Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Problema alzacristalli elettrici

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utentegiocoforzauno » 20 set 2018, 20:09

Salve,

ho una punto Elx 1.2 anno 2000 che non uso mai. La prendo 1 volta ogni 3 settimane per metterla in moto e farci qualche giro. Batteria sempre carica.

Qualche mese fa, dopo la partenza premendo i tasti per alzare i 2 finestrini anteriori elettrici questi non rispondevano (erano fermi). Dopo vari tentativi si sono abbassati. La velocità con cui si abbassano e alzano è regolare. Una volta sbloccati durante il viaggio non hanno mai ripresentato il problema. Anche durante una rimessa in moto a breve. Quindi gli ho fatto fare per cosi' dire un po' di esercizio abbassandoli e alzandoli. Dopo qualche mese si è ripresentato il problema. Stesso discorso quindi, erano chiusi e sbloccati. Si sono sbloccati e gli ho fatto fare un po' di apri e chiudi.

Oggi ho ripreso la macchina e mentre il finestrino lato passeggero ha subito risposto bene, quello lato guida non ne vuol sapere di abbassarsi. Fatti tanti tentativi.

volevo sapere:

1- secondo voi in base a queste indicazioni il problema quale puo' essere? es. fusibili, motorino da sostituire, contati elettrici, pulsante guasti (ma non credo siano i pulsanti perché non li premo mai forte e una volta che il finestrino si sblocco' nella giornata funzionavano benissimo) o altro...?

2- quanto tempo richiede il fermo del veicolo prima del ritiro per trovare il problema e risolverlo secondo voi? Es. 4 ore, 6 ore piu' di 1 giorno... perché devo capire se è qualcosa fattibile in un pomeriggio.

3- A quanto potrebbe ammontare la spesa MINIMA totale ivato (es. se il problema fosse un fusibile) e di spesa MASSIMA totale ivata nel peggiore dei casi per la sistemazione di 2 finestrini (lato guida e lato passeggero, anche se quello passeggero ora funziona farei sistemare anche quello per evitare problemi alla revisione)?

Grazie.
Avatar utente
Foto Utentegiocoforzauno
5 2
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 20 set 2018, 16:38

0
voti

[2] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 20 set 2018, 22:14

Potrebbe essere che i vetri si incollino alle guarnizioni... guasto dei fusibili da escludere in quanto nel caso non riprenderebbe il funzionamento, potrebbe essere anche qualche contatto che si è sporcato magari impasto di polvere proprio all'interno dei pulsanti di azionamento;
una prova che puoi fare quando il vetro è bloccato consiste nel premere a motore spento e fari accesi il pulsante per chiudere il finestrino chiuso (sic !); se facendo ciò in quell'atto vedi abbassarsi notevolmente l'intensità luminosa dei fari/luci del quadro significa che funziona tutto regolarmente ma è proprio il vetro ad essere meccanicamente bloccato per qualche motivo... O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,4k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9983
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[3] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utentegiocoforzauno » 21 set 2018, 11:41

claudiocedrone ha scritto:Potrebbe essere che i vetri si incollino alle guarnizioni... guasto dei fusibili da escludere in quanto nel caso non riprenderebbe il funzionamento, potrebbe essere anche qualche contatto che si è sporcato magari impasto di polvere proprio all'interno dei pulsanti di azionamento;
una prova che puoi fare quando il vetro è bloccato consiste nel premere a motore spento e fari accesi il pulsante per chiudere il finestrino chiuso (sic !); se facendo ciò in quell'atto vedi abbassarsi notevolmente l'intensità luminosa dei fari/luci del quadro significa che funziona tutto regolarmente ma è proprio il vetro ad essere meccanicamente bloccato per qualche motivo... O_/

geniale,
faro' una prova, vediamo.

Mi ricordo infatti di aver notato, quando accendo il quadro a motore spento e premo ad es. sul freno che il quadro perdeva di luminosità proprio per la batteria che toglie potenza al quadro perché assorbita dalla luce retro del freno.
Così dovrebbe essere anche per il richiamo energetico dai finestrini... Dovrebbe bastare accendere il quadro, ma magari gli do anche come dici un consumo maggiore accendendo i fari.

Sei esperto di elettronica o di meccanica? Ottimo aver pensato questo...
Avatar utente
Foto Utentegiocoforzauno
5 2
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 20 set 2018, 16:38

1
voti

[4] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 set 2018, 11:57

l'auto ha ormai 18 anni, potrebbe essere di tutto... propenderei per una ossidazione dei contatti o dei motorini stessi (magari ancora a spazzole)

Visto che ti piacciono le prove prova a capire se i motorini sono alimentati: oltre alla prova di claudiocedrone a motore spento se a bloccare sono gli attriti dovresti sentire per un istante lo sforzo dei motorini e/o il "click" del relè di protezione (quello che stacca sopra un certo attrito per evitare che vengano amputate le dita)
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7511
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[5] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utentegiocoforzauno » 21 set 2018, 12:09

richiurci ha scritto:l'auto ha ormai 18 anni, potrebbe essere di tutto... propenderei per una ossidazione dei contatti o dei motorini stessi (magari ancora a spazzole)

Visto che ti piacciono le prove prova a capire se i motorini sono alimentati: oltre alla prova di claudiocedrone a motore spento se a bloccare sono gli attriti dovresti sentire per un istante lo sforzo dei motorini e/o il "click" del relè di protezione (quello che stacca sopra un certo attrito per evitare che vengano amputate le dita)


avevo già provato ad ascoltare, non si sente niente, nessun rumore neanche minimo, proprio come se cliccassi a vuoto a chiave non inserita. Avevo provato anche ad abbassare il finestrino facendo leggermente tipo ventosa con le mani per aiutarlo a scendere ma niente.

Il tasto si schiaccia sempre con rumore click come fosse un tasto nuovo.
Strana cosa che quando l'altro mese era bloccato, a forza di cliccare ad un certo punto anche quello a destra che ora non si apre piu' era partito normalmente e una volta partito , durante la corsa e i giorni ravvicinati seguenti il problema non si è proprio piu' ripresentato.
Cioè non è che a volte fa a volte no. Una volta sbloccato va dritto a funzionare bene.
Il finestrino sinistro che aveva lo stesso problema ora parte bene, partito al primo colpo dopo 1 mese di non utilizzo... eppure il problema era lo stesso.

Secondo voi, se non fosse il motorino (che penso sia il guasto piu' costoso), il meccanico potrebbe dirmi che è il motorino mentre invece è un semplice fusibile per guadagnarci di piu'?
O vado tranquillo? Io ora cambierei meccanico perché l'altro dove andavo è troppo lontano.

I preventivatori on line, cui avrei voluto far ricorso per sapere i costi a cui sarei andato incontro e le tempistiche vedo che purtroppo non permettono di scegliere altra opzione di preventivo se non i classici: tagliando, sostituzione cinghia distribuzione, sostituzione freni...
e non c'è niente che si avvicini a sistemazione alzacristalli elettrici.
Ultima modifica di Foto Utentegiocoforzauno il 21 set 2018, 12:12, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentegiocoforzauno
5 2
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 20 set 2018, 16:38

0
voti

[6] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 21 set 2018, 12:12

se non senti niente forse escluderei le guarnizioni...

proverei con disossidante sui connettori,se non funziona e se sono apribili disossidante su altri connettori interni agli attuatori, e magari pulizia dei motorini se possibile.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,4k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7511
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

0
voti

[7] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utentegiocoforzauno » 21 set 2018, 12:15

richiurci ha scritto:se non senti niente forse escluderei le guarnizioni...

proverei con disossidante sui connettori,se non funziona e se sono apribili disossidante su altri connettori interni agli attuatori, e magari pulizia dei motorini se possibile.


Grazie Power,
non potrei farlo perché non sono esperto.
Per questo chiedevo, se fosse questo, secondo voi verso che cifre andrei a spendere e quanto tempo occorre ad un meccanico per trovare l'inghippo e sistemarlo se:
- è il motorino da riparare (ed il meccanico avesse già il pezzo in officina per la sostituzione)
- fossero invece da ripulire come detto tutti i pezzi...
- fosse un fusibile
- altre ipotesi...

Mi riferisco a entrambi i finestrini come richiesta di riparazione anche se uno funziona (quindi credo che i motorini siano 2 ad esempio, 2 i fusibili ec...)
Avatar utente
Foto Utentegiocoforzauno
5 2
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 20 set 2018, 16:38

0
voti

[8] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utentedavemad » 21 set 2018, 12:18

cavi tagliati nel passacavo che va dalla porta all'auto, è un problema comune sulle auto del gruppo FCA.
controllali
Avatar utente
Foto Utentedavemad
368 1 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 257
Iscritto il: 6 ott 2009, 11:37

1
voti

[9] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 21 set 2018, 12:20

richiurci ha scritto:...proverei con disossidante sui...

Posso suggerire?!
WD40 al silicone e visto che ci sei passalo sulle guide dei vetri.
Consiglio datomi da un carrozziere e funziona.
Magari le guide stanno bene ma male non fa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[10] Re: Problema alzacristalli elettrici

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 21 set 2018, 12:21

davemad ha scritto:cavi tagliati nel passacavo che va dalla porta all'auto...

Lo fa, lo fa!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.825 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

Prossimo

Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti