Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ESP32 deluso cerca supporto

Raccolta di codici sorgenti

Moderatore: Foto UtentePaolino

1
voti

[1] ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 4 dic 2018, 10:01

Ho iniziato da poco ad utilizzare ESP32 nel formato moduli WROOM. Alettato dall'avere on board tutto ma proprio tutto compreso il software mi sono impegnato nello studio ma dopo aver scalfito la scorza iniziale l'entusiasmo si è subito smorzato e adesso sto mettendo in discussione la scelta.
Ho provato nell ordine
msys32 funziona ma è proprio base base per chi è abituato a ide windows la vedo dura sviluppare progetti complessi con questo ambiente
platformio con VScode potrebbe essere la soluzione, sono riuscito a compilare ma ho scoperto che per scelta utilizzano l'ultima versione stabile dell'ambiente ESP-IDF. Espressif invece corre veloce e la versione dell'ambiente ESP-IDF corrente è avanti e di parecchio rispetto all'ultima stabile. Ho cercato di modificare la configurazione di platformio per fargli accettare il fraemwork aggiornato senza successo. (Mi infastidisce che non possa decidere io quale codice utilizzare)
Ultima spiaggia ho cercato di lavorare con eclipse. Non son arrivato a un compilato, ho ancora un errore incomprensibile da risolvere, ma anche qui forti dubbi per una serie di dettagli che non tornano.
Mi viene da dire: hanno fatto un sacco di lavoro e non riescono a spendere del tempo per costruirci attorno un'ide semplice e affidabile. Ma forse l'errore è mio che lavoro in windows e non in linux.

Ma veniamo alle dolenti note: mentre perdevo ore e ore nella configurazione di un ambiente per esp32 ho letto parecchi forum e parecchie discussione e mi sono allarmato. Il mio primo approccio con esp32 è stato compilare un esempio per Wifi station l'esp32 si connette al mio router in wifi e basta. Risultato quasi negativo parecchie volte il router visualizzava un dispositivo connesso senza indicare il MAC, dipositivo impossibile da raggiungere con un semplice ping. (il codice compilato era l'esempio espressif unica modifca i valori SSID e password della mia rete).
Dopo varie ipotesi la "colpa" era caduta sul mio router (Mikrotik non proprio gli ultimi) e sono andato avanti.
Ieri ho letto una discussione di un tizio disperato perché ogni 3x2 l'esp32 con la sua applicazione si sconnette random dalla rete wifi e non si riconntette più se non spegnendo tutto: device e router e ripartendo. Cose da paura... Dall'analisi che facevano nella discussione sembra che a un certo punto il codice cheda un alloc di memoria e che questa fallisca nonostante la memoria libera non manchi. Io se cado in una simile trappola non ne esco più.

Chiedo le impressioni di a chi ha già esperienza, non per gioco o divertimento, ma per lavoro su ESP32. Io temo che non sia adatto ad uso in ambiente lavorativo o su produzioni di serie. Poi però vedo i sonoff e sono fatti con esp32, non so cosa pensare ma ho il dubbio di essere salito su una barca che rischia in ogni momento di affondare.
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.502 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[2] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 4 dic 2018, 10:51

quale compilatore hai usato in eclipse?
quale errore ti torna nel compilato?

io ci ho passato 3 settimane per riuscire a compilare una demo STM32, ci persi meno tempo a farmi il controllo da me.

saluti.
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2510
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[3] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utentexyz » 4 dic 2018, 14:04

Io sotto Linux non ho nessun problema, uso la linea di comando con il suo SDK ufficiale e un editor di testo, il setup è più semplice del suo predecessore ESP8266.

Si programma tranquillamente in C/C++, si può usare facilmente il MicroPython, esiste NodeMCU ma io non lo uso, non programmo in Lua (programmo solo in linguaggi con l'indice di partenza degli array a 0). Esiste il porting delle API di Arduino ma io evito di usarle. Esistono alti porting di altri linguaggi di programmazione ma sono meno usati e sopportati.

Citi problemi vari con la memoria ecc... controlla sempre di avere tutti i software e librerie aggiornate a una versione recente stabile.
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.930 2 4 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

0
voti

[4] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 4 dic 2018, 20:08

Il compilatore deovrebbe essere sempre il gcc, L'errore è questo
IOError: F:/msys32/home/user/esp/esp-idf/Kconfig:59: Could not open ' /home/user/esp/esp-idf/components/bootloader/Kconfig.projbuild' ecc ecc..
Non è corretto il path per Kconfig.projbuild devo capire dove si deve configurare, parte da /home e non da F:/...

Purtroppo non si riesce a fare tutto da eclipse bisogna fare anche una configurazione preliminare dall'esterno da msys32. Operazioni non complicate ma bisogna sapere dove mettere le mani e per chi come me non è abituato alla riga di comando sono sempr eun problema.

Oggi per curiosità ho provato a installare l'ambiente preconfigurato dalla espressifin una macchina virtuale linux. Alla fine non cambiano molto le cose rispetto all'installazione di msys32 in ambiente windows. Ammetto che l'installazione è più semplice (per me alcuni passaggi restano oscuri non conoscendo linux) e che il compilatore è molto più veloce rispetto alla versione sotto windows. A conti fatti potrei utilizzare msys32 anche se primitivo (per i miei standard windows) solo che mi mancano alcune informazioni:
Copiando un esempio fornito da espressif e aggiungendo file .c nella directory dove c'è il file main.c senza modifcare null'altro il compilatore dovrebbe compilare tutto quello che trova. corretto ?
Ma se volessi includere dei files che stanno in una cartella separata ? e se volessi aggiungere riferimenti a delle cartelle di include ? Devo studiare cmake ?
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.502 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

0
voti

[5] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utentelelerelele » 4 dic 2018, 21:44

per gcc ed eclipse, se non trova qualche file, bisogna andare sul file, tasto destro proprieta>>C-C++ build>>settings>>build steps ed impostare "Apply custom build steps" poi premere "applY" poi OK.

poi controllare menu>>Proyect>>C-C++build>>Settings>>Tool settings e scorrere tutte le "includes" linkando i percorsi degli header.

capisco che sia una rogna.....ne se qualcosa ultimamente.

saluti
Avatar utente
Foto Utentelelerelele
2.191 3 7 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2510
Iscritto il: 8 giu 2011, 8:57
Località: Reggio Emilia

0
voti

[6] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utentexyz » 4 dic 2018, 22:22

Basta leggere con attenzione la documentazione ufficiale, bisogna impostare una variabile d'ambiente "IDF_PATH" con il path dove si trova Espressif IoT Development Framework:

https://docs.espressif.com/projects/esp ... ofile.html

se manca viene preso il percorso presente in una installazione tipica sotto Linux non adatta per i sistemi operativi sviluppati a Redmond WA (98052).
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.930 2 4 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

0
voti

[7] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 5 dic 2018, 4:17

Avevo inserito una risposta ma non la vedo più mistero....
lelerelele grazie proverò a fare quanto suggerisci vediamo dove arrivo.

xyz forse il problema è più banale non è l'IDF_PATH che mi manca gli esempi li compilo correttamente, ma hanno un unico file in un'unica cartella.
Io mi riferivo al caso in cui ho un progetto suddiviso su più cartelle e devo inserire nel make le cartelle e i percorsi di ricerca degli include.
ho trovato questo ma ho sonno leggerò domani
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.502 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

1
voti

[8] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utentexyz » 5 dic 2018, 14:02

Il make è il nome del programma, quello che devi modificare è il Makefile, il primo file letto dal da make con le regole per compilare un programma. Per gli include basta rispettare l'uso delle opportune directory, come spiegato dalla documentazione o impostare con l'opzione '-I' del compilatore GCC il path da aggiungere nella ricerca dei file include.
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.930 2 4 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1573
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

0
voti

[9] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 12 mar 2019, 22:45

Ciao Foto Utenteluxinterior, col proposito di raccogliere informazioni sugli ESP32 mi aggancio a questo thread.
Sei poi riuscito ad andare oltre con le indagini sulla piattaforma di programmazione ?
La mia intenzione sarebbe quella d'acquistare qualche modulo e fare delle prove, padroneggiare gli oggettini così da poterne disporre nel caso si presentasse la necessità, anche solo a livello hobbistico.
Tra l'altro, come board di sviluppo, ve ne sono di diversi tipi, e di differenti produttori, presumo: se li avevi, con quali hai litigato ?
Spero di non risvegliare delusioni forse ormai dimenticate.
Grazie

Saluti

p.s.
io svilupperei in ambiente uindous.
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,2k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6444
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

1
voti

[10] Re: ESP32 deluso cerca supporto

Messaggioda Foto Utenteluxinterior » 13 mar 2019, 6:07

CIao WALTERmwp purtroppo non riesco a dedicare il tempo che vorrei Vado avanti a spizzichi e mozzichi.
Ho ottenuto dei risultati ma sono ancora nella fase di studio preliminare. Compilo e modifico esempi per imparare a utilizzare l'enorme quantità di librerie software che ci sono già disponibili.
Per la porgrammazione in windows io ho proseguito con mingw l'ambiente a riga di comando preparato da espressif. Per me che vengo da ricche ide integrate è stato un ritorno al passato ma ci si adatta.
Ci sarebbe l'alternativa di PlatformIO installato su visualstudio code ma quando l'ho utilizzato non riuscivo a vedere le librerie espressif aggiornate dall'ambiente platformio probabilemnte a causa della mia inesperienza....e ho abbandonato la scelta tornando come detto su mingw.
Per l'hardware oltre ai vari modulini, io ho due devkitC di espressif, ho acquistato anche la schedina LyraT ha tutto l'hw per sviluppo audio e un connettore per scheda SD. Sul devkitC attento che se usi il wifi non riesci (io non sono riuscito) a farlo funzionare perché l'alimentaizone USB non fornisce tutta la corrente necessaria e tu vedi la scheda che si resetta di continuo. Ho dovuto mettere un alimentazione esterna eutilizzare la seriale con un convertitore USB esterno. (se non ricordo male ho tolto anche una resistenza sul modulo ma non so se è necessario). Invece sulla LyraT ci sono due connettori USB uno per alimentaizone e uno per comunicazione

Mio parere dopo i primi mesi di prova: io vengo dal mondo hardware/firmware dedidcato schede cucite su misura per una applicazione. La mia impressione è che il sistema espressif si avvicini più al mondo PC. C'è di tutto e di più, quando uno si impadronisce delle librerie sviluppa cose anche complesse in tempi quasi nulli Il contro è che se inciampi in un bug non ne verrai mai fuori.
Anche il software è sviluppato con diverso stile, io per un sistema embedded quando lancio una funzione so a priori che arriverà alla fine senza problemi e se fallisce è a causa di un malfunzionamento hardware no certo del firmware. (...escludendo i bugs) Nelle librerie espressif tu lanci la funzione che può restituire un'infinità di errori possibili e in questo caso cosa si fa ?
Avatar utente
Foto Utenteluxinterior
2.502 2 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: 6 gen 2016, 17:48

Prossimo

Torna a Firmware e programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti