua responsabilità per la mancata chiusura del ponte ha risposto in modo incerto ("non mi pare che fosse in mio potere, ma ora ripasserò i regolamenti e la normativa relative al mio ruolo").
Si dice anche che sia il capro espiatorio che Toninelli vuole sacrificare.
Avatar utente
Foto Utente6367
17,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5818
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[153] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 28 ago 2018, 23:22

beh...uno che si ripassa le prerogative del suo ruolo solo a posteriori... un po' capra lo è ;-)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7233
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[154] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 29 ago 2018, 6:20

Non credo stia ripassando, sta piuttosto contrattando...
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.757 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1453
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[155] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 29 ago 2018, 11:40

Forse la magistratura sta aspettando passi falsi per avere ulteriori prove, registrazioni telefonate e altre indagini a noi ignare, perlomeno si spera. Una cosa e certa è che la legge e scritta per i delinquenti e non per le persone corrette chi ne trae benefici sono sempre loro.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.794 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1640
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[156] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utente6367 » 29 ago 2018, 21:00

Avatar utente
Foto Utente6367
17,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5818
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

0
voti

[157] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 29 ago 2018, 23:26

E anche queste lettere dimostrano che il problema era noto, ma nessun esperto aveva capito che la situazione fosse tanto critica da poter causare un crollo immediato.. erano preoccupati delle conseguenze delle lungaggini, ma non prevedevano guai imminenti...

Continuo a vedere una dimostrazione di "incapacità" ingegneristica, che nel 2018 non pensavo potesse sussistere
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
26,7k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7233
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

2
voti

[158] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utentexyz » 31 ago 2018, 17:31

Altre simulazioni al computer sulle possibili cause del crollo:

Avatar utente
Foto Utentexyz
5.335 2 4 5
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1403
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

0
voti

[159] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utente6367 » 6 set 2018, 18:58

Primi indagati, come era prevedibile, la Società Austrade, diversi dirigenti di essa e di una controllata, e dirigenti del MIT.

http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2018 ... onta.shtml
Avatar utente
Foto Utente6367
17,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5818
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

5
voti

[160] Re: Genova-Polcevera: crolla il ponte Morandi.

Messaggioda Foto Utentevenexian » 7 set 2018, 0:41

Facevo un esercizio mentale su come l'intera faccenda avrebbe potuto seguire un percorso diverso.

Ottobre scorso, un 'qualcuno' ben preparato e giudizioso prendeva la decisione di chiudere il ponte. Genova tagliata in due, il porto isolato, milioni di Euro di perdite al giorno. Glielo avrebbero lasciato fare? Mettiamo anche di sì.

Lo stesso 'qualcuno', comprendendo quali fossero le reali criticità della struttura, prendeva l'inevitabile decisione che il ponte andava abbattuto. Dieci palazzi da radere al suolo, 250 famiglie da evacuare (*), danni a tutto quello che ci sta sotto, ferrovia, strade, ecc. Glielo avrebbero lasciato fare? Se nel primo caso c'erano dei dubbi, in questo proprio spariscono.

Vi immaginate quanti ricorsi al TAR, quanti comitati per il no-abbattimento sarebbero sorti? Non si sarebbe mai fatto. Nello stesso italianissimo modo nel quale si permette a ILVA di inquinare per motivi di occupazione, non si sarebbe abbattuto il ponte per questioni 'abitative'.

I poveri disgraziati, morti per colpe altrui, hanno donato con la loro vita anche l'unico modo nel quale ci si potesse sbarazzare del mostro di Morandi. E' agghiacciante, ma per tutti 'gli altri' (**), compresi i proprietari delle abitazioni che sorgono sotto la struttura, l'evento è da considerarsi cinicamente positivo.

(*) Forse il termine 'espropriare' sarebbe più consono.
(**) I non morti.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
5.648 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2029
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

PrecedenteProssimo

Torna a Magazine: notizie, presentazioni, annunci e molto altro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti