Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Cambio magnetotermico

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[11] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentelillo » 17 dic 2018, 11:44

ciao,
Foto Utentepierpippo ha scritto:Se no, visto che è meglio fare fare i lavori all'impianto elettrico da personale qualificato, che senso ha questo forum? Chiudiamolo e rivolgiamoci ai vari elettricisti!

:D
ti rispondo con un sorriso.
qualche altro moderatore bloccherebbe la discussione all'istante.
quest'enfasi nel dirci di chiudere il Forum avresti potuto utilizzarla con l'installatore che ti ha messo il 25 A (che hai pagato!) a protezione di circuiti presa.
io al tuo posto invece di perdere tempo su un Forum di cui auspichi la chiusura (e che ti risponde gratis!) avrei chiamato l'avvocato (ma che purtroppo dovresti pagare!).

dal punto di vista tecnico ti hanno ampliamente risposto.
per quanto riguarda la marca dell'interruttore fa tu.
quello che hai scelto è il più economico sul mercato, dopo solo su alibabà trovi di meglio.
inutile dirti che economia e sicurezza sono inversamente proporzionali tra loro.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[12] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentepierpippo » 17 dic 2018, 12:13

Infatti il mio era sarcasmo :) Un forum come questo lo trovo utilissimo, ma non si può rispondere fallo fare al tuo installatore se no viene meno l'utilità del forum.
Cosa mi consigli come magnetotermico migliore di quello che ho adocchiato?
Grzie a tutti per l'aiuto.
Avatar utente
Foto Utentepierpippo
5 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 2 apr 2016, 18:32

1
voti

[13] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentelillo » 17 dic 2018, 12:26

Foto Utentepierpippo ha scritto:ma non si può rispondere fallo fare al tuo installatore se no viene meno l'utilità del forum.

l'utilità del Forum è talmente ampia che limitarsi a questo specifico caso porta a inutili discussioni.
se si risponde in questo modo è solo per mettere in evidenza che secondo la legislazione attuale, certe operazioni vanno eseguite da personale qualificato.
anche la manutenzione ordinaria, pur non essendo fuori dal campo di applicazione del DM 37/08, deve essere eseguita da personale qualificato.
tornando alla tua domanda:
Foto Utentepierpippo ha scritto:Cosa mi consigli come magnetotermico migliore di quello che ho adocchiato?

in termino di corrente nominale (C16) va bene.
in termini di potere di'interruzione (4,5 kA) non posso esprimermi in quanto non so quanto lontano dal contatore lo stai montando.
in termini di protezione differenziale, spero vi sia da qualche parte perché finora non è stata citata.
in termini di marca dell'interruttore, fermo restando che è una mia personalissima opinione, la fiducia nella marca che scrivi è la stessa che ho verso Wanna Marchi quando dava i numeri del lotto.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[14] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentepierpippo » 17 dic 2018, 12:31

La distanza dal contatore ENEL è di una cinquantina di centimetri di cavo, è subito sopra al contatore.
A monte dei due magnetotermici, collegato direttamente al contatore, c'è un magnetotermico differenziale gewiss a immunità rinforzata da 32A: Gewiss GW95810 tipo A curva C che ha Potere di interruzione EN 60947-2 230V (Icu): 7.5 kA.
Grazie mille per l'aiuto.


Se no potei anche prendere un gewiss:

MT 100 - Curva C - 10000 A (EN 60898) - fino a 15 kA (EN 60947-2) oppure

MT 60 - Curva C - 6000 A (EN 60898) - 10 kA (EN 60947-2).
Avatar utente
Foto Utentepierpippo
5 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 2 apr 2016, 18:32

1
voti

[15] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 17 dic 2018, 16:41

pierpippo ha scritto: visto che è meglio fare fare i lavori all'impianto elettrico da personale qualificato, che senso ha questo forum? Chiudiamolo e rivolgiamoci ai vari elettricisti!

Secondo me, questo Forum ti ha dato tutte le indicazioni possibili in base agli elementi che hai fornito. Se gli elementi sono generici, le risposte non possono essere che generiche.
Consiglierei di trattare l'argomento da un punto di vista più esteso, precisando anche il contesto attuale dell'impianto elettrico.
Mi spiego meglio:
Hai cominciato il 3 dicembre in questa discussione chiedendo consigli su quale interruttore scegliere, in sostituzione dell' Elettrostop DS962 installato, tra quelli a riarmo automatico, e ipotizzando di fare strane modifiche al collegamento di terra, il tutto con l'intenzione di eliminare il problema degli scatti intempestivi del differenziale durante i temporali.
Nello stesso giorno, hai aperto un discussione su PLC Forum (vedasi qui), con lo stesso titolo. In quest'ultima discussione, oltre a chiedere informazioni sulle varie tipologie di interruttori, hai anche elencato i principali dispositivi sulla linea "prese" (il climatizzatore con 4 spilt, la lavatrice con motore ad inverter, i 6 PC,ecc.).
Non sarebbe stato più semplice fornire da subito tutti gli elementi, anziché pretendere di sapere quale taglia di interruttore magnetotermico sia più adatta per una (generica) linea prese?
Avresti sicuramente avuto una risposta più dettagliata (non da me, ma da qualcuno che queste cose le conosce bene), o perlomeno avresti ricevuto utili indicazioni su come procedere.
Quanto al consiglio di rivolgerti ad un professionista, penso derivi dal fatto che:
  • la sicurezza viene prima di tutto, e la salvaguardia dell'incolumità personale non ha prezzo;
  • con gli elementi a disposizione, solo un sopralluogo sul posto da parte di una persona competente può determinare la soluzione più adatta, tenendo conto di tutti gli aspetti, vale a dire della normativa tecnica, delle esigenze del cliente ed anche... di quanto è disposto a spendere;
  • in questo Forum non si incoraggia l'esecuzione di operazioni manifestamente illegali (ma questo aspetto è già stato abbondantemente chiarito).
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.498 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1015
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[16] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentepierpippo » 17 dic 2018, 16:49

Ciao, si forse avrei potuto elencare più dettagliatamente il mio impianto. Ma il differenziale magnetotermico l'ho sostituito con uno della gewiss ad immunità rinforzata. Quindi quel discorso è chiuso.
Ora vorrei sostituire il mio attuale magnetotermico molto vecchio da 25A con uno più appropriato da 16A, come detto da molti più sopra.
Detto questo cosa comprare per avere la massima efficenza? Non ne faccio un discorso di prezzo ma di qualità. Pensavo che bticino fosse una marca buona ma qualcuno dice che è pessima. Così mi chiedo se uno dei due gewiss che ho elencato possa andare bene. Non mi sembra di poter fare danni al mio impianto cambiando un magnetotermico sovradimensionato con uno di valore più appripriato. Cerco a questo punto di prenderne uno ottimo e non una cinesata.
Avatar utente
Foto Utentepierpippo
5 2
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 2 apr 2016, 18:32

0
voti

[17] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 17 dic 2018, 17:07

Lillo avrà di sicuro i suoi buoni motivi per essersi fatto la sua opinione; io ho trovato chi si lamenta di una marca, chi dell'altra, nessuna esclusa.
Con un interruttorino del genere io mi sento di dire che con ABB, Bticino, Gewiss o Schneider (in ordine alfabetico) puoi andare tranquillo su quello che ha il colore che ti piace di più.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.617 2 4 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1738
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

0
voti

[18] Re: Cambio magnetotermico

Messaggioda Foto Utentelillo » 17 dic 2018, 17:28

esatto, ribadisco infatti che
Foto Utentelillo ha scritto:fermo restando che è una mia personalissima opinione

ma è anche mia opinione che la carbonara sia meglio dei tortellini al brodo, ma non per questo smetteresti di acquistare tortellini :D

credo che le informazioni fornite siano estremamente esaustive e sufficienti a chiudere il 3D.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 21 ospiti