Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spente

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor

0
voti

[21] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 30 dic 2018, 19:27

Dobbiamo creare una seconda discussione di 20 pagine arrivando alla conclusione che un E.T. telefono casa, emanando energia, fa brillare le tue lampadine?
Sono sufficienti i fantasmi citati nell'altro tuo 3D. :mrgreen:

Tutto il 3D si può riassumere come di seguito.
Negli impianti elettrici sani possono esistere correnti di dispersioni trascurabili per quasi tutti i dispositivi di uso giornaliero, ma in grado di accendere le lampade a led.
Il resto è poco importante.
Per eliminare il problema, se è tale, devi rivolgerti ad un professionista abilitato.
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.937 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2983
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[22] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto Utenteturtuv » 30 dic 2018, 22:13

Bé io non ho deciso di creare una discussione di 20 pagine. Ho solo esposto un problema, poi ognuno è libero di rispondere o meno. L'apparecchio emanerá anche energia ma visto che io sono ignorante preferisco chiedere e capire :)
Avatar utente
Foto Utenteturtuv
20 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 115
Iscritto il: 9 lug 2017, 18:45

0
voti

[23] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto Utentemarcosystem » 31 dic 2018, 3:17

per non avere problemi occorre che l'interruttore tagli il filo di fase e non occorre altro

Esatto è quello che avevo spiegato allegando pure lo schema, ma qualcuno non era d'accordo...

Ricordo che turtuv aveva gia chiaramente specificato che non era ferrato in questa materia, quindi credo sarebbe piu corretto non allegare schemi troppo impegnativi...condensatori. Inoltre sarebbe meglio usare parole piu facili che lui possa comprendere.

turtuv, dato che non sei esperto in materia... ti do io una soluzione valida e sicura per eliminare il problema.
Anziche utilizzare un comune interruttore a 2 poli, utilizza un interruttore bipolare (2 ingressi e 2 uscite) così stacchi sia la fase sia il neutro. Ma devi portare i due fili della lampada direttamente all'interruttore bipolare.
Allegati
interruttore-bipolare.jpg
A.jpg
Avatar utente
Foto Utentemarcosystem
52 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 15 ago 2017, 14:16

2
voti

[24] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 31 dic 2018, 4:35

marcosystem ha scritto:
per non avere problemi occorre che l'interruttore tagli il filo di fase e non occorre altro

Esatto è quello che avevo spiegato allegando pure lo schema, ma qualcuno non era d'accordo...


No, hai detto che bisognava invertire la lampadina, cosa possibile con attacco a baionetta. Hai detto una fesseria, capita :(, basta non continuare a insistere che hai sempre detto la cosa giusta. Riconosci queste parole?

marcosystem ha scritto:Prova ad invertire fase e neutro, se sono del tipo a baionetta, ti basterebbe ruotarle di 180° e quindi reinseriscile, così la fase ed il neutro si invertono


E` questa cosa sbagliata che ti viene contestata.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
104,3k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18518
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[25] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 dic 2018, 10:21

marcosystem ha scritto:Anziche utilizzare un comune interruttore a 2 poli, utilizza un interruttore bipolare (2 ingressi e 2 uscite) così stacchi sia la fase sia il neutro. Ma devi portare i due fili della lampada direttamente all'interruttore bipolare.

Adesso stiamo uccidendo un moscerino con la bomba Tsar.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[26] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto Utentemarcosystem » 31 dic 2018, 11:48

Essendo che in un circuito elettrico si usa normalmente un solo interruttore per spegnere e accendere un carico (tranne per i carichi che necessitano dei bipolari quali, scaldabagni, condizionatori...),uno dei poli è sicuramente collegato diretto al carico, mentre l'altro polo è interrotto da un interruttore...
E deve essere proprio la fase a esser collegata a monte dell'interruttore

Si..avevo scritto di provare ad invertire la lampada LED nel caso in cui fosse del tipo a baionetta, perché era successo pure a me la stessa cosa: avevo comprato una lampada LED con un filo volante ed una spina, la sera al buio notavo che era leggermente accesa, mi è bastato togliere la spina e invertire l'inserimento (180°) e ha smesso di fare quel difetto. Ogni tanto bisogna lasciar perdere la teoria e considerare la pratica.
Spero che con questo ci siamo capiti...

Adesso stiamo uccidendo un moscerino con la bomba Tsar

A questo messaggio voglio rispondere un po a tutti (non me ne voglia Pietrobaima): turtuv aveva chiesto un aiuto che andasse incontro alle sue capacità (zero in materia per quello che lui ha fatto intendere...) e quindi credo sia stato un po paradossale scrivere di capacità parassite...di condensatori in parallelo...di allegare schemi per lui incomprensibili.
Turtuv ha chiesto una soluzione alla sua incapacità di risolvere il problema da solo, pertanto ho proposto una soluzione SICURAMENTE funzionante e facile da ideare, lasciando perdere le correnti parassite provocate da altri fili che stanno nei tubi corrugati e che creano quel difetto che lui lamenta.
Detto questo, Turtuv, se vuoi prova a verificare se il problema va via mettendo la fase in serie al tuo interruttore. Se non dovesse risolvere il problema, sostituisci l'interruttore unipolare con un bilopalare che ti ho allegato precedentemente e facci sapere.
Avatar utente
Foto Utentemarcosystem
52 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 15 ago 2017, 14:16

0
voti

[27] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtenteEdmondDantes » 31 dic 2018, 11:50

turtuv ha scritto:Ciao a tutti, vorrei sapere come mai a volte le lampadine led che ho in soggiorno emettono una leggera luminescenza anche se sono spente. Non lo fanno sempre ma di tanto in tanto


L'OP ha chiesto il motivo non la soluzione per eliminare il "problema".
Successivamente ha detto di essere un principiante e abbiamo fornito una spiegazione elementare.
Vuoi aggiungere altro?
Il Conte di Montecristo

Se non studio un giorno, me ne accorgo io. Se non studio due giorni, se ne accorge il pubblico.
La scienza non è democratica e le sue leggi non si decidono per alzata di mano.
Non seguo il metodo Montessori.
Avatar utente
Foto UtenteEdmondDantes
9.937 8 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2983
Iscritto il: 25 lug 2009, 22:18
Località: Marsiglia

0
voti

[28] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 31 dic 2018, 11:56

Ma tu a uno che non ci capisce nulla di queste cose vuoi veramente far mettere le mani sull'impianto elettrico di casa?
A parte il fatto che è illegale, se sbaglia qualcosa è pure pericoloso, lo vuoi sulla coscienza?

Secondo me a parte l'incomprensione con i tuoi post che ci può stare, la risposta è stata data.
Il motivo è stato sviscerato in modo esaustivo, e la soluzione è di chiedere ad un professionista certificato.
Se la spiegazione non è alla portata a maggior ragione si convincerà a rivolgersi ad un professionista.

Per me questa discussione è stata utile perché ho imparato qualcosa pure io.
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
135 1 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 175
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

2
voti

[29] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 31 dic 2018, 11:59

marcosystem ha scritto:Si..avevo scritto di provare ad invertire la lampada LED nel caso in cui fosse del tipo a baionetta,

Appunto, è questa la cazzata che ti si contesta.

marcosystem ha scritto: Ogni tanto bisogna lasciar perdere la teoria e considerare la pratica.
Spero che con questo ci siamo capiti...

E invece no, perché continui ad insistere su una cosa errata.
Una cosa è invertire la lampada nel portalampada, che è una cazzata totale e non può risolvere il problema, un'altra è invertire la spina nella presa, perché si realizza un circuito diverso e che, per inciso, non c'entra un fico con quello che l'OP vuole fare.
Hai detto una cazzata. Riconoscilo. Punto.

marcosystem ha scritto:A questo messaggio voglio rispondere un po a tutti (non me ne voglia Pietrobaima):

Certo che non te ne voglio. Ma non ho intenzione di lasciar passare una fesseria, che tale era e tale rimane.

marcosystem ha scritto:turtuv aveva chiesto un aiuto che andasse incontro alle sue capacità (zero in materia per quello che lui ha fatto intendere...) e quindi credo sia stato un po paradossale scrivere di capacità parassite...di condensatori in parallelo...di allegare schemi per lui incomprensibili.

Il problema non bada alle capacità del suo risolutore.
Se un problema è troppo complesso per essere risolto dal risolutore tocca al risolutore o diventare più bravo o lasciare perdere in favore di qualcun altro che magari potrà trovare soluzione.
L'OP ha chiesto una soluzione al suo problema. Tu gli hai dato una soluzione semplice ed errata, altri più complessa e corretta.

marcosystem ha scritto:Detto questo, Turtuv, se vuoi prova a verificare se il problema va via mettendo la fase in serie al tuo interruttore. Se non dovesse risolvere il problema, sostituisci l'interruttore unipolare con un bilopalare che ti ho allegato precedentemente e facci sapere.

La tua soluzione non risolve il problema e utilizzare un bipolare equivale a uccidere un moscerino con la bomba Tsar.
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
77,6k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9537
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

1
voti

[30] Re: Lampadine a led che a volte emettono luce anche da spent

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 31 dic 2018, 16:00

Ovviamente, se la lampada è collegata ad una presa elettrica tramite un cavo di prolunga, per eliminare l'inconveniente ha senso invertire la spina elettrica che si trova in testa al cavo di prolunga, cioè dall'altra parte del cavo rispetto alla lampada, non ha invece senso invertire il collegamento della lampada in coda al cavo senza invertire la spina dall'altra parte del cavo... chi sa cosa sono le capacità parassite verso terra e come agiscono in questo contesto sicuramente capisce anche il perché :-) .

Aggiungo che, se i cavi scorrono nei muri e se l'interruttore è distante dalla lampada, può capitare che l'impianto sia stato realizzato con i piedi, cioè con percorsi diversi per il conduttore di fase e quello del neutro, nel qual caso, a meno di non invertire la partenza sotto al contatore, non è facile invertire fase e neutro a monte dell'interruttore e tanto meno utilizzare un interruttore con doppio contatto perché nell'alloggiamento dell'interruttore non è disponibile l'altro polo.

In questi casi l'unica via percorribile è l'aggiunta di un carico di piccola entità in parallelo alla lampada, conviene un condensatore come ho già detto in precedenza.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
32,4k 7 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6290
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

PrecedenteProssimo

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Feedfetcher e 29 ospiti