Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Regolamento RfG (UE 2016/631)

Fonti energetiche e produzione e fornitura dell'energia elettrica.

Moderatori: Foto Utentesebago, Foto UtenteMike, Foto Utentemario_maggi

1
voti

[1] Regolamento RfG (UE 2016/631)

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 9 gen 2019, 19:04

Salve a tutti,
purtroppo mi sono accorto soltanto oggi di una news apparsa sul portale produttori di E-Distribuzione a Novembre.
La news così recita:
Come noto con l’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2016/631 (di seguito anche Regolamento RfG) sono stati introdotti nuovi requisiti tecnici per la connessione alla rete pubblica degli impianti di generazione. Tale Regolamento troverà applicazione a decorrere dal 17 maggio 2019.

e-distribuzione ricorda che il Regolamento RfG NON trova applicazione:

a) per gli impianti di generazione entrati in esercizio prima del 17/05/2016;
b) per gli impianti in relazione ai quali il contratto di acquisto dei macchinari sia stato concluso entro due anni dall’entrata in vigore del regolamento (e quindi entro il 17 maggio 2018) e il titolare dell’impianto di generazione abbia comunicato la conclusione di tale contratto al gestore di rete competente e a Terna entro 30 mesi dall’entrata in vigore del Regolamento RfG (cioè entro il 17 novembre 2018).
Per tutti i titolari degli impianti di produzioni rientranti nella casistica b) che non avessero ancora presentato, la comunicazione di cui all’art 4 comma 2 lett b del Regolamento al link seguente è disponibile un format di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. Tale dichiarazione dovrà essere inviata, per le pratiche di connessione attualmente in corso, tramite il portale produttori di e-distribuzione utilizzando la sezione “altre comunicazioni” e per gli impianti attivati dal 17 maggio 2016 tramite l’indirizzo PEC produttori@pec.e-distribuzione.it o utilizzando la casella postale 5555 - 85100 Potenza. La medesima dichiarazione dovrà essere inviata anche a Terna.


Non si capisce un tubo di niente e sinceramente non ho nessuna voglia di leggermi l'ennesimo regolamento, in rete ho trovato indicazioni contrastanti.

QUalcuno di voi ne sa qualcosa? Foto UtenteGiovepluvio?
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.897 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2416
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

2
voti

[2] Re: Regolamento RfG (UE 2016/631)

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 11 gen 2019, 15:40

Il regolamento deve essere recepito dalle CEI 0-21 e 0-16. Probabilmente si risolverà tutto in una modifica delle soglie degli SPI. Un'altra...
Per impianti sotto agli 11,08 kW probabilmente basterà un aggiornamento firmware. Per gli altri non ho ancora approfondito.

Francamente anche io a questo giro sono un po' indietro. Non se ne può davvero più.
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.923 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2937
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova

0
voti

[3] Re: Regolamento RfG (UE 2016/631)

Messaggioda Foto UtenteDanielex » 12 gen 2019, 13:49

Io pur facendo sforzi non riesco a capire un bel nulla.

La news sul portale produttori rimanda ad una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà che se ho ben inteso deve essere inviata ad e-distribuzione e a terna da:
- i titolari di impianti di produzione entrati in esercizio dopo il 17/05/2016 e sono pertanto ricompresi anche gli impianti attualmente in fase di connessione (per i quali è necessario inviare la dichiarazione tramite portale produttori, per gli altri invece PEC).

La dichiarazione da inviare mi pare davvero strana, si chiede di dichiarare la data di stipula del contratto di acquisto dei macchinari di generazione (immagino intendano sia moduli che inverter per quanto riguarda il fotovoltaico).
Poi si chiede di allegare le specifiche dei macchinari e gli estremi del contratto di acquisto.

Penso che molti di noi abbiano avuto a che fare con piccoli impianti per i quali non è disponibile nessun contratto di acquisto, l'unico documento reperibile è la fattura rilasciata a fine lavori dall'installatore al cliente.

Sono spaesato, lunedì provo a sentire un tecnico e-distribuzione di zona, poi vi aggiorno anche se non credo di ricevere risposte (a quanto ho capito anche il personale e-distribuzione brancola nel buio).

Intanto se qualcuno di voi ha notizie sono ben accette.

Provo a coinvolgere anche Foto Utenteligabue
O_/
Avatar utente
Foto UtenteDanielex
2.897 3 4 8
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2416
Iscritto il: 21 feb 2008, 18:18

0
voti

[4] Re: Regolamento RfG (UE 2016/631)

Messaggioda Foto UtenteGiovepluvio » 13 gen 2019, 11:48

Se ho capito bene l'invio della dichiarazione (per la quale comunque sono scaduti i termini, almeno credo) avrebbe esentato da attività successive.
Sempre peggio in sostanza. Neppure io ho avuto feedback determinanti da E-distribuzione (sottolineando però che non ho seguito la cosa con particolare attenzione, anzi).
Avatar utente
Foto UtenteGiovepluvio
5.923 3 6 10
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2937
Iscritto il: 21 dic 2010, 1:10
Località: Mantova


Torna a Energia e qualità dell'energia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti