Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Condensatori ceramici

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto UtenteEdmondDantes

0
voti

[1] Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentejackalxp5b » 16 nov 2018, 11:45

Salve...sono un po' all'abc dell'elettrotecnica, non me ne vogliate...ma sto cercando di capire un problema di funzionamento basilare per dei condensatori ceramici….in pratica….quello che non apprendo è il fatto che in un circuito elettrico formato da un solo condensatore e un generatore di tensione continua, al momento di generare corrente, come essa fluisca ai capi


nel senso ho questa casistica: generatore + e -, + collegato ad una armatura del condensatore….- all'altro capo, cos'è che parte prima a caricare il condensatore? lo carica prima positivamente e poi per induzione l'altro negativamente finché saranno allo stesso potenziale e si scarica...oppure prima la negativa? è li che mi perdo...non trovo un ordine logico….
Avatar utente
Foto Utentejackalxp5b
0 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 2 lug 2018, 9:44

0
voti

[2] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 16 nov 2018, 13:59

Maaah (espressione di dubbio :-) ), che elucubrazioni...
non sono un fisico... :oops: direi tutto contemporaneamente...le molecole del dielettrico ceramico si orientano deformandosi...
ma anche i condensatori con dielettrico aria o vuoto si caricano..
Se metti un resistore in serie alla alimentazione puoi calcolare il transitorio...
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.408 2 6 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1940
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[3] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentemir » 16 nov 2018, 14:26

I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[4] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentejackalxp5b » 16 nov 2018, 16:49

Allora….per capirci…..scusate ma sto nel pallone devo capire….ho un circuito fatto come in allegato….quando è alimentato quale carica si muove per prima e raggiunge il condensatore che mi polarizza una delle armature??

cond.png
cond.png (1.67 KiB) Osservato 357 volte
Avatar utente
Foto Utentejackalxp5b
0 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 2 lug 2018, 9:44

0
voti

[5] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 16 nov 2018, 20:32

Sei uno studente?
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
7.933 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2388
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[6] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentejackalxp5b » 17 nov 2018, 10:00

no….solo un amatore del genere….non ho avuto mai tempo per poter apprendere quel che mi piace...e volevo farlo partendo dalle basi...tutto li….
Avatar utente
Foto Utentejackalxp5b
0 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 2 lug 2018, 9:44

0
voti

[7] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 17 nov 2018, 10:20

Appunto: dovresti partire dalle basi. Tu stai chiedendo qualcosa che sembra semplice, ma non lo e'.

Ad ogni modo, appena colleghi il generatore ai capi del condensatore (non solo quello ceramico), lo stesso cominciera' a separare le cariche elettriche; in particolare, saranno prelevate cariche elettriche dai conduttori collegati al polo negativo e trasportate al polo positivo. Questo processo permette la comparsa delle cariche +q e -q sulle armature. Ha poco senso dire quale armatura si carica prima (attenzione al termine. Le armature si caricano non si polarizzano): la carica totale deve conservarsi in ogni istante di tempo).
Tale processo fisico continua fino a quando la d.d.p. ai capi del condensatore raggiunge il valore della f.e.m. del generatore.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
7.933 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2388
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[8] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentemir » 18 nov 2018, 23:16

I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[9] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentejackalxp5b » 19 nov 2018, 8:58

Si...finalmente ho fatto chiarezza...siete mitici….però mi son reso conto che studicchiando cosi….non mi soddisfa….avete un manuale da consigliarmi di comprare/scaricare….in cui possa imparare le basi per iniziare non solo la teorica elettrotecnica...ma...anche l'impiantistica...nel senso come leggere gli schemi elettronici circuitali etc.….insomma un buon punto di partenza da consigliare….
Avatar utente
Foto Utentejackalxp5b
0 2
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 2 lug 2018, 9:44

0
voti

[10] Re: Condensatori ceramici

Messaggioda Foto Utentemir » 19 nov 2018, 19:58

jackalxp5b ha scritto:.avete un manuale da consigliarmi di comprare/scaricare….

Qui, ne "La biblioteca di EY: libri consigliati" by Foto UtenteIsidoroKZ, ci sono interessanti suggerimenti letterari; oppure se vuoi iniziare dall'Elettrotecnica (materia fondamentale) puoi partire dal corso di Elettrotecnica di base by Foto Utenteadmin; anche se sono dell'avviso che un percorso scolastico ad indirizzo tecnico sia la soluzione corretta.
jackalxp5b ha scritto:non solo la teorica elettrotecnica...ma...anche l'impiantistica...nel senso come leggere gli schemi elettronici circuitali etc.
son argomenti trattati in differenti materie, pertanto richiedono alcune conoscenze di base, tra cui principalmente l'Elettrotecnica.
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
58,3k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19807
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10


Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti