Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Linea bifase e sicurezza elettrica.

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 16 nov 2018, 15:18

domanda:è più sicura una linea bifase o una linea con fase e neutro?qualcuno dirà : esistono ancora le linee bifasi?certo che ci sono,vedi Verona zona golosine
O_/
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
476 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 730
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

0
voti

[2] Linea bifase e sicurezza elettrica.

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 16 nov 2018, 16:46

Io direi (da hobbista) che è più sicura la bifase: correnti in gioco dimezzate o almeno separate sui due rami, tensioni dimezzate. L'unica cosa è stare attenti quando si cambiano le lampadine che entrambi i contatti sono energizzati e quando si cambia la caldaia a prendere il trasformatore di isolamento per il sensore di fiamma.
Inoltre credo sia più 'salutare' anche per i trasformatori dove i carichi, anche domestici, bene o male sono sempre distribuiti su due fasi.

Ma questo credo esuli dalla mia domanda (dove ho parlato espressamente di neutro)
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
138 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41

0
voti

[3] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 16 nov 2018, 22:45

Foto Utentedonciccio, la linea che tu chiami "bifase" non e' una linea bifase; quest'ultima e' un sistema elettrico ben diverso.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.727 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2894
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[4] Re: Utilizzo corretto del cercafase

Messaggioda Foto Utenteness1 » 18 nov 2018, 21:33

Non capisco il senso della domanda. Che vuol dire è più sicura una linea "bifase" o fase/neutro? Sicura rispetto a cosa?
Non ditemi che parliamo dei portalampada vi prego! Anche nel caso di fornitura fase/neutro il normale interruttore unipolare di comando non esegue il sezionamento necessario. Per sostituire le lampadine va aperto l'interruttore di linea (magnetotermico-sezionatore) del relativo circuito.
Inoltre anche nel sistema a due fasi (di un sistema trifase 220 V) sono ammessi interruttori 1P+N se a monte vi è un interruttore differenziale.
Avatar utente
Foto Utenteness1
61 2
CRU - Account cancellato su Richiesta utente
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 17 ott 2018, 0:09

0
voti

[5] Re: Linea bifase e sicurezza elettrica.

Messaggioda Foto Utenteivano » 18 nov 2018, 23:19

la sicurezza e' identica. stessa tensione,stessa corrente , stessi parametri elettrici.
l'unica a poter aver problemi potrebbe essere la caldaia per quanto riguarda il controllo di fiamma.
cambia la tensione verso terra , ma siamo nello stesso range di pericolosita'.
quindi per l'utente e per l'impianto praticamente nessuna differenza.
Avatar utente
Foto Utenteivano
731 3 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 979
Iscritto il: 7 set 2004, 22:27
Località: appiano gentile

0
voti

[6] Re: Linea bifase e sicurezza elettrica.

Messaggioda Foto Utentemagoxax » 19 nov 2018, 15:24

è più sicura una linea bifase o una linea con fase e neutro?

Capitan_ovvio_mode: ON
Con la linea bifase ai il doppio di probabilità di prendere la scossa. :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utentemagoxax
2.589 2 3 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1155
Iscritto il: 18 mar 2009, 14:56

1
voti

[7] Re: Linea bifase e sicurezza elettrica.

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 19 nov 2018, 16:10

La line Bi-fase è derivata da un sistema elettrico con tensione 230V concatenata 127V verso terra.
è certamente più sicuro al contatto rispetto all'analogo 400/230.

Con la linea bifase ai il doppio di probabilità di prendere la scossa.

Nel sistema 400/230 il neutro è comunque conduttore attivo….
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.857 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1528
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

2
voti

[8] Re: Linea bifase e sicurezza elettrica.

Messaggioda Foto Utente6367 » 19 nov 2018, 16:53

Ai fini della protezione delle persone conta la tensione tra fase e terra.
Se negli Stati Uniti utilizzano la tensione 120/240 V, un motivo è anche questo.
Avatar utente
Foto Utente6367
18,8k 5 9 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6064
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 35 ospiti