Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[31] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteIho » 31 ott 2018, 19:23

Franco, quello che tu dici è sacrosanto ma ti faccio una domanda. Vivi in una casa in affitto? Ci hai mai vissuto? Mi pare che stiamo parlando di una realtà ideale e basta. Quella reale è ben diversa. Per altro stai dando per scontato che ci sia l'impianto che non va e ci si debba mettere le mani quando potrebbe non essere così. Non c'è magari bisogno di chiamare l'esercito per un lavavetri al semaforo che chiede soldi, non so se riesco a farmi capire.
Ultima modifica di Foto UtenteIho il 31 ott 2018, 19:28, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Foto UtenteIho
206 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 8 ott 2008, 11:15
Località: Pulsano

0
voti

[32] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utentepicciw » 31 ott 2018, 19:26

Ho trovato questo: https://iu8cri.altervista.org/nuovo-dop ... spina-16a/ , sperando di non far arrabbiare qualcuno...! Io provero' a realizzarne un paio...., o uno a valle del magnetotermico linea prese , che ne dite e' fattibile ? O_/
Ultima modifica di Foto Utentepicciw il 31 ott 2018, 19:32, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentepicciw
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 24 feb 2017, 0:55

0
voti

[33] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteIho » 31 ott 2018, 19:31

Interessante.
Avatar utente
Foto UtenteIho
206 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 8 ott 2008, 11:15
Località: Pulsano

0
voti

[34] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 31 ott 2018, 20:38

picciw ha scritto:Ho trovato questo: https://iu8cri.altervista.org/nuovo-dop ... spina-16a/ , sperando di non far arrabbiare qualcuno...! Io provero' a realizzarne un paio...., o uno a valle del magnetotermico linea prese , che ne dite e' fattibile ? O_/


Nel link che hai citato, l'autore dell'articolo precisa:

"Ciascuno dei lettori potrà utilizzare come meglio crede le mie sperimentazione, ma a suo rischio e pericolo, sollevando il sottoscritto autore dell’articolo da qualunque responsabilità. Trattandosi di realizzazioni di apparati sperimentali che ho già realizzato o realizzerò successivamente alla pubblicazione del presente articolo, non sono apparati destinati all’uso in private abitazioni o in altri ambienti di lavoro, ma esclusivamente ad uso didattico-sperimentale".

Le mie considerazioni sull'argomento di questa discussione sono espresse sulla base della sicurezza e della legalità, e non potrebbe essere diversamente, visto che i princìpi che regolano gli interventi su questo Forum sono (anche) questi. Nulla vieta che un utente faccia come gli pare, ma sarà molto difficile che qui ottenga l'approvazione per realizzare qualcosa di non sicuro o di illegale.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.758 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[35] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 31 ott 2018, 20:57

In aggiunta a quanto detto da Foto UtenteFranco012, dal data sheet del componente:
surge.PNG
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.633 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

0
voti

[36] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteIho » 1 nov 2018, 17:43

Franco012 ha scritto: ma sarà molto difficile che qui ottenga l'approvazione per realizzare qualcosa di non sicuro o di illegale.


Be, non avrebbe nemmeno senso chiedere l'approvazione perché il forum non è un ente certificatorio

Più che altro, per quanto riguarda le utenze finali tipo tv, computer o decoder etc, un UPS di quelli che intervengono quando salta la corrente potrebbe essere una soluzione alla loro salvaguardia nel caso di sovratensioni ? Non so se la loro elettronica interna può essere utile a ciò.
Avatar utente
Foto UtenteIho
206 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 8 ott 2008, 11:15
Località: Pulsano

0
voti

[37] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 1 nov 2018, 18:11

Iho ha scritto:
Franco012 ha scritto: ma sarà molto difficile che qui ottenga l'approvazione per realizzare qualcosa di non sicuro o di illegale.

Be, non avrebbe nemmeno senso chiedere l'approvazione perché il forum non è un ente certificatorio

Intendevo solo farti sapere che, in base al regolamento, in questo Forum non vengono "incoraggiate" iniziative che possano costituire un pericolo o essere manifestamente illegali. Qualora una tale situazione si verifichi e dovesse perdurare, allora qualche moderatore o chi ha l'autorità per farlo (non certo io, che sono la [pen]ultima ruota del carro) potrebbe adottare qualche provvedimento.

Iho ha scritto:un UPS [...] potrebbe essere una soluzione alla loro salvaguardia nel caso di sovratensioni ?

Dipende dalla tipologia di UPS. Se è del tipo a commutazione (il più semplice) penso che il tempo di commutazione tra rete esterna e inverter interno sia troppo lungo per impedire che la sovratensione raggiunga il carico applicato all'UPS. Se invece è del tipo a doppia conversione (ossia l'inverter è sempre in funzione, e la tensione di alimentazione serve solo a caricare le batterie) allora c'è la possibilità che la sovratensione danneggi solo il circuito del caricabatterie, che in tal caso si sacrificherebbe per salvare il carico.
Ho avuto un'esperienza in tal senso con un UPS da 6000 VA a doppia conversione, che in occasione di una sovratensione di origine atmosferica si è letteralmente sacrificato, ma ha salvato il carico che valeva cinque volte il costo dell'UPS.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.758 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[38] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto UtenteIho » 1 nov 2018, 21:13

Ah ok ma a quel punto forse in termini di costo non è la soluzione più adeguata.
Avatar utente
Foto UtenteIho
206 1 3 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 589
Iscritto il: 8 ott 2008, 11:15
Località: Pulsano

0
voti

[39] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelettro » 1 nov 2018, 21:25

Di solito gli UPS non professionali - hanno un varistore in ingresso 275VAC 6J da PCB e un AVR a triac...per la regolazione del valore massimo di rete a 230VAC.
Quando siano efficaci in termini di sovratensioni è facile a dirsi, il primo step assorbe 6 jolu con una tensione superiore a 275 VAC, come almeno 300 VAC per un tempo molti breve in microsecondi, il AVR reagisce nel migliore dei casi in almeno 4 msecondi.
Se proprio devi associare ad esso una protezione per le sovratensioni transitorie, ti consilgio di applicare alla presa un SPD tipo 3 a limitazione - combinato - della Dehn (per citarne uno).
O_/
Avatar utente
Foto Utenteelettro
903 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

0
voti

[40] Re: Consiglio protezione fulmini e sbalzi di tensione

Messaggioda Foto Utenteelettro » 1 nov 2018, 21:36

Per chi ha invece necessità di proteggere un gruppo di apparati - anche per lavoro, può scegliere un apparato dedicato per origine alla protezione integrata delle elettroniche in ambito PA.
Ci sono delle combinazioni - anche compatte con prese VDE - che limitano la tensione al valore nominale anche con picci di 3000 VAC consentendo anche una dissipazione fino 3kA - tra i soli conduttori attivi senza creare l'intervento indesiderato dei differenziali. Garantiscono anche una scheda AVR e altre cose come induttanze di filtro per le armoniche, EMC/EMI, così come disgiuntori termici in ingresso.
Alla fine assolvono più che egregiamente la soluzione dello Spd tipo 3 con l'adozione di una protezione aggiuntiva per le sovratensioni transiotrie al di sopra dei 275VAC, come nel caso del guasto sul neutro nelle reti trifase e monofase.
Anche se non speciifcatamente nate come protezioni Home, alcune si prestano bene a proteggere anche gruppi di elettroniche che non appartengono al settore Audio Professionale, così come indicato anche dai costruttori;.Esempio: possono essere installate anche dietro ad un grosso Lcd od Oled, Plasma o maxi-schermo.
Saluti.
Avatar utente
Foto Utenteelettro
903 3 5 9
Expert
Expert
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: 9 mar 2005, 19:23

PrecedenteProssimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti