Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Linee in facciata e cappotto

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentelillo

0
voti

[1] Linee in facciata e cappotto

Messaggioda Foto Utentee7o7 » 28 nov 2018, 20:00

ho un edificio a cui devo fare in cappotto con le solite
linee enel e anche telecom in facciata.
Sono linee a servizio di 2 utenze dell'edificio.
Ho già fatto spostare elettrodotti per casi simili,
ma questa volta non ho voglia di spostare i contatori, creare
cavidotti, piantare un palo della telecom etc etc,
si tratterebbe di linee poste sotto la cornice, quindi
pensavo di fermarmi 10cm sotto con il cappotto e
inventarmi un rivestimento per nasconderli.
Ma ho un dubbio... enel mi denuncia per avergli
manomesso gli elettrodotti?
Avete mai affrontato il caso?
Grazie
Avatar utente
Foto Utentee7o7
182 3 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 205
Iscritto il: 10 ott 2011, 17:14
Località: Veneto

0
voti

[2] Re: Linee in facciata e cappotto

Messaggioda Foto UtenteMSilvano » 28 nov 2018, 22:30

Sarebbe meglio sentire i proprietari dei due impianti (Enel e Telecom) prima di fare qualcosa.
Senti i loro preventivisti e decidi con loro cosa fare.
Noi qualche volta abbiamo fatto preparare una tubazione sottotraccia al proprietario dell'immobile. Altre volte i cavi sono stati coperti con una grossa canaletta in lamiera e poi tinteggiata dello stesso colore della casa.
Avatar utente
Foto UtenteMSilvano
1.688 1 3 5
Expert
Expert
 
Messaggi: 581
Iscritto il: 3 gen 2011, 10:35

0
voti

[3] Re: Linee in facciata e cappotto

Messaggioda Foto UtenteDavideDaSerra » 4 dic 2018, 12:14

In quel caso (spostamento temporaneo) dovrebbe essere tutto a loro carico perché le servitù non devono pregiudicare l'uso del fondo al proprietario.
Non dovrebbero farti storie a spostarle temporaneamente. Se dovessero fartene fagli scrivere una lettera dall'avvocato.

dal sito ADUC:
[...]Per gli spostamenti chiesti dal proprietario il discorso e' più complesso.
La legge in più occasioni specifica che il proprietario può sempre fare sul suo fondo qualunque innovazione, e se questa comporta la rimozione o il diverso collocamento degli impianti, fili, cavi, etc. NON deve farsi carico del pagamento di alcuna indennità, salvo che ciò sia stabilito dall'autorizzazione o provvedimento amministrativo che costituisce la servitù (si veda l'art.122 del RD 1775/1933 e il D.lgs.259/2003 art. 92).
Ciò non significa automaticamente e semplicisticamente che il proprietario può sempre chiedere al gestore (Telecom, Enel) di spostare cavi, fili o altro senza doversi assumere alcuna spesa.
In realtà, come già visto, tutto dipende dalla servitù a cui e' legato e dal motivo per cui chiede lo spostamento.
Il principio che si desume dagli articoli del codice civile sopra-riportati e' che la servitù non deve comportare per il proprietario eccessiva onerosità in termine di vincoli, ma nel contempo non può essere modificata a suo piacimento.
Fermo restando quindi che contano i vincoli stabiliti dalla servitù, si può dire, in termine pratici generali, che se il proprietario chiede lo spostamento nell'ambito di una ristrutturazione per la quale esso e' inevitabile, con successivo ricollocamento (se per esempio devono essere spostati dei fili da una parete da riverniciare) o con collocamento altrove (se per esempio viene modificata la parte dove sono attaccati i fili e, per forza di cose, i fili devono essere interrati) il gestore deve provvedere a proprie spese.
Diversamente, se il proprietario chiede la rimozione o lo spostamento per motivi "estetici" e senza che vi sia una necessita' concreta, o semplicemente perché la collocazione degli impianti non gli va più bene, allora il costo dei lavori grava su di lui.[...]
Avatar utente
Foto UtenteDavideDaSerra
138 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 197
Iscritto il: 21 gen 2018, 18:41


Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 49 ospiti