Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Frutti BTicino

Progettazione, esercizio, manutenzione, sicurezza, leggi, normative...

Moderatori: Foto Utentelillo, Foto UtenteMike, Foto UtenteMASSIMO-G, Foto Utentesebago

1
voti

[41] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 1 gen 2019, 20:53

Secondo me, scegliendo una serie vecchia, del tipo BTICINO MAgic, occorre considerare anche il fatto che non sono disponibili tutti i dispositivi di comando presenti nella attuali serie. Non parlo solo di interruttori touch, di sensori vari, di radiocomandi o comandi ad infrarossi, ma anche di un banale dimmer, che in caso di sostituzione delle vecchie lampade alogene con lampade a led potrebbe dimostrarsi inefficace (se non sbaglio, la serie Magic prevede solo un dimmer per carichi esclusivamente resistivi).
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1046
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[42] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 1 gen 2019, 21:01

A mio avviso si cambia serie quando si cambia casa e si subentra, specie se serve qualcosa che manca e va messo mano all'impianto elettrico e ci si accorge che per case di una certa età l'impianto è pure fuori norma.

Penso sia piuttosto frequente, case di 30 anni non sono sicuramente a norma, forse non hanno nemmeno l'impianto di terra... oltre che a placche un po' datate come estetica.
Altre non moriranno mai perché sempre attuali.

Io devo aver beccato un periodo sfortunato con la BTicino, cosa che probabilmente ogni azienda produttrice ha passato, chi prima chi dopo.
Però sono convinto che la tendenza sia quella della qualità decrescente.
Si cerca di risparmiare ogni euro possibile nella produzione e immancabilmente questo si ripercuote nelle durate.
E' tutta la società che sta andando in questa direzione.
Mi diceva il mio meccanico che fino a 10 anni fa le batterie auto duravano almeno 10 anni, ora la media è 4...
Comunque grazie per i feedback e per aver condiviso le vostre esperienze in merito.
E' stato un confronto interessante per me che avevo lanciato il sasso ;-)
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
95 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

0
voti

[43] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto UtenteCITELIS » 1 gen 2019, 21:44

Franco012 ha scritto:Secondo me, scegliendo una serie vecchia, del tipo BTICINO MAgic, occorre considerare anche il fatto che non sono disponibili tutti i dispositivi di comando presenti nella attuali serie. Non parlo solo di interruttori touch, di sensori vari, di radiocomandi o comandi ad infrarossi, ma anche di un banale dimmer, che in caso di sostituzione delle vecchie lampade alogene con lampade a led potrebbe dimostrarsi inefficace (se non sbaglio, la serie Magic prevede solo un dimmer per carichi esclusivamente resistivi).


A me il varialuci Magic (o dimmer) funziona benissimo con le lampadine a filamento Led giallo.
Comunque non è il mio caso perché interruttori touch, sensori vari, radiocomandi e comandi ad infrarossi non so neanche che faccia hanno! :mrgreen:
A me bastano i tradizionali frutti che si sono sempre usati: pulsanti vari, prese (bipasso), suoneria del citofono (quello a griglietta), prese TV, frutto col buchino per la cordicella della doccia e falsi poli.

Riguardo al discorso della qualità in calo sono perfettamente d'accordo con Maubarzi, io ho una Panda prima serie del 2002 e non mi ha mai lasciato in strada, confrontandola con modelli più recenti e costosi di alcuni miei amici che ogni tanto li "tradiscono" lasciandoli a piedi. :roll:
Avatar utente
Foto UtenteCITELIS
30 1 4
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 26 gen 2018, 19:17

0
voti

[44] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto UtenteFranco012 » 1 gen 2019, 22:04

CITELIS ha scritto:A me il varialuci Magic (o dimmer) funziona benissimo con le lampadine a filamento Led giallo

Non ho detto che non funziona, bensì che "in caso di sostituzione delle vecchie lampade alogene con lampade a led potrebbe dimostrarsi inefficace".
In effetti anch'io in casa ho ancora un dimmer (Vimar serie "idea") previsto per carichi resistivi, ma che funziona benissimo con un lampadario di 5 lampade a led da 11 watt ciascuna. Tuttavia, ho avuto l'impressione che a volte sia questione di azzeccare la giusta combinazione di marca, tipologia di lampada e di assorbimento complessivo. Ad esempio, se utilizzo lo stesso dimmer con un'unica lampada led avente circa lo stesso assorbimento di 55 watt, il dimmer non funziona bene, il primo tratto della corsa del cursore rotativo non produce alcuna variazione di luce e, scendendo verso il limite inferiore, la luce comincia a sfarfallare, per poi spegnersi completamente prima di raggiungere il fine corsa del cursore.
Big fan of ƎlectroYou
Avatar utente
Foto UtenteFranco012
2.548 2 3 6
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1046
Iscritto il: 8 ago 2015, 19:40
Località: Sardegna

0
voti

[45] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto UtenteCITELIS » 1 gen 2019, 22:14

volevo chiedere, le prese polarizzate per cosa vengono utilizzate?
Avatar utente
Foto UtenteCITELIS
30 1 4
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 26 gen 2018, 19:17

0
voti

[46] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 1 gen 2019, 22:19

CITELIS ha scritto:A me bastano i tradizionali frutti che si sono sempre usati: pulsanti vari, prese (bipasso)...

Si anche io sono per i dispositivi puramente digitali, cioè quelli che ci appoggi il dito sopra.... e spingi per fargli fare click! ;-)
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
95 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

0
voti

[47] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 1 gen 2019, 23:34

maubarzi ha scritto:A mio avviso si cambia serie quando si cambia casa e si subentra, specie se serve qualcosa che manca e va messo mano all'impianto elettrico e ci si accorge che per case di una certa età l'impianto è pure fuori norma.

Penso sia piuttosto frequente, case di 30 anni non sono sicuramente a norma, (...)
questa affermazione è ambigua, può disorientare.
La legislazione, spesso, non ha effetti retroattivi, si verifica anche in campo elettrico.

Sul fatto che siano capitati degli acquisti sfortunati provo a portare una spiegazione, tra le possibili, escludendo in partenza l'impiego di componentistica elementare strutturalmente già compromessa.
Moltissimi prodotti(non solo quelli immessi direttamente sul mercato) vengono completamente assemblati tramite linee automatiche che a volte sono soggette a modifiche o estensioni, se non rifatte ex novo.
In queste circostanze, in una fase di transizione, se la produzione facesse passare per buoni pezzi che invece non lo sono(perché in una condizione di regime consolidato, verrebbero invece scartati) gli stessi potrebbero raggiungere la vendita al dettaglio.
Non scrivo sia proprio così, ma è una ipotesi concreta.

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
21,7k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6223
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[48] Re: Frutti BTicino

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 1 gen 2019, 23:39

Intendevo dire che se metti mano all'impianto per qualcosa di un po' impegnativo e l'impianto è vecchio e non sarebbe più a norma secondo quelle attuali, sei portato a rifare tutto, visto che ci sei.
Se poi manca anche la terra sei ancora più motivato a fare l'investimento.
Questo intendevo.
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
95 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 111
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

Precedente

Torna a Impianti, sicurezza e quadristica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti