Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Quanto inquina una pompa di calore?

Urbanistica, paesaggio, clima, inquinamento, biodiversità...

Moderatore: Foto Utenteadmin

0
voti

[11] Re: Quanto inquina una pompa di calore?

Messaggioda Foto Utentefpalone » 18 dic 2018, 14:48

Usare la PdC per scaldare l'acqua a 50 e più gradi centigradi non è certo una soluzione efficiente: le soluzioni idroniche più efficienti prevedono il riscaldamento a pavimento con temperature di mandata inferiori a 30°C...
Avatar utente
Foto Utentefpalone
11,0k 5 7 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 26 dic 2007, 17:46
Località: roma

0
voti

[12] Re: Quanto inquina una pompa di calore?

Messaggioda Foto UtenteGoofy » 18 dic 2018, 14:52

richiurci ha scritto:Visto che si discute spesso dell'impatto ambientale delle auto elettriche, perché non si pone lo stesso dubbio sulle PdC?


Le pompe di calore non hanno la batteria.
Avatar utente
Foto UtenteGoofy
5.777 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1841
Iscritto il: 10 dic 2014, 20:16

1
voti

[13] Re: Quanto inquina una pompa di calore?

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 18 dic 2018, 15:06

fpalone ha scritto:Usare la PdC per scaldare l'acqua a 50 e più gradi centigradi non è certo una soluzione efficiente: le soluzioni idroniche più efficienti prevedono il riscaldamento a pavimento con temperature di mandata inferiori a 30°C...


Appunto!

Io volevo mettere in luce il fatto che le PdC vengono purtroppo molto spesso utilizzate in contesti non adatti e queste soluzioni impiantistiche rendono nulli i vantaggi che le PdC potrebbero assicurare dal punto di vista energetico.
Quindi il confronto va fatto sulla situazione ottimale, tutti gli altri casi vanno considerati come "scempi impiantistici ed energetici".

Riccardo, per quello che è la mia esperienza, se consideriamo un impianto termico dimensionato con T est -10 °C (io vivo in provincia di Cuneo), non ho mai visto dei radiatori sovradimensionati in strutture esistenti.
Ora non seguo più impianti termici, ma l'ho fatto per anni con un collega e tutte le volte che abbiamo messo mano su impianto esistenti una volta eseguito il calcolo termico il risultato era che ci si trovava in deficit di potenza.
Pensaci bene prima di installare una PdC su impianto a radiatori.

Inoltre tieni conto che ultimamente per la produzione di ACS si ricorre ad un modulo PdC indipendente, soluzione proposta da tutti i maggiori marchi.

O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.808 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2351
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

1
voti

[14] Re: Quanto inquina una pompa di calore?

Messaggioda Foto Utenterichiurci » 18 dic 2018, 15:37

Io invece ho sempre sentito parlare di una tendenza cronica dei termotecnici di una volta a sovradimensionare, e effettivamente ho fatto qualche decina di certificazioni e ho SEMPRE trovato, su case non di nuova costruzione, caloriferi che rientravano nell'ultima colonna della tabella UNI:
fig002.jpg


Concordo comunque che cambi del genere vanno valutati accuratamente, non volevo parlare del mio caso ma comunque ci sta perché sarebbe un caso abbastanza "tipico".

Se dovessi decidere di passare a PdC valuterei l'opzione split, che sicuramente è più razionale che non inviare acqua calda a temperatura medio-alta lungo tubazioni lunghissime e anche poco isolate, inoltre avrei anche l'aria condizionata estiva (anche s eper ora resistiamo senza grossi disagi)

MA... in casa mia ho 5kW di radiatori, che mi risultano sovradimensionati. Inoltre ho effettuato lavori che hanno ridotto in maniera apprezzabile le dispersioni
https://www.electroyou.it/richiurci/wik ... a-classe-d

Sicuramente sarebbero sufficienti se facessi mandata a 50°C, probabilmente anche a T minori passando ovviamente a un funzionamento quasi continuo, o al limite potrei aggiungere qualche elemento dove serve.
Avatar utente
Foto Utenterichiurci
27,0k 7 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 7360
Iscritto il: 2 apr 2013, 16:08

Precedente

Torna a Ambiente

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti