Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Robot da cucina guasto

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[41] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utentestefanob70 » 4 dic 2018, 0:22

claudiocedrone ha scritto:Scusate ma non ho proprio saputo resistere :lol:

(:OO:) (:OOO:)
ƎlectroYou
Avatar utente
Foto Utentestefanob70
13,7k 5 11 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3030
Iscritto il: 14 lug 2012, 13:14
Località: Roma

1
voti

[42] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 dic 2018, 10:45

Ciao Foto Utentestefanob70 Hai detto bene, io non sono ne un professionista ne un elettronico ma un obbista amante dell'elettronica e soprattutto autodidatta. Partivo dal presupposto che se si era bruciata la vecchia scheda ci potrebbe essere un problema da qualche altra parte, per esempio qualcosa in corto, se io rimonto una scheda nuova senza eliminare il corto lascio a te dedurre cosa potrebbe essere successo. Un controllo dei componenti sulla scheda nuova avrebbe tolto il dubbio che anche questa scheda si fosse bruciata, quindi il guasto sarebbe da ricercare altrove. Sono consapevole che il mio metodo di ricerca non ha nulla di professionale ma posso garantirti che senza schemi pochi si cimentano a riparare schede elettroniche, io lo faccio proprio perché non vado secondo i canoni e posso garantirti che ne riparo molte. La cosa che conta per quando mi riguarda e raggiungere lo scopo, se le mie risposte non sono consone ai tuoi parametri te ne chiedo scusa ma in demograzia pratica tu dici la tua e io la mia ma solo alla fine quello che riesce ad aiutare se ne prende il merito e io sono felice se sei tu ad aver dato l'aiuto necessario, una cosa e certa non adopererò mai parole sbottanti verso gli altri perché in ogni parola scritta in questo forum vedo persone che vogliono dare un aiuto concreto, quindi cerco il meglio di chi scrive, alla fine quello che conta e raggiungere lo scopo.

N.B. Poi alla fine la scheda potrebbe essere buona perche forse non è in corto nulla ma solo qualche cavo o filo interrotto
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.364 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1987
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[43] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utentemrc » 4 dic 2018, 12:52

Foto Utenteantonyb, se non lo hai ancora fatto, proverei a "forzare" ( senza usare una eccessiva forza ) ogni filo elettrico, uno alla volta ) in modo da verificare che non vi siano dei cavi danneggiati in qualche modo e/o delle saldature non eseguite nel migliore dei modi o dei fili inseriti, in malo modo, nei rispettivi connettori.
Questo lo fai senza dare tensione all' apparecchio.

Se la prova, di cui sopra, non da risultati, proverei a fare la stessa operazione, cercando, allo stesso tempo, di muovere i singoli fili con l' apparecchiatura in tensione.
Quando fai questa operazione poni il robot nella condizione di poter funzionare, in modo tale che se il problema è un falso contatto e muovendo i fili il contatto si ripristina momentaneamente, vedi l' apparecchio funzionare.

Poni la massima attenzione nel fare questa prova e adotta tutte le precauzioni del caso, perché si è in presenza della 230V e di parti meccaniche in eventuale movimento!
Avatar utente
Foto Utentemrc
9.972 5 11 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3827
Iscritto il: 16 apr 2009, 9:32

0
voti

[44] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 4 dic 2018, 17:19

stefanob70 ha scritto:Foto Utenteelektronik ti voglio bene e sono sicuro che sei una magnifica persona. :-)
Ma come spesso mi succede nel lavoro professionale,quando non c'e' logica nel ragionamento mi si contorce lo stomaco,e malgrado un modesto autocontrollo poi sbotto..complice l'avanzamento dell'eta' :mrgreen:
Iniziare a misurare dei componenti(semiconduttori)a caso e' un indice di procedere senza vie di fatto cosa si sta misurando e perché'.

Credo che lo ha fatto per darmi una mano, lo capisco, avrà visto la disperazione :mrgreen:

claudiocedrone ha scritto:
antonyb ha scritto: ...Kenwood KM28 prospero...


:shock: ...ma allora è ovvio che possa essere acceso una sola volta e poi non si riaccenda più... :mrgreen:

Scusate ma non ho proprio saputo resistere :lol:

Intendi che non vale un tubo? esprimiti ragazzo…

Non litighiamo… io apprezzo l'impegno di Foto Utenteelektronik

Ok Foto Utentemrc provo, è chiaro che faccio attenzione, la prudenza non è mai troppa..
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[45] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 4 dic 2018, 20:17

claudiocedrone ha scritto:
antonyb ha scritto: ...Kenwood KM28 prospero...


:shock: ...ma allora è ovvio che possa essere acceso una sola volta e poi non si riaccenda più... :mrgreen:

Scusate ma non ho proprio saputo resistere :lol:

Adesso l'ho capita :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[46] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 4 dic 2018, 23:02

:-) Se sei di Roma o "dintorni" potevi capirla al volo... ad ogni modo, per i non laziali, specifico allora che prospero in romanesco (ma anche in altre regioni) significa fiammifero e che quando ho visto il post mi è balzata imediatamente alla mente la barzelletta del carabiniere che prova senza esito ad accendere i fiammiferi presi da una scatola che si è inumidita e quando finalmente ne trova uno che si accende lo spegne esclamando: "...oooh, questo finalmente funziona... mettiamolo da parte"...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,1k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9771
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[47] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 4 dic 2018, 23:29

Ero preso dal fatto tecnico… credo che l'eco centro lo aspetta..
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

1
voti

[48] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 5 dic 2018, 3:46

Rimmarrà un caso irrisolto.
Fai come me io scompongo in fattori primi ogni cosa che tento di riparare se non ci riesco metto tutti i pezzi in una scatola e archivio in cantina. Ho una serie di cold case che mi riprometto sempre di riaprire.
So che non lo farò mai ma non voglio ammetterlo non riesco a separarmi dalle cose....
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.337 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1343
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[49] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 5 dic 2018, 9:28

Scusa ma sono un po smemorato e non ho intenzione di leggermi tutti i post ma volevo farti una domanda banale: di sicuro quel robot ha un cavo 220 volt pressofuso, hai testato con il tester messo per ohm se nei fili blù e marrone c'è continuità? per seconda cosa, guarda il microswitch che viene premito con un asticella (tondino in plastica quando chiudi il coperchio esso riesce veramente a chiudere lo schwitch di sicurezza ? la prova si potrebbe effettuare chiudendo questo microswitch con uno pezzettino di legno incastrato prima di inserire la presa questa prova va fatta con le dovute cautele :mrgreen: :idea: scusa ma mi manca la testa di morto, poi premi lo schwitch interruttore, gli altri dovrebbero essere per cambiare i programmi.

P.S. scusate ma negli Emoticon una capa di morto ci vorrebbe, per la folgorazione potrebbe andare questa? in###
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.364 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1987
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[50] Re: Robot da cucina guasto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 5 dic 2018, 9:40

hai testato con il tester messo per ohm se nei fili blù e marrone c'è continuità?


Se manca 220 V antonyb non dirlo a nessuno altrimenti vengo a trovarti e ti picchio. Giusto ricordarlo elektronik ma se non ricordo male in un suo intervento ha detto che forzando qualcosa sentiva delle resistenze scaldare quindi una tensione c'è. In effetti lo diamo per scontato ma il test più banale è verificare le tensioni regolari sulla scheda. Se non sbalgio c'è anche un 24 V che ovviamente andrebbe verificato.
Quanto a switch fili e microswtich a questo punto per togliersi ogni dubbio mette la scehda sul banco unisce con delle saldature i contatti dei connettori che si collegano agli switch cos'ì non ci sono dubbi e con dei fili volanti si collega al motore.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.337 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1343
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite