Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Alimentatore variabile 1,2/35 V - 5 A - LM 338K

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[11] Re: Alimentatore variabile 1,2/35 V - 5 A - LM 338K

Messaggioda Foto Utenteabusivo » 25 nov 2018, 11:21

setteali ha scritto:Anch'io seguirei il consiglio di @elektronik...
Avatar utente
Foto Utenteabusivo
8.355 3 4 7
Master
Master
 
Messaggi: 4715
Iscritto il: 16 ott 2012, 18:43
Località: L'Aquila

0
voti

[12] Re: Alimentatore variabile 1,2/35 V - 5 A - LM 338K

Messaggioda Foto Utentedonciccio » 25 nov 2018, 14:21

correggetemi se sbaglio ma l'integrato in questione ha al suo interno delle protezioni che lo salvaguardano,in caso di corto circuito o di sovratemperatura ,si disalimenta,quindi non penso che sia la tensione di alimentazione che ha rovinato l'IC ma penso piuttosto ad un collegamento errato dei pin(esempio ha invertito l'ingresso con l'uscita ecc)
Avatar utente
Foto Utentedonciccio
438 2 6 7
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 634
Iscritto il: 15 ago 2010, 10:43

0
voti

[13] Re: Alimentatore variabile 1,2/35 V - 5 A - LM 338K

Messaggioda Foto Utenteelfo » 25 nov 2018, 16:55

donciccio ha scritto:l'integrato in questione ha al suo interno delle protezioni che lo salvaguardano,in caso di corto circuito o di sovratemperatura ,si disalimenta,quindi non penso che sia la tensione di alimentazione che ha rovinato l'IC

Ma non e' protetto da sovratensione.
Absolute Maximum Ratings
Input and output voltage differential MIN- MAX –0.3 40 V
http://www.ti.com/lit/ds/symlink/lm338.pdf
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.364 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1001
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[14] Re: Alimentatore variabile 1,2/35 V - 5 A - LM 338K

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 25 nov 2018, 19:08

Foto Utentedonciccio, il modo sicuro per uccidere i regolatori lineari LMxxetc. (sia a tensione fissa che regolabile) è proprio quello di superare il loro differenziale massimo di tensione tra ingresso e uscita. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,8k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9504
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 21 ospiti