Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

clock da 60"

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[21] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utentevenexian » 4 ott 2018, 16:53

Io intendevo la situazione del secondo diagramma. Se il secondo contatore avanza nella transizione H-L, mentre il FF nella transizione L-H, non serve inversione.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
5.942 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2107
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

1
voti

[22] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 ott 2018, 17:01

Tutto chiaro, allora non serve usare una NAND per invertire.
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,4k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2458
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[23] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto UtenteFedhman » 4 ott 2018, 19:59

Se ti va puoi farlo con un micro; questo è un mio piccolo articoletto che potrebbe darti un'idea
I don't fight weather - Woodrow W. Smith
Avatar utente
Foto UtenteFedhman
5.135 1 9 13
Master
Master
 
Messaggi: 470
Iscritto il: 4 giu 2013, 14:05
Località: Augusta Taurinorum

1
voti

[24] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utenteedgar » 4 ott 2018, 21:32

Non è che serva anche un clock più veloce per l'impostazione dell'ora corretta?
Avatar utente
Foto Utenteedgar
4.977 3 3 8
Master
Master
 
Messaggi: 2317
Iscritto il: 15 set 2012, 22:59

0
voti

[25] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utenteboiler » 4 ott 2018, 21:54

boiler ha scritto:
brabus ha scritto:ma un bel microcontrollerino, non lo vogliamo?

Permetterebbe anche di passare facilmente ad una modalità con un paio di impulsi al secondo, per regolare l'ora.


:ok:
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,4k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2458
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[26] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utentesetteali » 4 ott 2018, 22:15

E' vero serve anche un avanzamento veloce per rimettere l'ora, ma pensavo di escludere una o più divisioni per avere 1 colpo al secondo.
Mi pare che lo schema stia venendo fuori molto bene.
Metto alcune foto dell'orologio
Allegati
018.JPG
016.JPG
017.JPG
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.641 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[27] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utentesetteali » 5 ott 2018, 0:37

Seguendo i vostri consigli ho aggiornato un po' lo schema, ho apportato un paio di modifiche che dovreste vagliare, una è l'uso del ULN 2003 per eliminare il 555, la durata dell'impulso sul motore è data dalla rete RC, non so se sarà sufficiente, ma non credo che debba essere lunghissimo il tempo attivo.
L'altra modifica è che ho messo un CD4013 perché non ho il SN74LVC1G80.

Capisco che un micro renderebbe un circuito molto semplificato circuitalmente , ma per me molto molto complicato da realizzare e già con l'elettronica sono una schiappa, con la programmazione non mi va giù neanche con un secchio d'acqua.


P.S.
è strano il fatto che nel disegno non si vedano gli integrati di cui ho fatto il simbolo, anche perché se copio la sorgente FidoCadJ e la incollo su un nuovo foglio di fidocad, è tutto presente.
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.641 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

1
voti

[28] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utenteboiler » 5 ott 2018, 9:03

Probabilmente usi una libreria che il sito non usa.
Mettici dei rettangoli.

Comunque l'uso di un array dove basta un transistor mi sembra tanto insensato quanto l'uso di un 555.

Easy as that:


Ma puoi risparmiarti anche questi componenti: hai due FF e guarda caso hanno un Set/Reset asincrono.
Il primo lo usi come abbiamo visto, il secondo viene settato dall'uscita del primo e resettato da un'uscita del 4040 a tua scelta. Dato che il 4013 ha un 1 in uscita quando S e R sono alti contemporaneamente, per il reset puoi usare anche segnali che compongono la condizione AND per il primo FF. In tal caso l'impulso dura fino al primo passaggio a 1 dell'uscita che hai scelto dopo che l'uscita del primo FF sia passata a zero.

Riciclando il timing diagram di cui sopra avremmo (per l'esempio che il reset sia derivato dal bit "2" del 4040):


Il collegamento dei due FF è come segue:


I segnali di set/reset sono disegnati a logica negativa perché è quello che offre la libreria e non ho voglia di ridisegnare i simboli. Il CD4013 è a logica positiva.

Ci ho messo un FET in uscita perché i FF che hai sono un po' stitici in quanto a corrente in uscita. Occhio alla scelta del transistor (in particolare che il threshold sia compatibile con i tuoi livelli logici e che non abbia una capacità di gate enorme).

Solo tu sai quanto deve durare l'impulso. Scegli un'uscita del 4040 di conseguenza. Quanto disegnato è solo a titolo d'esempio.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,4k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2458
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[29] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utentesetteali » 5 ott 2018, 9:47

ok, ti ringrazio, stasera aggiornerò lo schema.

Per la libreria di fidoCad, l'ho creati con fidoCad e a me li apre correttamente :-o

O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.641 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[30] Re: clock da 60"

Messaggioda Foto Utentesetteali » 4 gen 2019, 18:56

Buonasera, riprendo questa discussione, perché sono vicino ad ultimare il circuito, ho però un problema che dovrei risolvere e qui chiedo un'altra mano e cioè l'impulso che comanda la bobina dell'orologio non è sufficiente come tensione ( credo ) a farla scattare.
La bobina assorbe 50 mA .
Il circuito l'ho provato inizialmente mettendoci due led e resistenze contrapposti e di colore diverso e lo scambio avviene regolarmente, con gli elettrolitici in ingresso da 100 µF ho un'impulso di circa 1" e può andare bene, ma mettendo la sonda dell'oscilloscopio su un capo della bobina , posso valutare una tensione di circa 5 o 6 V e quindi non sufficiente a comandarla.
Come posso fare per avere più tensione ?
allego lo schema e le foto del PCB
Allegati
PCB2 001.JPG
pcb1 002.JPG
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.641 4 5 7
Master
Master
 
Messaggi: 2616
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 34 ospiti