Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Correnti vs amperspire

Trasformatori, macchine rotanti ed azionamenti

Moderatori: Foto UtenteSandroCalligaro, Foto Utentefpalone, Foto Utentemario_maggi

0
voti

[1] Correnti vs amperspire

Messaggioda Foto Utenteantoelectronic » 20 ago 2018, 13:33

Buongiorno a tutti! Rispolverando le macchine elettriche mi è venuta una domanda...il campo rotante nell'asincrono, mettiamo pure che funzioni a vuoto, determina un certo flusso...le amperspire di statore divise per la riluttanza generano lo stesso flusso in una fase...però con una sola corrente di fase...come mai? Grazie
Avatar utente
Foto Utenteantoelectronic
3 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 mag 2017, 11:39

0
voti

[2] Re: Correnti vs amperspire

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 20 ago 2018, 14:11

Ti avevo chiesto su quale testo stai studiando la materia e se frequenti un corso universitario. Mi hai risposto che stavi leggendo un articolo del prof. Martini (Foto Utenteadmin).
Quella risposta e' ancora valida?
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.

Io devo studiare sodo e preparare me stesso perché prima o poi verrà il mio momento.
Abraham Lincoln
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
11,1k 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3365
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[3] Re: Correnti vs amperspire

Messaggioda Foto Utenteantoelectronic » 20 ago 2018, 15:58

Ciao non frequento l'università sono soltanto molto appassionato di macchine elettriche...seguo sia le lezioni del prof. Martini sia il libro delle superiori di Cottignoli-Calderini peraltro consigliato dallo stesso Martini ho letto...quindi non ci dovrebbero essere profonde differenze :ok:
Avatar utente
Foto Utenteantoelectronic
3 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 mag 2017, 11:39

0
voti

[4] Re: Correnti vs amperspire

Messaggioda Foto Utenteantoelectronic » 20 ago 2018, 16:41

L'equivalenza del flusso tra i 2 fenomeni, sempre se è corretto quello che ho scritto, si può spiegare con il fatto che il valore della corrente magnetizzante è quello efficace...la butto lì...
Avatar utente
Foto Utenteantoelectronic
3 6
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 16 mag 2017, 11:39


Torna a Macchine elettriche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti