Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema congelatore

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Problema congelatore

Messaggioda Foto Utentebieler » 27 ago 2018, 8:28

Ciao a tutti, come da titolo ho un problema con il congelatore domestico. Succede questo: lo avvio e funziona correttamente fino a portare la temperatura interna sui 0° C. poi interviene la protezione del motore e da qui in avanti il compressore non riparte più. Quando si riarma il termico si sente un ronzio, come se il motore fosse bloccato, e poi si riapre di nuovo e così all'infinito. Ho sostituito il termico ma il difetto rimane. Da profano direi che il fluido non passa più attraverso la valvola di espansione per cui il compressore è bloccato. E' possibile e in tal caso vale la pena intervenire visto che il congelatore è vecchiotto...
Grazie per qualsiasi suggerimento.
Ciao
Avatar utente
Foto Utentebieler
11 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:14

0
voti

[2] Re: Problema congelatore

Messaggioda Foto Utenteedgar » 27 ago 2018, 8:53

Se può esserti utile c'è una discussione di qualche giorno fa sui congelatori.
Per rimanere sul problema specifico, ti consiglierei di cambiarlo.
Se qualcosa va storto rischi di buttare cibo magari per un valore superiore a quello dell'elettrodomestico stesso.
Il congelatore deve essere come la moglie di Cesare, al di sopra di ogni sospetto :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteedgar
5.032 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2367
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[3] Re: Problema congelatore

Messaggioda Foto Utentemir » 27 ago 2018, 12:04

bieler ha scritto:interviene la protezione del motore e da qui in avanti il compressore non riparte più. ... Ho sostituito il termico ma il difetto rimane.

La protezione termica ha fatto e fa il suo dovere, quello di intervenire quando si raggiunge la soglia limite di assorbimento nel tempo per cui è dimensionata, e quando si ravvisa un assorbimento maggiore è presente un sovraccarico, che nel caso specifico interessa il motore o meglio il circuito di alimentazione del motore che è composto da un avvolgimento di avviamento e quello di marcia e se non erro quello di avviamento dovrebbe avere una PTC .. io direi di verificare i componenti che ruotano intorno al motore e il cablaggio tutto a partire dalla spina di alimentazione del congelatore .. prima di dare per morto l'elettrodomestico .. ;-)
Altra discussione che può interessarti:Riparazione congelatore.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,5k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 20029
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[4] Re: Problema congelatore

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 27 ago 2018, 13:53

Misura quando assorbe il motore del compressore, dovrebbe essere 6-8A se supera quest'assorbimento allora il problema e lui, ecco perché ti stacca.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.364 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1987
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[5] Re: Problema congelatore

Messaggioda Foto Utentebieler » 27 ago 2018, 20:03

Grazie a tutti per l'interessamento. Cerco di fornire ulteriori dettagli dopo le prove che mi avete consigliato di fare,
L'assorbimento, appena avviato, è di 1,2 A. (il che è normale visto che ha una potenza di 220W) e si mantiene costante fino all'intervento della protezione. Purtroppo con l'amperometro digitale non riesco a valutare se prima dell'interruzione c'è un repentino aumento dell'assorbimento tale da fare scattare il termico; ho provato a bypassarlo per un brevissimo istante ma il compressore non gira comunque; ronza, ma non parte.
Non credo che sia un problema di cavi o spine, perché a freddo il motore parte sempre. Boh! o il compressore appena si scalda si blocca o c'è qualche problema sul circuito del gas.
Speravo di recuperarlo e utilizzarlo come scorta eventuale (non si sa mai, di solito si guastano la domenica o le altre feste comandate ) ma a questo punto penso proprio di doverne acquistare uno nuovo così tolgo anche il sospetto dalla moglie di Cesare... :lol:
Ciao.
Avatar utente
Foto Utentebieler
11 2
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14 dic 2011, 21:14


Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite