Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[61] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto UtenteTotolivu » 1 nov 2018, 14:22

elfo ha scritto:Con 5 W disspati la giunzione va a 175 C


beh in effetti il calcolo torna, questo mi rincuora, nei prossimi giorni mi RIprocuro i transistor.

Consigli di provare sempre con le resistenze da 1K in serie all'ali giusto? Mi pare che da quanto detto non ci sia altro sistema per salvaguardare i transistor con la mia attrezzatura?
Avatar utente
Foto UtenteTotolivu
15 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 20 apr 2017, 22:59

1
voti

[62] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto Utenteelfo » 1 nov 2018, 20:08

elfo ha scritto:Con 5 W disspati la giunzione va a 175 C

175 C SOPRA la temperatura ambiente (era rimasto "incastrato" nella tastiera :( )

Per tutte le altre osservazioni che giustamente fai:

0) Occorre essere "sicuramente sicuri" che i transistor finali sono "originali" (e non "fake").
Puoi postare una foto di quelli montati all'origine sull'ampli e quelli acquistati successivamente per la riparazione, in cui si vede chiaramente la scritta/ serigrafia?
Riesci anche ad "aprirli" (tutti e due) per verificarne la dimensione del chip?

Prova a leggere:

https://www.engon.de/audio/toshiba%20tr ... kes_en.htm
http://sound.whsites.net/counterfeit.htm

1) le mie capacita' "divinatorie" a distanza sono finite

2) Non posso che ripetere che le resistenze da 1 kohm 10 W sono "obbligatorie" (magari parallelate) finche' sei sicuro di poter scommettere un fantastiliardo di dollari che il tutto funziona.
elfo ha scritto:quando arrivi ad avere sull'alimentazione (dopo le resistenze) una tensione di 40 V o 50 V
8,5 verifica che la tensione sulle resistenze sia ragionevolmente stabile sia nel tempo, sia scaldando raffreddando (finali + piloti + diodi rete di polarizzazione)

Visto che me lo hai chiesto: Per raffreddare io uso un quaderno per sventolare :D

3) Occorre moooolta pazienza e perseveranza: io programmerei una giornata di test, una nottata di riflessione e un'altra giornata di conferma di quanto fatto/misurato il giorno precedente

4) C'e' uno zilione di motivi per cui i finali si rompono (mi stanno venendo in mente vari casi riportari qui sul forum - uno in particolare) ma il debugging richiede esperienza/attrezzatura.
Per farti un esempio - con transistor come i tuoi da 30 MHz di ft - le oscillazioni a frequenze "molto altissime" sono possibili e difficili da rivelare.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.734 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

1
voti

[63] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto UtenteTotolivu » 3 nov 2018, 10:26

elfo ha scritto:0) Occorre essere "sicuramente sicuri" che i transistor finali sono "originali" (e non "fake").
Puoi postare una foto di quelli montati all'origine sull'ampli e quelli acquistati successivamente per la riparazione, in cui si vede chiaramente la scritta/ serigrafia?
Riesci anche ad "aprirli" (tutti e due) per verificarne la dimensione del chip?

Prova a leggere:

https://www.engon.de/audio/toshiba%20tr ... kes_en.htm
http://sound.whsites.net/counterfeit.htm


NOOO non ci posso credere ?%

IMG_20181102_072808.jpg
A sinistra quelli originali

IMG_20181102_220346.jpg
A sinistra quello originale



Comunque adesso li ho ordinati da ipertronica (milano) che mi sembra molto affidabile, ho preso altro materiale e non ho mai avuto noie, li ho chiamati e spiegato loro il problema "transistor fake", loro si servono da un distributore ufficiale e garantito. Speriamo. Arriveranno fra qualche giorno.
Avatar utente
Foto UtenteTotolivu
15 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 20 apr 2017, 22:59

1
voti

[64] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto Utenteelfo » 3 nov 2018, 12:46

Desidero ringraziarti perche' esegui con precisione e diligenza i "compiti" che ti assegno. :D

Le foto che hai postato sono molto interessanti: la marchiatura e soprattutto la dimensione del chip sono assai esplicative.

Grazie ancora.

Per quanto riguarda i nuovi transistor che ti arriveranno propongo di effettuare un test preliminare prima di montarli.

Esiste una famossima Application Note della RCA - segnalata a suo tempo da Foto UtentePiercarlo - AN-6145 che risale al 1975!

A Test Set for Nondestructive Safe-Area Measurements Under High-Voltage, High-Current Conditions.

Puoi scaricarla dal sito Introni pag 619 del cartaceo - pag 623 del PDF

http://www.introni.it/pdf/RCA%20-%20Power.pdf

E' istruttiva leggerla anche se la realizzazione del sistema proposto e' "overkilling" nel nostro caso.

Potresti pero' realizzare lo schemino qui sotto dove i DUT (Device Under Test) sono i transistor sotto test - le basi sono "fluttuanti" (scollegate).

Il Voltmetro dovrebbe essere un tester digitale con resistenza di ingresso di 10 Mohm (o superiore)

In questo modo dovresti verificare che i transistor "reggono" tranquillamente 140 V di targa - vedi datasheet

https://toshiba.semicon-storage.com/inf ... me=2SA1941.

La tensione misurata dal voltmetro *non* dovrebbe variare significativamente con il DUT non_inserito/inserito nel circuito.

P.S. Pensi di riportare al "negozio di elettronica che spero venda roba buona" i transistor con le "prove"?
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.734 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

2
voti

[65] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto UtenteTotolivu » 30 nov 2018, 14:24

elfo ha scritto:Desidero ringraziarti perche' esegui con precisione e diligenza i "compiti" che ti assegno.


elfo sono io che RINGRAZIO te per la competenza ed il tempo che hai voluto regalare alla comunità (ed a me soprattutto :-P ).

Sono arrivati i chip "BUONI", non ho avuto, purtroppo, il tempo materiale di fare la prova da te suggerita, ma fatto sta che la cassa con questi transistor va alla grande.
Senza la dritta dei chip tarocchi ed il tuo incoraggiamento, probabilmente, non sarei riuscito a ripararla.
Per correttezza ho riferito dell'accaduto al negozio e, giustamente, cadevano dalle nuvole, comunque chiederanno conferme al loro fornitore. Nel frattempo mi hanno "donato" 2 coppie di transistor di altra fornitura per verificarne la bontà... mi sa che utilizzerò lo schema di test da te proposto almeno ne vediamo il risultato. A presto.
Avatar utente
Foto UtenteTotolivu
15 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 59
Iscritto il: 20 apr 2017, 22:59

1
voti

[66] Re: Cassa Stageline bk 115 finali bruciati

Messaggioda Foto Utenteelfo » 30 nov 2018, 19:16

Credo che sia stata un'esperienza in cui tutti e due abbiamo imparato qualcosa.
Se ne hai l'opportunita', prova - con lo schemino suggerito - i transistor che ti hanno dato in sostituzione di quelli "fake".
Tienici aggiornati sulla risposta del fornitore del negozio.

Grazie ancora.
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.734 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 1156
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti