Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Trasformatori di segnale, vari dubbi

Circuiti e campi elettromagnetici

Moderatori: Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteEdmondDantes

1
voti

[1] Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 dic 2018, 19:08

Salve a tutti
Innanzitutto ringrazio Foto Utentemir per gli auguri e ricambio, tanti auguri di buone feste a tutto il forum, in particolare agli amici Foto Utentesetteali, Foto Utenteabusivo, Foto Utenteclaudiocedrone, Foto Utenteelfo
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
889 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[2] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 dic 2018, 19:14

Vengo al dunque: ho alcuni dubbi sulle impedenze degli avvolgimenti dei trasformatori in serie e in parallelo
Un trasformatore, ad esempio, con due primari da 600Ω e due secondari da 600Ω se metto tutti gli avvolgimenti in serie diventa 1200Ω : 1200Ω con rapporto di trasformazione 1:1?
e se utilizzo un solo primario lasciando l'altro scollegato diventa 600Ω : 1200 con rapporto 1:2 ?
e ancora se mettessi i due primari in parallelo come diventa?

Sarebbe possibile utilizzare un trasformatore del genere per sommare due segnali, oppure ognuna delle due sorgenti "vedrebbe" come impedenza, l'impedenza d'uscita dell'altra sorgente (cioè molto bassa)?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
889 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[3] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 dic 2018, 19:32

oep1.GIF

come mai un trasformatore 1:2 ha 150Ω come primario e 600Ω come secondario?
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
889 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

0
voti

[4] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utentesetteali » 19 dic 2018, 19:36

Caio,
ti ringrazio per gli auguri che anch'io faccio agli amici in comune.
Per la domanda, posso solo dire che è bella!!!! Ma non credo di saper rispondere.
Però a me è sorto un dubbio che forse è sbagliato, ma per " trasformatori di segnale " , cosa intendi, segnale di BF o segnali di pilotaggio per semiconduttori di potenza?

O_/ O_/

Hai risposto prima che ti scrivessi :D
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.356 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2473
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[5] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 19 dic 2018, 19:43

Forse voleva dire "di impulso"?
--
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
435 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

0
voti

[6] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 19 dic 2018, 19:45

Il motivo dell'apparente discrepanza tra impedenze e rapporto è che il rapporto è la radice quadrata del rapporto delle impedenze, se non ricordo male. quindi 1:2 corrisponde a rapporto tra impedenze di 1:4 (150/600). Sento che sto per ricevere una tirata di orecchie cosmica ma almeno saprò dove ho sbagliato :D
--
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
435 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

0
voti

[7] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 19 dic 2018, 20:04

:-) Segnali di BF, grazie degli auguri e ricambio; nemmeno io saprei rispondere con certezza alla prima domanda ma a naso direi che se gli avvolgimenti sono separati (ma vale uguale per avvolgimenti unici con presa intermedia) applicando due segnali a due "primari"* ai capi di uno dei "secondari"* preso da solo ci si ritrova la somma o la differenza dei due segnali a seconda se applicati in concordanza od in opposizione di fase; per la seconda domanda direi che occorre tener conto che non si tratta di partizione resistiva... ciò che conta è il numero di spire, una impedenza osservata attraverso un trasformatore è notoriamente vista moltiplicata per il quadrato del rapporto spire.

*Il trasformatore non sa se i suoi avvolgimenti sono primari o secondari e neppure gli interessa saperlo :mrgreen:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,6k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9348
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[8] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utenteelfo » 19 dic 2018, 20:08

Ti ringrazio e ricambio gli auguri di buone feste a te e a tutto il forum.
SediciAmpere ha scritto:come mai un trasformatore 1:2 ha 150Ω come primario e 600Ω come secondario?

I pedici p e s si riferiscono al primario ed al secondario
n e' il rapporto spire

Posto un trasformatore ideale la potenza trasferita al secondario e' uguale a quella del primario.

V_{s} = V_{p}*n
\frac{V_{p}^{2}}{R_{p}}=\frac{V_{s}^{2}}{R_{s}}
\frac{R_{s}}{R_{p}}=\frac{V_{p}^{2}*n^{2}}{V_{p}^{2}}
\frac{R_{s}}{R_{p}}=n^{2}
R_{s}=R_{p}*n^{2}
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.204 1 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 956
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[9] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto Utentearkeo2001 » 19 dic 2018, 20:19

A trovarne di economici... ora che ci penso avrei da adattare 10k:600 e i rari trasformatori 1:4 audio costano fortune :(
--
Avatar utente
Foto Utentearkeo2001
435 3 7
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 308
Iscritto il: 1 ago 2012, 9:12

0
voti

[10] Re: Trasformatori di segnale, vari dubbi

Messaggioda Foto UtenteSediciAmpere » 19 dic 2018, 20:32

arkeo2001 ha scritto:A trovarne di economici... ora che ci penso avrei da adattare 10k:600 e i rari trasformatori 1:4 audio costano fortune :(

Ecco https://it.rs-online.com/web/p/trasform ... o/1237202/ :ok:

arkeo2001 ha scritto: il rapporto è la radice quadrata del rapporto delle impedenze, se non ricordo male. quindi 1:2 corrisponde a rapporto tra impedenze di 1:4 (150/600).


claudiocedrone ha scritto: una impedenza osservata attraverso un trasformatore è notoriamente vista moltiplicata per il quadrato del rapporto spire.


elfo ha scritto: ...


Ecco, questo era il passaggio che non mi ricordavo...
Grazie!!!
Le persone sagge parlano perché hanno qualcosa da dire.
Le persone sciocche perché hanno da dire qualcosa.
Avatar utente
Foto UtenteSediciAmpere
889 2 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1066
Iscritto il: 31 ott 2013, 15:00

Prossimo

Torna a Elettrotecnica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti