Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Impianto rete LAN domestica

Telefonia, radio, TV, internet, reti locali...comandi a distanza

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteMassimoB, Foto Utentejordan20

0
voti

[31] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 10 gen 2019, 13:49

Esatto!
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.406 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2388
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[32] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utenteturion95 » 10 gen 2019, 15:00

Si! Nulla di piu semplice. Poi va be ci sarebbero tutte le configurazioni del caso per ogni singolo dispositivo nella rete, ma di base funziona anche già tutto collegando semplicemente i cavi.
Avatar utente
Foto Utenteturion95
91 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 giu 2018, 18:23

0
voti

[33] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 10 gen 2019, 23:26

turion95 ha scritto:Si! Nulla di piu semplice. Poi va be ci sarebbero tutte le configurazioni del caso per ogni singolo dispositivo nella rete, ma di base funziona anche già tutto collegando semplicemente i cavi.

Senza configurare la rete col cavolo che funziona semplicemente collegando i cavi.

Diciamola così...

4 device, 2 PC un tablet ed un telefono.

Decido di lavorare con una rete in classe C esempio 192.168.1.0/24

Decido anche di attivare un DHCP server con un pool di indirizzi da 192.168.1.50-100

Poi stabilisco che assegno staticamente gli indirizzi IP ai 2 PC ma tablet e telefono acquisiscono la configurazione tramite DHCP, a questo punto se collego i cavi e mi connetto anche in WI_FI tutto funziona.

Ora decido di acquisire tutte le configurazioni di rete tramite DHCP compreso i 2 PC...

Tutto funziona...

Ma se per sbaglio ad un PC assegno per esempio l'indirizzo 192.168.2.5/24 aimè anche secollego il cavo allo switch di sicuro non comunicherà con gli altri dispositivi e nemmeno riuscirò a connettermi ad Internet...

perché?

Semplice ho assegnato al device un indirizzo IP non appartenente alla rete designata.

Spero di essermi spiegato in modo semplice ma rimango a disposizione per chiarimenti.
MCSA Windows Server 2012 R2 - CompTia A+
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops - CompTia Linux+ - CompTia Pentest+
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
13,7k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3024
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

0
voti

[34] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utenteturion95 » 11 gen 2019, 1:15

Ecco tu hai specificato che qualora andassi ad impostare un PC su un IP statico con sottorete diversa da quella del router, succederebbe che non riuscirei a connettermi, e su questo non ci piove..

Ma di base, per gli utenti comuni non esperti in reti, avendo tutti i dispositivi in DHCP funziona tutto regolarmente, a meno di eventuali conflitti casuali di indirizzi IP (o dovuti per colpa di un dispositivo), risolvibili tipicamente mediante un riavvio del router/dispositivi.

Certo, anche io preferisco configurare per bene le reti, riducendo per esempio sui router il range di assegnazione del DHCP, per esempio lo faccio partire da 192.168.1.15 fino a 192.168.1.253. Così poi mi configuro con IP statico da 192.168.1.2 fino a 192.168.1.14 i i dispositivi che sono destinati a rimanere collegati in maniera permanente all’impianto, come telecamere di videosorveglianza, PC fissi, stampanti di rete, e così via.

Considera però che quasi nessuno praticamente va a fare tutte queste operazioni, il 98% degli utilizzatori di una rete domestica attacca i cavi e via.. (o il Wi-Fi), senza assegnare un bel nulla.
Avatar utente
Foto Utenteturion95
91 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 giu 2018, 18:23

0
voti

[35] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 11 gen 2019, 14:37

E poi si domanda perché la stampante non funziona o "escono dei messaggi di conflitto con gli indirizzi ip, ma io di solito vado solo alla Esso?!?"
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.406 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2388
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino

0
voti

[36] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utenteturion95 » 11 gen 2019, 14:52

Ho visto funzionare stampanti di rete per anni ininterrottamente e collegate in DHCP... tutto dipende dai casi, non vige una regola generale.
Avatar utente
Foto Utenteturion95
91 4
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 188
Iscritto il: 25 giu 2018, 18:23

0
voti

[37] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto UtenteMassimoB » 12 gen 2019, 1:14

turion95 ha scritto:Ho visto funzionare stampanti di rete per anni ininterrottamente e collegate in DHCP... tutto dipende dai casi, non vige una regola generale.

La regola generale è conoscere come funziona il protocollo tcp/ip
MCSA Windows Server 2012 R2 - CompTia A+
Cisco CCNA R&S - Cisco CCNA Security - Cisco CCNA Cyber Ops - CompTia Linux+ - CompTia Pentest+
Avatar utente
Foto UtenteMassimoB
13,7k 6 12 13
Expert free
 
Messaggi: 3024
Iscritto il: 28 ott 2012, 9:56
Località: Milano

0
voti

[38] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utenteschumy91 » 12 gen 2019, 13:17

Vi ringrazio per il vostro aiuto...ho parlato con l'elettricista per chiedere se era possibile realizzare un'impianto come quello suggeritomi da voi, cioè quello di utilizzare uno switch a 24 porte da cui partiranno tutti i cavi...purtroppo mi ha detto che non è possibile perché non ci sono tubi a sufficienza per far passare tutti questi cavi e quelli passati sono già tutti impegnati...è colpa mia in quanto a questa cosa ci ho pensato troppo troppo tardi :cry: :cry: :cry: ora come potrei rimediare in qualche modo?
Avatar utente
Foto Utenteschumy91
86 1 6 8
Sostenitore
Sostenitore
 
Messaggi: 724
Iscritto il: 13 gen 2008, 0:30
Località: Taranto

0
voti

[39] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utenteangus » 12 gen 2019, 15:06

MassimoB ha scritto:Decido di lavorare con una rete in classe C esempio 192.168.1.0/24

Decido anche di attivare un DHCP server con un pool di indirizzi da 192.168.1.50-100

[...]

Ma se per sbaglio ad un PC assegno per esempio l'indirizzo 192.168.2.5/24 aimè anche secollego il cavo allo switch di sicuro non comunicherà con gli altri dispositivi e nemmeno riuscirò a connettermi ad Internet...


sei sicuro?
:roll:

in [22], giustamente, dicevi che il routing è una cosa e il server DHCP è un'altra.
A meno di configurazioni particolari del router (o dello switch), puoi benissimo avere un host con IP statico fuori dal pool DHCP, a patto che sia nella stessa rete. Non vedo perché non debba "comunicare" con gli altri dispositivi.

edit: sbagliato. nella fretta ho letto male l'ip statico. scusate
in /dev/null no one can hear you scream
Avatar utente
Foto Utenteangus
7.786 4 6 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 3564
Iscritto il: 20 giu 2008, 17:25

0
voti

[40] Re: Impianto rete LAN domestica

Messaggioda Foto Utentemaubarzi » 12 gen 2019, 15:29

perché quello dell'esempio non è nella stessa rete, ha scritto 192.168.2... avesse scritto 192.168.1... avresti avuto ragione ;-)
Avatar utente
Foto Utentemaubarzi
135 1 1 5
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 158
Iscritto il: 17 dic 2018, 15:15

PrecedenteProssimo

Torna a Telecomunicazioni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti