Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrogeni?

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrogeni?

Messaggioda Foto Utentetiamomagirati » 29 ott 2018, 17:59

Salve,
Io e il mio vicino di terreno abbiamo un pozzo vicino il confine.
Vorremmo condividere le spese per l'acquisto della pompa dell'acqua.

Vorremmo però avere un gruppo elettrogeno ciascuno nel proprio terreno.
Si può fare che l'alimentazione alla pompa venga inviata dal mio o dal suo gruppo elettrogeno?
Esiste un interruttore che possa gestire questa esigenza?
Avatar utente
Foto Utentetiamomagirati
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 dic 2016, 12:12

0
voti

[2] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 30 ott 2018, 9:52

Si è possibile con teleruttori interbloccati meccanicamente
(vedi questo)
Va studiato il controllo delle bobine per l'alternanza di utilizzo pompa.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16070
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[3] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto Utentetiamomagirati » 30 ott 2018, 14:55

grazie per la risposta,
per essere più economici e semplici nella realizzazione, dici che un deviatore che 'lavora al contrario' può andare bene?
Avatar utente
Foto Utentetiamomagirati
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 dic 2016, 12:12

0
voti

[4] ei pressib della pompa

Messaggioda Foto Utenteg.schgor » 30 ott 2018, 15:47

Si, ma allora va installato ed azionato nei pressi della pompa
e non dei singoli generatori.
Avatar utente
Foto Utenteg.schgor
52,6k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 16070
Iscritto il: 25 ott 2005, 9:58
Località: MILANO

0
voti

[5] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 30 ott 2018, 16:12

Esistono dei commutatori, tipo quelli a pagina 6, che possono fare al caso tuo.
Tutto dipende dalla taglia della pompa, comunque credo i 40 A della serie possano bastare.
http://www.lovatoelectric.com/download/PD11I01_02.pdf
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.807 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1487
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[6] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto Utentetiamomagirati » 1 nov 2018, 23:10

vorrei ringraziarvi per le risposte,
La soluzione inverter montato al contrario di g.schgor è più alla mia portata. Credo di saperla realizzare. Inoltre il confine dei terreni, le casette degli attrezzi e il pozzo sono tutti al confine.

La soluzione di JAndrea mi sembra più solida e duratura, purtroppo non so come funziona un commutatore. A pagina 6 ce ne sono diversi non so neanche quale scegliere per cui non conoscendo lo schema da seguire la vedo fuori portata per le mie competenze purtroppo.

Grazie tante per avermi trovato la soluzione :D :ok:
Avatar utente
Foto Utentetiamomagirati
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 dic 2016, 12:12

0
voti

[7] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 1 nov 2018, 23:51

Secondo me, se vi serve solo la pompa, forse vi conviene prenderla direttamente col motore termico (risparmiate le perdite di conversione meccanico-elettrico e i costi dei generatori). Per l'uso vi giostrate mettendo la benzina 'misurata' al momento; dopo qualche giorno di uso capirete quanto brucia in L/ora e anche 'a occhio' non sbaglierete sulle quantità (io partirei col primo pieno pagato meta per uno e la regola "chi usa rifà il pieno"). Questo anche perché la potenza di spunto richiesta da una pompa non è piccola, e rischiate di dover prendere dei generatori enormi solo per consentire l'avviamento alla pompa.

Se invece avete già i generatori o comunque intendete usare diversi altri dispositivi elettrici, l'dea del teleruttore interbloccato potrebbe essere buona.
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
114 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

0
voti

[8] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 2 nov 2018, 0:07

, se vi serve solo la pompa, forse vi conviene prenderla direttamente col motore termico

è una giusta osservazione,
tuttavia il gruppo elettrogeno potrebbe offrire più flessibilità per eventuali altri carichi.
Poi bisogna capire il tipo di pompa, se è sommersa, non si può fare
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.807 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1487
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[9] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 2 nov 2018, 0:12

Vero, ma dal post sembra che debbano ancora acquistare tutto, se così fosse, almeno io, se il pozzo non è troppo profondo, prenderei una pompa a scoppio con potenza e pescaggio idonei.
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
114 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 177
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

0
voti

[10] Re: condividere pompa pozzo. Possibile con 2 gruppi elettrog

Messaggioda Foto Utentetiamomagirati » 2 nov 2018, 8:59

per dirvela tutta, abbiamo comprato da poco i due terreni ed abbiamo trovato in ciascun terreno una casetta degli attrezzi posizionata a confine in modo speculare con all'interno una generatore usato esclusivamente per il pozzo, da circa 2 kW. La pompa sommersa è di 1kw ed è quella tipo siluro che sta immersa dentro il pozzo. Volevamo evitare di staccare ed attaccare ogni volta il cavo alimentazione della pompa da un generatore all'altro e posizionare a confine una sorta di interruttore da premere in base a chi deve utilizzare la pompa.
..Ecco perché l'inverter o il commutatore (anche se quest'ultimo difficie da montare) era una ottima soluzione.
Avatar utente
Foto Utentetiamomagirati
0 2
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 10 dic 2016, 12:12

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti