Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Sensori temperatura in Parallelo

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteBrunoValente

0
voti

[21] Re: Sensori temperatura in Parallelo

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 14 gen 2019, 13:52

GuidoB ha scritto:Le uscite non sono in corto, i diodi lo impediscono.

Ouch, sì, ho fatto confusione fra gli schemi.
La soluzione è come quella che ho riportato io in [3], solo che va meglio :D
Meglio ancora sarebbe mettere un piccolo condensatore fra uscita e ingresso non invertente (come insegna il buon IsiKZ).
Meglio ancora la soluzione di Bruno!

Come sempre, ogni thread di EY è interessante. :ok:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
74,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8834
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[22] Re: Sensori temperatura in Parallelo

Messaggioda Foto UtenteTekonoris » 14 gen 2019, 14:14

PietroBaima ha scritto:Meglio ancora sarebbe mettere un piccolo condensatore fra uscita e ingresso non invertente (come insegna il buon IsiKZ).

Potresti dirmi a cosa serve / dove posso trovare delucidazioni ? (ho provata a cercare qualche cosa, ma non trovo nulla).

PietroBaima ha scritto:Come sempre, ogni thread di EY è interessante. :ok:

Verissimo !!! :D :D :D :D
Avatar utente
Foto UtenteTekonoris
23 4
New entry
New entry
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 19 ott 2018, 10:31

0
voti

[23] Re: Sensori temperatura in Parallelo

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 14 gen 2019, 14:29

Tekonoris ha scritto:Potresti dirmi a cosa serve / dove posso trovare delucidazioni ? (ho provata a cercare qualche cosa, ma non trovo nulla).

La cosa migliore che posso fare è taggare direttamente il maestro Foto UtenteIsidoroKZ!
Compro i pop-corn e mi metto in attesa di imparare qualcosa da lui. :D
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
74,8k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 8834
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[24] Re: Sensori temperatura in Parallelo

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 14 gen 2019, 21:46

Un piccolo condensatore tra uscita e ingresso non invertente mi pare possa servire nei comparatori per aumentare la velocità di commutazione e quindi per rendere la commutazione meno incerta soprattutto quando il segnale in ingresso attraversa la soglia variando lentamente ma non negli amplificatori... o forse mi sta sfuggendo qualcosa :(
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,4k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5892
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 37 ospiti