Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

PWM serio a 12V

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 set 2018, 0:33

Buonasera a tutti,
Giorni fa mi hanno chiesto di poter regolare un motore su un carrellino tipo CADDY, quei carrellini porta-mazze da golf, avevo pronto un circuito PWM con NE555 , l'ho provato sul banco con il suo motore e finché l'ho provato per un'oretta accendendolo e spengendolo ha funzionato, ma una volta provato direttamente sul carrello, non ha retto più di un paio di accensioni.
E' andato in corto il mosfet e ci avevo messo anche un diodo in parallelo al motore ( K sul +B ).
Allego ( non in fidocad ) lo schema del circuito.

Ma sono qui a chiederVi se potete aiutarmi a fare uno schema non troppo complesso, ma un po' più serio per un PWM a 12V che possa controllare un motore da 5 A forse di più , perché è vero che sul banco , anche sforzandolo un po' non arrivava a 5A , ma credo che con una batteria e con il suo carico ( carrello e mazze ) si vada molto più sù.

Forse mettendo un mosfet di maggior potenza può essere giusto, ma ho paura che anche l'elettronica di controllo che ho usato, non sia adatta.

Che mi dite??
Allegati
pwm.png
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.611 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3021
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

4
voti

[2] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentedimaios » 1 set 2018, 1:21

perché non comprare un modulo ponte ad H per esempio le evaluation board della ST o anche altri produttori così funziona al primo colpo, studi come è fatto e soprattutto vivi felice. ;-)
Vuoi fare per forza il circuito con i discreti?
Ingegneria : alternativa intelligente alla droga.
Avatar utente
Foto Utentedimaios
28,7k 7 10 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3202
Iscritto il: 24 ago 2010, 14:12
Località: Behind the scenes

3
voti

[3] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utenteboiler » 1 set 2018, 7:43

Quoto dimaios e aggiungo che i tempi di salita e discesa del 555 non è che siano proprio veloci...

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
15,2k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2565
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

3
voti

[4] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 1 set 2018, 8:05

boiler ha scritto:Quoto dimaios e aggiungo che i tempi di salita e discesa del 555 non è che siano proprio veloci...
...specie se lo si usa come driver per MOSFET, con una carica di gate che non è trascurabile.

Aggiungo che l'effetto dell'induttanza serie sull'alimentazione potrebbe essere importante, e causare sovratensioni allo spegnimento (oltre che qualche cadute di tensione in accensione).
Occorrerebbe qualche condensatore sui 12 V, ed un percorso "breve" tra quel condensatore (o batteria di condensatori) ed il catodo del diodo in antiparallelo.

Mi permetto un'ulteriore osservazione: volendo andare oltre il semplice esperimento, ci vuole almeno una protezione per sovra-corrente (oltre che un fusibile sulla batteria, per evitare incendi).
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.911 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 829
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

2
voti

[5] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto UtenteSerTom » 1 set 2018, 8:45

Bah ! Mancano i valori ma quel pilotaggio del MOS dal pin 7 (che provvede alla scarica del condensatore) quindi attraverso R2 mi puzza molto (per non dire che è errato del tutto) !
Sicuramente manca un bel diodo di ricircolo da mettere in parallelo al motore (con la giusta polarità). Quello interno al MOS, in genere non "regge" adeguatamente.
E comunque, se non fai una misura della corrente del motore a carico, in particolare nella fase di avvio ... non hai il dato più importante per determinare la corrente in gioco e quindi la potenza dissipata e l'eventuale esigenza di un dissipatore su MOS e diodo di ricircolo.
Il 555 non lo vedo male in se, dipende da che frequenza fai lavorare il PWM. Basta non esagerare.
Se ti piace il fischio poi ... :mrgreen:

Bye O_/ Ser.Tom
Avatar utente
Foto UtenteSerTom
4.199 1 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1956
Iscritto il: 18 mag 2012, 9:57

1
voti

[6] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentealdofad » 1 set 2018, 8:57

Sarebbe anche utile sapere se il controllo è ad anello chiuso o aperto, ossia se vuoi usare encoder e PID, sempre per consigliarti il motor driver come sopra detto
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[7] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 set 2018, 9:17

Buongiorno a tutti e grazie per le risposte date.
Lo schema che ho messo è solo per far capire quale tipo di PWM avevo usato , io poi avevo stabilizzato l'IC e messo elettrolitico e poliestere , più un' diodo di ricircolo sul motore e i valori non ho ritenuto opportuno metterli, perché volevo appunto cambiare sistema di controllo.

Il discorso del ponte H mi pare ottimo, ed ora stavo appunto cercando un qualcosa sui 10A con controllo dell'uscita con potenziometro, per ora ho trovato solo controlli con pulsanti up/down.

Il fischio ...sarebbe noioso :-)
Continuo con la ricerca, voi non avete già usato niente?
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.611 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3021
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[8] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentealdofad » 1 set 2018, 9:28

setteali ha scritto:Il fischio ...sarebbe noioso :-)

basta salire con la frequenza sopra l'udibile, ciò avviene praticamente con ogni motor driver degno di 10 euro

setteali ha scritto:Continuo con la ricerca, voi non avete già usato niente?

Se non dici se vuoi anello chiuso o aperto non ti si può rispondere, non mi intendo di carrelli da golf ma credo che serva un'anello chiuso
Avatar utente
Foto Utentealdofad
843 4 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 689
Iscritto il: 21 gen 2014, 1:07
Località: Treviso

0
voti

[9] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 1 set 2018, 9:58

L'errore maggiore credo stia nella mancanza di adatto circuito di recupero dell'energia del motore quando apre il mosfet, se hai provato a banco, senza carico, hai la certezza di avere fatto una prova non reale, mancando gran parte della corrente, questa aprendo il mosfet ti genera una extratensione che fa saltare qualunque mosfet se non protetto.
In casi simili, per varie ragioni di carico non noto, (non sai mai quale sia il grado di blocco del motore), si usano anche i IGBT.
saluti
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.196 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2514
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[10] Re: PWM serio a 12V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 1 set 2018, 9:59

aldofad ha scritto:........Se non dici se vuoi anello chiuso o aperto non ti si può rispondere, non mi intendo di carrelli da golf ma credo che serva un'anello chiuso


:oops: non conosco la definizione per darti una risposta.
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
5.611 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 3021
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 33 ospiti