Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accensione a distanza termostato

Piccole automazioni, installazioni elettroniche e domotica

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[11] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 8 dic 2018, 1:35

mtguido ha scritto:Intendevo costi della sim come sms di risposta che consumano credito.

All'atto pratico, l'SMS di risposta è utile se vuoi sapere se il comando che hai inviato è stato ricevuto ed eseguito, ed è necessario se vuoi conoscere lo stato dell'impianto (acceso, spento, temperatura, ecc.). Quanto ai costi degli SMS... non penso tu abbia necessità di accendere e spegnere l'impianto continuamente. Se dovessi avere questa necessità, metti un cronotermostato settimanale con SIM integrata come quello che avevo citato (vedi post [4]) e sei a posto, utilizzando l'SMS solo per controllare la situazione di tanto in tanto.
mtguido ha scritto:Avendo il termostato a batterie pensavo potesse andare bene anche questo dispositivo a batterie. Ma se me lo sconsigliate mi inventerò qualcosa..

Non è che te lo sconsigliamo, è che dispositivi a batteria probabilmente non ne troverai in commercio. Un conto è alimentare un dispaly LCD ed azionare saltuariamente un piccolo relè, un conto è gestire un sistema di trasmissione/ricezione con scheda SIM. A conferma, il cronotermostato di cui parlo nella discussione che ho citato al post [4] ha l'alimentazione di rete, mentre il medesimo modello senza SIM è alimentato a batteria.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[12] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto Utentemtguido » 8 dic 2018, 4:40

Ok grazie per tutte le considerazioni. Alimentazione a corrente sia!
Certamente dovrò scegliere fra l’alternativa di prendere l’alimentazione direttamente dal quadro elettrico che sta a 20 cm dal termostato, oppure far arrivare una prolunga dalla presa più vicina. Purtroppo essendo un corridoio la seconda opzione è piuttosto scomoda quindi forse opterò per la prima.

Riguardo il programmatore gsm effettivamente un sistema che risponda con sms di conferma e magari possibilità di richiedere la temperetura percepita ogni tanto penso sia davvero comodo. Tutto sommato una ricarica all’anno sarò costretto a farla per tenere la sim attiva e quindi qualche sms sarà già pagato. Quindi verso quale prodotto potrei orientarmi per avere queste funzioni?
Se ho capito bene dal manuale, il mio cronotermostato può ricevere solo un tipo di impulso che accende il riscaldamento per tot ore. Non posso fare altro giusto? Ad esempio accenderlo fisso, regolare la temperatura o altro...

Grazie
Avatar utente
Foto Utentemtguido
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 1 ott 2010, 13:37

0
voti

[13] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 8 dic 2018, 11:56

mtguido ha scritto:Se ho capito bene dal manuale, il mio cronotermostato può ricevere solo un tipo di impulso che accende il riscaldamento per tot ore. Non posso fare altro giusto?

In effetti è così, le possibilità date dal comando a distanza sono piuttosto limitate.
Puoi risolvere acquistando un cronotermostato con SIM integrata, che ti consente di avere un controllo pressoché completo su quasi tutte le funzioni del cronotermostato.
In questa discussione avevo suggerito il Fantini Cosmi CH 140GSM, non certo perché sia l'unico esistente o voglia fare pubblicità gratuita (ce ne saranno sicuramente altri ad un costo inferiore) ma perché l'ho utilizzato per anni in casa (anche se la versione è quellla senza la SIM) ed ho apprezzato molto la qualità del prodotto, in modo particolare la facilità di programmazione e l'immediatezza di visualizzazione del programma al momento in funzione. L'unico appunto potrebbe essere il fatto che dispone di funzionalità sovrabbondanti rispetto alle tue necessità.

Fantini Cosmi CH 140GSM.png
Fantini Cosmi CH 140GSM
Fantini Cosmi CH 140GSM.png (172.64 KiB) Osservato 379 volte
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[14] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto Utentemtguido » 8 dic 2018, 15:01

Beh così praticamente sostituirei il mio termostato appena installato.
E sopratutto dovrei spendere parecchio...mi pare costi 170€!
Avatar utente
Foto Utentemtguido
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 1 ott 2010, 13:37

0
voti

[15] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 8 dic 2018, 16:24

mtguido ha scritto:mi pare costi 170€!

178 euro su Amazon.
Come già detto, esistono alternative più a buon mercato, basta cercare su Internet, come consigliato da Foto UtenteWALTERmwp.
Però personalmente non posso consigliarti altri prodotti, perché semplicemente non li conosco. La mia esperienza in merito è piuttosto limitata, e in genere certo di dare consigli solo su prodotti che ho sperimentato di persona.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[16] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto Utentemtguido » 8 dic 2018, 17:39

Sisi certo, però l’altra soluzione, ovvero acquistare solo il programmatore gsm esterno da collegare al mio termostato è decisamente più economica!
Avatar utente
Foto Utentemtguido
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 1 ott 2010, 13:37

0
voti

[17] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 8 dic 2018, 19:30

Ogni soluzione ha i suoi pro e contro.
Acquistando solo il trasmettitore, abbiamo visto che le possibilità di controllo sono limitate, ma anche il costo è limitato.
Cambiando il cronotermostato con uno integrato (cronotermostato + SIM) le possibilità di controllo sono molto maggiori, ma anche il costo è sensibilmente superiore.
Devi fare una valutazione in merito alla soluzione per te migliore.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[18] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto Utentemtguido » 8 dic 2018, 19:33

Si certo devo valutare questo, ma per valutare al meglio vorrei capire. Esiste il trasmettitore che oltre a dare quell'impulso abbia la funzione di risposta per conferma attivazione e una risposta su richiesta di temperatura? Chiaramente dovrebbe avere un sensore lui perché abbiamo visto che il termostato mio non ha queste funzioni.
Ultima modifica di Foto UtenteWALTERmwp il 8 dic 2018, 23:27, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione priva di porzione specifica
Avatar utente
Foto Utentemtguido
30 3
New entry
New entry
 
Messaggi: 79
Iscritto il: 1 ott 2010, 13:37

0
voti

[19] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 8 dic 2018, 20:57

Sarà molto difficile trovare un trasmettitore esattamente come lo vuoi tu. Si trovano, ma solitamente inglobano altre funzioni e, in sostanza, costano molto di più di quello segnalato da Foto UtenteSerTom in [6]. Diciamo che il costo si avvicina molto a quello di un cronotermostato con SIM incorporata.
Di più non saprei dirti.

P.S.
Come da regolamento del Forum, non serve citare un intero messaggio nel caso in cui altri utenti non siano nel frattempo intervenuti e sia pertanto evidente a che cosa ci si stia riferendo.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1045
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[20] Re: Accensione a distanza termostato

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 8 dic 2018, 23:54

mtguido ha scritto:(...) Esiste il trasmettitore che oltre a dare quell'impulso abbia la funzione di risposta per conferma attivazione e una risposta su richiesta di temperatura? (...)
di prodotti ve ne sono, devi individuarne qualcuno e di quelli ritenuti abbordabili bisognerebbe trovare e leggere le caratteristiche tecniche per scoprire se implementa funzioni come quelle di tuo interesse.

Fondamentale è che sia un dispositivo GSM potenzialmente capace di ricevere e inviare SMS.
Il livello di interazione (se risponde a sua volta con SMS a chi glie lo ha inviato, quando, per quali condizioni, ... ) dipende invece dal firmware che implementa, cioé da come è stata programmata l'elettronica (ovvero il microcontrollore) presente al suo interno.
Poi, se il dispositivo è stato dotato, per esempio, di un sensore di temperatura, allora è probabile che abbiano previsto che lo stesso(dispositivo) invii una risposta contenente l'informazione "valore di temperatura" a fronte d'una richiesta(tramite SMS) specifica o generica.

Il principio di funzionamento di base è questo, tieni presente tale criterio e ti sarà meno difficile valutare quel che trovi in rete, quindi prova tu, prima, a farti un'idea, poi chiedi pareri, troverai di certo qualcuno disponibile.
Però, come è stato ribadito, sei tu che devi stabilire innanzi tutto qual è la tua necessità di base.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
21,7k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6223
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

Precedente

Torna a Automazione civile

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti