Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Scelta oscilloscopio da PC

Apparecchi di misura: oscilloscopi, multimetri, analizzatori di rete ecc
0
voti

[21] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 7 dic 2018, 8:05

L'elaborazione del trigger avviene da parte dellvhardware dello strumento o successivamente via software analizzando i campioni acquisti?
La lunghezza delle acquisizioni in termini di campioni qual è?
Tra i vari oscilloscopi per PC Oicoscope mi sembra quello un po' più serio, rispetto ad altri disponibili.

Lo strumento a cui mi riferivo era un MSO54 di tektronix, stupendo, ma un po' complesso per chi é abituato a solamente manopole, senza utilizzare il mouse.
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.687 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1424
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[22] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto Utenteboiler » 7 dic 2018, 9:40

SandroCalligaro ha scritto:Io, fossi in Gianni Picoscope (tutti sanno che si chiama così il proprietario della Picoscope :-) ), un warning nel manuale e anche in un adesivo ce l'avrei messo...


Et voilà :ok:

picoscope_manual_voltage.PNG

picoscope_manual_gnd.PNG


Saluti, Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[23] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto Utenteboiler » 7 dic 2018, 10:00

JAndrea ha scritto:L'elaborazione del trigger avviene da parte dellvhardware dello strumento o successivamente via software analizzando i campioni acquisti?

A quale apparecchio ti riferisci?
Comunque negli oscilloscopi digitali viene sempre usata la seconda opzione, altrimenti non sarebbe possibile realizzare trigger "intelligenti" (per esempio che fanno il matching di un certo pattern su un bus di comunicazione) e anche solo la realizzazione del delay diverrebbe complessa.

La lunghezza delle acquisizioni in termini di campioni qual è?

Dipende da modello a modello...

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[24] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 7 dic 2018, 10:20

Comunque negli oscilloscopi digitali viene sempre usata la seconda opzione

Ricordo di aver visto alcune schede tecniche Keysight-Agilent in cui vantavano, per trigger classici (livello pendenza) di eseguire via hardware il confronto.
Quel che volevo sapere è se nei picoscope ed affini il trigger viene elaborato all'interno dello scatolotto collegato con USB, o da parte del PC.

Per la lunghezza di registrazione fa fede la capacità della memoria veloce a bordo dello strumento, o riesce a scaricarla in modo rapido per sfruttare la grande capacità di archiviazione del PC? (temo di no, visto il bus USB 2.0)
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.687 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1424
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

1
voti

[25] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto Utenteboiler » 7 dic 2018, 10:26

JAndrea ha scritto:Per la lunghezza di registrazione fa fede la capacità della memoria veloce a bordo dello strumento, o riesce a scaricarla in modo rapido per sfruttare la grande capacità di archiviazione del PC? (temo di no, visto il bus USB 2.0)

Ah, no... non c'è speranza ;-)
La memoria deve essere onboard.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

0
voti

[26] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteSapientino » 8 dic 2018, 10:36

A differenza del pico di Boiler il picoscope 2205A il modello che avevo preso in considerazione non ha neanche il morsetto a vite per collegare la terra.
A questo punto con il 2205a se non vado errato si possono effettuare misurazioni con tensioni che vanno da -/+20V .Vedendo anche l'Hantek 6074Bc può ricevere in ingresso max 35V DC o AC
Già possiedo un oscilloscopio digitale tradizionale che ha la possibilità di misurare segnali d'ingresso di 300 Vrms
In passato per eseguire misure con la 230Vac ho lasciato collegato l'oscilloscopio a terra ,utilizzando una sonda passiva x100 e collegando il circuito di test sotto trasformatore d'isolamento.
Forse non ho rispettato pienamente le norme di sicurezza.
Ritornando alla scelta dei 2 oscilloscopi alla fine se non erro sia il Pico che l'Hantek cosi messi con sonde passive sono indicati solo per effettuare misure in bassa tensione .
Avatar utente
Foto UtenteSapientino
10 4
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 8 dic 2009, 12:07

1
voti

[27] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto Utenteboiler » 8 dic 2018, 12:23

Per fare misure su circuiti di rete ci sono mille espedienti.
Funzionano tutti.
Veramente sicuro invece è solo uno: usare una sonda differenziale isolata.

Boiler
Avatar utente
Foto Utenteboiler
14,1k 4 7 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2379
Iscritto il: 9 nov 2011, 12:27

1
voti

[28] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 8 dic 2018, 20:25

boiler ha scritto:
JAndrea ha scritto:Per la lunghezza di registrazione fa fede la capacità della memoria veloce a bordo dello strumento, o riesce a scaricarla in modo rapido per sfruttare la grande capacità di archiviazione del PC? (temo di no, visto il bus USB 2.0)

Ah, no... non c'è speranza ;-)
La memoria deve essere onboard.
Boiler
Credo dipenda dalla frequenza di campionamento.
Ho visto fare acquisizioni molto lunghe (anche se a frequenza di campionamento relativamente bassa), che penso sfruttassero la memoria del PC.
USB 2.0 va fino a 480 Mbit/s, anche ammettendo un bel po' di overhead, bit stuffing ecc, si riescono a trasmettere parecchi campioni (da 8 bit) al s.
Ad esempio, supponendo di poter sfruttare 1/5 dei bit teorici per i campioni, si arriva comunque a 12 MS/s...

Edit: ho appena trovato questo documento
http://www.picotech.com/download/articles/PicoScopeUSBStreaming.pdf
Sono 20 MS/s.
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.728 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 747
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

0
voti

[29] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteSapientino » 8 dic 2018, 21:14

Ciao Sandro ho dato un occhiata al link da te segnalato.
Da quello che ho capito il software picoscope 6 gestisce automaticamente le 2 modalità di acquisizione
streaming mode o block mode .Passa in streaming mode impostando il campionamento a 1MS/S non appesantendo il computer. Mentre se si vuole un campionamento più elevato passa al block mode.

Ma pensi che il picoscope possa utilizzare la memoria del PC ?
In questo caso potrebbe essere superiore ad altri hardware condividendo la memoria del PC
Avatar utente
Foto UtenteSapientino
10 4
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 8 dic 2009, 12:07

0
voti

[30] Re: Scelta oscilloscopio da PC

Messaggioda Foto UtenteSandroCalligaro » 8 dic 2018, 21:35

Stando ai loro dati (stesso PDF), il massimo buffer è da 4.2 GS, se si usa il loro software.
"This is the longest record that the driver can store in its own buffer. User applications can
create records of unlimited length."
Avatar utente
Foto UtenteSandroCalligaro
1.728 4 4
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 747
Iscritto il: 6 ago 2015, 19:25

PrecedenteProssimo

Torna a Strumentazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti