Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

aiuto sigla condensatori

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[1] aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentechanger74 » 11 nov 2018, 15:32

Salve a tutti, sto cercando di riparare la scheda madre di una fotocopiatrice kyocera che ha smesso di funzionare dopo un probabile sbalzo di tensione. Ho individuato dei condensatori SMD in corto ma per sganciarli dovrei romperli e comprarli nuovi. Non ho ben chiaro i valori di capacità e tensione. Sul condensatore c'è stampata la scritta 23 220 6a . Dovrebbero essere condensatori elettrolitici polimerici allo stato solido, hanno la linguetta di colore azzurro e basetta per montaggio in superficie. Volevo risalire dal codice alla tensione di lavoro e capacita'. Allego una foto per il dettaglio per chi può aiutarmi.

SAVE_20181111_135511.jpeg
condensatori
Avatar utente
Foto Utentechanger74
5 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 11 nov 2018, 1:07

0
voti

[2] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 11 nov 2018, 16:54

changer74 ha scritto:...capacità...

Probabilmente è un 220 uF ma non saprei dirti la tensione di lavoro.
Attendi una voce più autorevole della mia!
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.805 4 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4914
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[3] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 11 nov 2018, 17:59

Sono di poco aiuto :oops: :-),
Ciascun condensatore sembra essere prossimo a un induttore e a un K0389.
trovato data sheet nel web: è un N channel power MOS FET with Schottky barier diode; che il circuito sia un alimentatore riduttore di tensione (..non ricordo il nome del circuito..)?
Tutti i 5 condensatori in cortocircuito ?
Che il corto circuito rilevato sia attribuito erroneamente al diodo? Come lo hai rilevato?

Auguri nella riparazione.
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
6.150 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2347
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[4] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentevenexian » 11 nov 2018, 18:20

Ho già visto sul sito definire quei condensatori in tutti i modi possibili.
Adesso sono diventati anche 'polimerici allo stato solido'...

Quelli sono normalissimi condensatori elettrolitici in alluminio con dielettrico liquido come tutti gli altri. Lo si capisce anche dall'intaglio nel contenitore (quello a forma di 'K') per facilitare la rottura in caso di ebollizione del dielettrico a prevenire l'esplosione con proiezione di parti.

Ciò che hanno di diverso è solo il supporto plastico e la conformazione dei terminali per il montaggio SMT.

La marcatura varia da produttore a produttore, ma un 'quasi standard' vede la capacità espressa in uF e la tensione di lavoro con una lettera che segue la tabella

j = 6,3 V
A = 10 V
C = 16 V
E = 25 V
V = 35 V
H = 50 V
J = 63 V
K = 80 V

Se seguissero questa codifica, tutti quei condensatori sarebbero da 10 V, con capacità nell'ordine da sinistra a destra 220, 220, 220, 100, 100 uF.

Il fatto che gli ultimi due abbiano però dimensioni differenti, porta a pensare che la codifica seguita sia di tipo diverso, con indicazione esplicita anche della tensione di lavoro. In questo caso, sempre nello stesso ordine, i valori di tensione di lavoro sarebbero 6, 6, 6, 10, 6 V.
Immagine
Avatar utente
Foto Utentevenexian
6.049 2 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 2144
Iscritto il: 13 mag 2017, 10:07
Località: Venezia (ma va?)

0
voti

[5] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto UtenteTITAN » 11 nov 2018, 18:21

Se non li dissaldi (almeno 1 terminale) come fai a dire che sono in corto ?
Avatar utente
Foto UtenteTITAN
506 3 5
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 797
Iscritto il: 31 dic 2012, 20:22

0
voti

[6] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentepaolo a m » 11 nov 2018, 18:31

Al netto di quanto opportunamente detto da Foto UtenteTITAN, le sigle variano da produttore a produttore.
Quelli in foto potrebbero essere questi:
cap.PNG
cap.PNG (9.93 KiB) Osservato 702 volte

Il produttore allora potrebbe essere SAMWHA.
Avatar utente
Foto Utentepaolo a m
4.508 1 2 4
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1543
Iscritto il: 23 apr 2008, 8:55

1
voti

[7] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 11 nov 2018, 18:39

In questo datasheet la Panasonic indica, con il codice 6A, un condensatore con da 6,3 V DC con identificativo di serie "A" (vedi figura pag.1 in basso a sinistra)...

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.389 3 6 9
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2153
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[8] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentechanger74 » 11 nov 2018, 19:15

TITAN ha scritto:Se non li dissaldi (almeno 1 terminale) come fai a dire che sono in corto ?


Ciao Titan, non sono tutti in corto, il corto me lo segna sul primo , sul terzo e quarto condensatore partendo da sinistra. Magari è in corto solo su uno ma, come dici tu me ne accorgo solo dissaldandoli. Prima di dissaldare volevo cercare il ricambio...per risaldarlo non ho problemi, ma dissaldandoli molte volte si rompono.
Ultima modifica di Foto Utentechanger74 il 11 nov 2018, 19:34, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Foto Utentechanger74
5 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 11 nov 2018, 1:07

0
voti

[9] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentechanger74 » 11 nov 2018, 19:23

Ciao Venexian, grazie per la rapida risposta, gli ho definito così perché cercando in rete nel sito di un produttore ho notato che faceva questa distinzione tra quelli con le scritte in blu e altri con le scritte in rosso. Riguardo alla capacità ok con quello che hai scritto ma mi è venuto il dubbio sulla tensione di lavoro, in quanto la scheda da 4 ingressi da 12V DC quindi mi aspettavo una tensione leggermente più alta nel condensatore.






Edit Foto Utentemir. Per rispondere utilizzare il tasto Rispondi e non il tasto Cita, quest'ultimo si utilizza solo per citare una parte di messaggio se necessaria. Grazie
Ultima modifica di Foto Utentemir il 11 nov 2018, 23:18, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Eliminato quote inutile.
Avatar utente
Foto Utentechanger74
5 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 11 nov 2018, 1:07

0
voti

[10] Re: aiuto sigla condensatori

Messaggioda Foto Utentechanger74 » 11 nov 2018, 19:47

Ciao Marco, si ogni condensatore è prossimo a un doppio MOSFET e a una bobina. Ho fatto delle prove preliminari con il tester sullo stato della giunzione o di un eventuale corto nei MOSFET ma sembrano tutti ok, poi testando i capi di 3 condensatori mi sono accorto che segna un corto. Nella scheda era saltato un fusibile SMD da 4A. La scheda nuova ha un costo non sostenibile considerato che mi costa quanto tutta la macchina.




Edit Foto Utentemir. Per rispondere utilizzare il tasto Rispondi e non il tasto Cita, quest'ultimo si utilizza solo per citare una parte di messaggio se necessaria. Grazie
Ultima modifica di Foto Utentemir il 11 nov 2018, 23:18, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato quote inutile.
Avatar utente
Foto Utentechanger74
5 2
 
Messaggi: 16
Iscritto il: 11 nov 2018, 1:07

Prossimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 21 ospiti