Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Schema led lampeggiante

hi-fi, luci, suoni, effetti speciali, palcoscenici...

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtentePaolino

0
voti

[31] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto Utenteemanuele1974 » 6 nov 2018, 23:01

che sigla oppure uno qualunque va bene ?
Avatar utente
Foto Utenteemanuele1974
0 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 3 ott 2018, 11:51

0
voti

[32] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto Utenteemanuele1974 » 10 nov 2018, 10:19

nessuno sa il tipo di transistor
Avatar utente
Foto Utenteemanuele1974
0 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 3 ott 2018, 11:51

0
voti

[33] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 10 nov 2018, 10:49

ZTX551, per esempio
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8966
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[34] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto Utenteemanuele1974 » 10 nov 2018, 12:11

ma il led driver di cui parla elfo cosa e?
un circuito o un componente?
mi permette di far lampeggiare il led con il tempo che voglio io?
Avatar utente
Foto Utenteemanuele1974
0 2
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 3 ott 2018, 11:51

0
voti

[35] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 10 nov 2018, 12:22

Un LED Driver è semplicemente, come dice il nome, un circuito che serve per pilotare il LED.

In genere si fissa, con una resistenza, la corrente che deve circolare nel LED e poi lui si aggiusta per garantire che questo avvenga.
E’ costituito solitamente da un circuito integrato con alcuni componenti intorno, tipo un induttore, qualche condensatore e qualche diodo.

Quasi tutti hanno un pin di ON-OFF, che, nel tuo caso, va pilotato col 555.

Ti avevo suggerito lo schema che ho postato per semplicità; costruire un modulatore switching (i LED driver sono fatti con questa tecnologia quasi sempre) potrebbe non essere immediato e, nel caso in cui tu voglia seguire questa strada, ti consiglierei di comprarne uno già fatto, per esempio su ebay, a cui abbinare il tuo circuito col 555.

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8966
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[36] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto Utentewholff » 23 dic 2018, 6:16

Mi permetto di consigliare lo schema di seguito. Non l'ho mai provato ma è un ultraclassico. Per il dimensionamento dei componenti basta girare un po' in rete.
Avatar utente
Foto Utentewholff
10 4
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 29 mar 2015, 16:21

0
voti

[37] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto Utentewholff » 23 dic 2018, 6:24

Oppure questo che, personalmente, trovo elegante nella sua scarna semplicità. A differenza dell'altro che ho postato, con questo schema ho giocato un po' per ottenere un effetto tremolio per un led rgb (tre circuiti gemelli) da inserire in una lanterna del presepe. In questo caso a seconda del BJT bisogna giocare un po' con resistenza e condensatore per ottenere i tempi desiderati.
Avatar utente
Foto Utentewholff
10 4
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 29 mar 2015, 16:21

0
voti

[38] Re: Schema led lampeggiante

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 23 dic 2018, 9:56

I due schemi qui sopra non sono ben progettati, purtroppo, sebbene il primo sia uno schema molto popolare.
In entrambi gli schemi si stressano i componenti.

Nel secondo manca una resistenza di limitazione per il LED e va osservato che non sia una buona pratica portare in valanga un transistore per progettare un oscillatore a rilassamento.

Ciao,
Pietro.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,4k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8966
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

Precedente

Torna a Elettronica e spettacolo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti