Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scelta interruttore generale e sezione neutro

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 18 set 2018, 13:05

Salve a tutti,
ho un avanquadro posizionato a 100 m dal quadro generale.
Devo pertanto definire le caratteristiche di interruttore e linea.

Per quanto riguarda l'interruttore avrei scelto uno schneider NSX 250 R, 4 poli, con sganciatore TM-D, In 200 A (regolazione a 140 A) e magnetica regolata a 1400A.
La parte differenziale sarebbe un modulo VIGI MH (1 A, 310 ms).

Per quanto riguarda i cavi sarebbero FG16R16 posati in tubazione interrata.
Ho scelto una sezione di 95 mmq che considerando tutti i coefficienti dovrebbe portare 170 A.

Domande e dubbi:
1. è corretto scegliere un cavo la cui portata non sia maggiore della corrente nominale, ma maggiore della corrente regolata? Mi vengono un po' di dubbi perché il giorno che serve più potenza la tentazione di mantenere lo stesso cavo e aumentare la Ir sarebbe grande per tutti (ovviamente ho progettato il tutto tenendo conto futuri ampliamenti, ma non si sa mai cosa può succedere in futuro).
2. avete osservazioni o feed back a proposito dell'interruttore che ho scelto? (non sono un grande esperto di materiali di questa taglia).
3. vorrei prevedere la sezione del neutro uguale a quella di fase, ma ovviamente l'elettricista non è d'accordo. Però l'impianto comprenderà un fotovoltaico, motori con inverter e saldatrici, pertanto sarà una festa per le armoniche e chi lo sa quale corrente potrà circolare sul neutro. Concordate con la mia scelta?

Grazie mille a tutti
O_/

Edit: cambiato sezione cavo
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[2] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 23 set 2018, 12:48

Danielex ha scritto:1. è corretto scegliere un cavo la cui portata non sia maggiore della corrente nominale, ma maggiore della corrente regolata? ....

Sì è corretto, ovviamente la regolazione andrà specificata nei documenti di progetto.
Danielex ha scritto:2. avete osservazioni o feed back a proposito dell'interruttore che ho scelto? (non sono un grande esperto di materiali di questa taglia).

A me sembra una buona scelta.
Danielex ha scritto:3. vorrei prevedere la sezione del neutro uguale a quella di fase, ma ovviamente l'elettricista non è d'accordo. Però l'impianto comprenderà un fotovoltaico, motori con inverter e saldatrici, pertanto sarà una festa per le armoniche e chi lo sa quale corrente potrà circolare sul neutro. Concordate con la mia scelta?

Concordo
non è crollato solo un ponte, sta crollando una città
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.409 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova

1
voti

[3] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 23 set 2018, 13:01

1- sì come ti ha già risposto andreaandrea.
3- l'elettricista faccia il suo lavoro, il progettista sei tu.

P.S. perché "ovviamente" ? Non gli pagano la sezione maggiorata?
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
6.503 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2129
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[4] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto Utenteblueice80 » 23 set 2018, 18:00

La linea trifase in cavo unipolare FG16R16 da 95mmq interrato ha una portata di 217 A, considerando i coeficienti di temperatura/profondità k=1 hai Iz= 217 A e quindi sei a posto per un eventuale ampliamento.
Eventuali altri circuiti, che possono influire, mettili in tubuazioni distinte distanziate di 50 cm
Avatar utente
Foto Utenteblueice80
253 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 166
Iscritto il: 19 apr 2012, 22:22

0
voti

[5] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 24 set 2018, 14:46

Grazie mille ragazzi.

Foto UtenteGoofy l'elettricista è abituato così..... :mrgreen:

Comunque nessun problema, ho già convinto il cliente e l'installatore. Cavo da 95 mmq per tutti i conduttori.

Foto Utenteblueice80 io ho considerato la presenza di un altro circuito, pertanto la portata del cavo l'ho stabilita in 171 A (K= 0,79).


Un ulteriore dubbio:devo alimentare, sempre nell'ambito dello stesso impianto, una macchina dotata di n. 2 motori con inverter, potenza totale 48 kW.
In questo caso, essendo una linea terminale, pensavo di prevedere il neutro ridotto (cavi di fase S=35mmq). Cosa ne pensate?
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[6] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 24 set 2018, 15:32

In casi analoghi ho usato cavi con il neutro di sezione inferiore, da inverter a motore cavo schermato (secondo le istruzioni del costruttore)
non è crollato solo un ponte, sta crollando una città
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.409 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova

0
voti

[7] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 24 set 2018, 15:38

Grazie Andrea.

Procedo così, per quanto riguarda le utenze finali consentirò la riduzione del neutro (non per le dorsali però).

O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[8] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 24 set 2018, 16:42

...devo alimentare, sempre nell'ambito dello stesso impianto, una macchina dotata di n. 2 motori con inverter, potenza totale 48 kW.

Detta così sembra proprio che il neutro non serva, quindi portesti anche ometterlo.
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

0
voti

[9] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 24 set 2018, 17:26

Sinceramente non so a cosa serva, ma il quadro bordo macchina richiede alimentazione 3F+N+T.
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.950 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2446
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[10] Re: Scelta interruttore generale e sezione neutro

Messaggioda Foto Utenteandreandrea » 25 set 2018, 10:21

Buongiorno, chiedo scusa, ho veramente toppato nella risposta.
Il bello è che, per non dire fesserie, prima di rispondere ero andato a rivedere un progetto di anni fa dove avevo avuto a che fare con diverse alimentazioni motori con inverter, in particolare ho guardato la tabella cavi dove era chiaramente scritto 1x(4G35) sch., quindi senza neutro, ma ho preso fischi per fiaschi e ho dato la risposta che ho dato senza ragionare.
Nel mio caso non c’era nessun quadro di bordo macchina, ma solo l’alimentazione trifase (senza neutro!) dei motori.
Mi scuso e cercherò di stare più attento.
non è crollato solo un ponte, sta crollando una città
Avatar utente
Foto Utenteandreandrea
1.409 1 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 679
Iscritto il: 21 apr 2008, 13:26
Località: Genova


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 24 ospiti