Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Piccole automazioni, installazioni elettroniche e domotica

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[1] Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 29 nov 2018, 22:56

Buona sera a tutti. Ho acquistato un appartamento per vacanze in cui ho dovuto sostituire la caldaia danneggiata dal gelo. La vecchia caldaia era una Beretta e a causa di posizione (sul balcone incassata a muro in un contenitore metallico) e di connessioni con tubature e canna fumaria sono stato costretto a comprarne una compatibile, anche se avrei preferito cambiare marca. Si tratta di una Beretta Green Meteo dotata di termostato Be-Smart. Essendo l'appartamento una seconda casa che uso saltuariamente, avrei bisogno di gestire la caldaia tramite smartphone, in modo da poterla accendere alla bisogna, per avere la casa riscaldata quando arrivo sul posto. Durante la prima accensione il tecnico del servizio assistenza mi ha comunicato che Beretta fornisce un sistema di comando da remoto e gestito tramite smartphone connesso in Wi-Fi. Non disponendo di Wi-Fi in quella casa, mi ha consigliato di installare un cronotermostato GSM che sostituirebbe il Be-Smart in dotazione che diventerebbe inutile. Ho cercato informazioni da rivenditori di materiale elettrico ma nessuno mi ha saputo spiegare quali sono le reali possibilità di questo dispositivo. Per questo chiedo se qualcuno mi può delucidare in merito. Vorrei sapere cosa posso gestire dallo smartphone, se posso regolare la temperatura oppure se posso solo dare il comando on-off tramite SMS. Ho consultato le caratteristiche di un cronotermostato sul catalogo Vimar ma non si capisce bene cosa potrei fare. Inoltre che marca mi consigliate. Ci sono altre alternative oltre al GSM ? Ho sentito parlare di un UMTS ma non so come orientarmi.
Grazie in anticipo
Ale
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 6 dic 2018, 10:54, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Spostato quì da " Termotecnica, illuminotecnica, acustica"
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

0
voti

[2] Re: Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 6 dic 2018, 11:22

ale0703 ha scritto:(...) Ho cercato informazioni da rivenditori di materiale elettrico ma nessuno mi ha saputo spiegare quali sono le reali possibilità di questo dispositivo (...)
in questa sezione vi sono discussioni simili alla tua, puoi farti un'idea.

Le funzionalità di un dispositivo di controllo da remoto dipendono dal dispositivo stesso, vi sono diversi prodotti, poi dipende dalle proprie esigenze.

Nell'abitazione dove hai la necessità viene posizionato e cablato il dispositivo(predisposto e dotato di una scheda sim) che può ricevere(e magari anche trasmettere) sms; tu invii un messaggio predefinito e il dispositivo, una volta ricevuto, provvede ad eseguire la chiusura(o apertura) di un contatto: questo è il minimo sindacale.
Il contatto(quello "opportunamente cablato") potrebbe attivare direttamente la caldaia o permettere, indirettamente, l'attivazione della caldaia interagendo con un cronotermostato già presente.
In alternativa, vi sono cronotermostati predisposti con la connessione alla rete(va sempre inserita una scheda sim) sempre controllabili tramite sms.

Le funzionalità alle quali potresti ricorrere dipenderebbero sostanzialmente dalla predisposizione della caldaia e dal dispositivo.
Non dovrebbe quindi essere indispensabile uno smartphone con "App" specifica, per quanto sopra descritto basta poter inviare un sms.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
21,9k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6285
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[3] Re: Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 6 dic 2018, 12:36

Con questo cronotermostato Fantini Cosmi risolvi il problema in maniera ottimale:

Fantini Cosmi CH 140GSM.png
Fantini Cosmi CH 140GSM (178 euro su Amazon).
Fantini Cosmi CH 140GSM.png (172.64 KiB) Osservato 429 volte

Ho usato per anni la versione senza GSM, e non posso dirne che bene.
Qui c'è il manuale d'istruzioni.
Poiché non avrai presumibilmente bisogno di utilizzare tutte le funzionalità del cronotermostato, sarà sufficiente fornire l'alimentazione elettrica a 230 volt (morsetti "L" e "N") e collegare alla caldaia i morsetti "1" e "2":

Collegamenti CH 140GSM.png
Collegamenti CH 140GSM

L'installazione dev'essere eseguita solo da personale qualificato.
Per quanto riguarda la programmazione, è più facile di quel che sembra.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.623 2 3 6
Master
Master
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[4] Re: Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 9 gen 2019, 23:21

Buonasera a tutti. Dopo aver sondato varie opinioni, seguendo anche i suggerimenti di alcuni manutentori di caldaie, ho scelto il termostato ClimaThermo 02906 di Vimar. Avrei solo un piccolo dubbio. La morsettiera ha 5 morsetti: L-N per alimentare con il 220 il termostato, C-NC-NO sono i morsetti di un contatto deviatore per il comando della caldaia. Secondo lo schema dovrei usare C-NO per questa funzione, collegando la fase su C, la caldaia su NO e il neutro direttamente all'altro capo della caldaia. Il Be-Smart invece non ha alimentazione diretta a 220 perché funziona con le pile. I due fili che attualmente arrivano dalla caldaia sono collegati ad un contatto interno del Be-Smart che esegue una funzione ON-OFF. Inoltre il Be-Smart può essere usato in funzione OT che permette il controllo completo della caldaia. Presumo quindi siano due fili che portano un segnale e non portino tensione a 220 volt. E questo è il mio dubbio. Secondo voi posso collegare il contatto C-NO direttamente con i due fili che mi arrivano dalla caldaia, senza quindi portare il 220 sul morsetto C ? Non vorrei fare qualche cortocircuito e bruciare qualche scheda elettronica interna alla caldaia.
Attendo vostri consigli.
Grazie in anticipo
Ale
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45

0
voti

[5] Re: Sostituzione termostato Be-Smart con termostato GSM

Messaggioda Foto Utenteale0703 » 14 gen 2019, 22:40

Problema risolto
Ho collegato al contatto del termostato i due fili che mi arrivano dalla caldaia, oltre ovviamente l'alimentazione elettrica.
Tutto funziona regolarmente.
Grazie dei consigli
Ale
Avatar utente
Foto Utenteale0703
36 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 138
Iscritto il: 20 dic 2012, 22:45


Torna a Automazione civile

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite