Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

0
voti

[1] Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentesimp » 18 dic 2018, 18:27

Slave.
non so se a qualcuno di voi è capitato.
Presso un cliente intervengono contemporaneamente sia il magnetotermico che il blocco differenziale (entrambi hanno la segnalazione rossa di intervenuto).
La causa può essere un guasto a terra?
Ciao
Avatar utente
Foto Utentesimp
25 1 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 21 mag 2013, 9:55

0
voti

[2] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentelillo » 18 dic 2018, 18:35

Foto Utentesimp ha scritto:La causa può essere un guasto a terra?

ipotesi ragionevolmente plausibile.
sistema TN o TT?
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[3] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentesimp » 19 dic 2018, 9:41

Sistema TT
Avatar utente
Foto Utentesimp
25 1 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 21 mag 2013, 9:55

0
voti

[4] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentelillo » 19 dic 2018, 10:13

taglia e curva del magnetotermico?
hai informazioni sulla resistenza di anello di guasto?
comunque trovo strano l'intervento anche del magnetotermico.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[5] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto UtenteStefanoSunda » 19 dic 2018, 11:20

La causa può essere un guasto a terra?

Probabilmente ci deve essere qualche utilizzatore che è andato in corto-circuito con la sua massa.
Avatar utente
Foto UtenteStefanoSunda
2.133 3 6 10
Master
Master
 
Messaggi: 1476
Iscritto il: 16 set 2010, 19:29

0
voti

[6] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentesimp » 20 dic 2018, 12:53

lillo ha scritto:taglia e curva del magnetotermico?

Curva C 40A - contratto 20kW

lillo ha scritto:hai informazioni sulla resistenza di anello di guasto?

Meno di 1 ohm. La rete di terra è quella globale del centro commerciale.
Avatar utente
Foto Utentesimp
25 1 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 21 mag 2013, 9:55

0
voti

[7] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentesimp » 20 dic 2018, 12:53

StefanoSunda ha scritto:Probabilmente ci deve essere qualche utilizzatore che è andato in corto-circuito con la sua massa.

Strano che però non scatti il differenziale o magnetotermico vicino al guasto
Avatar utente
Foto Utentesimp
25 1 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 201
Iscritto il: 21 mag 2013, 9:55

0
voti

[8] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utentelillo » 20 dic 2018, 13:01

con una Ra minore di 1 ohm la corrente di guasto a massa è superiore a 230 A.
un C40 , che ha l'intervento magnetico tra i 5 e i 10 In potrebbe aprire anche a 200 A in tempi compresi tra 0,01 e 0,02 secondi.
è plausibile dunque l'intervento del dispositivo magnetotermico in simultanea con il differenziale, del quale però non conosco le caratteristiche.
potremmo invocare Foto Utente6367 e sentire cosa ne pensa.
Avatar utente
Foto Utentelillo
17,2k 7 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3132
Iscritto il: 25 nov 2010, 11:30
Località: Nuovo Mondo

0
voti

[9] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto UtentePanella » 20 dic 2018, 13:17

Strano che però non scatti il differenziale o magnetotermico vicino al guasto

E' strano si che non ci sia il classico filotto di protezioni scattate, ma bisogna vedere cosa c'è installato nll'impianto e confrontare le curve di intervento monte/valle.
Oppure semplicemente è un dispositivo malfunzionante.
Avatar utente
Foto UtentePanella
692 4
Expert
Expert
 
Messaggi: 186
Iscritto il: 19 gen 2018, 17:27

0
voti

[10] Re: Intervento contemporaneo magnetotermico e differenziale

Messaggioda Foto Utente6367 » 20 dic 2018, 14:41

lillo ha scritto:è plausibile dunque l'intervento del dispositivo magnetotermico in simultanea con il differenziale, del quale però non conosco le caratteristiche.


Avatar utente
Foto Utente6367
17,8k 5 8 12
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5822
Iscritto il: 9 set 2005, 0:00

Prossimo

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti