Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Implementazione generatore di corrente controllato

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIsidoroKZ

3
voti

[11] Re: Implementazione generatore di corrente controllato

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 25 gen 2019, 9:46

Attraverso R7 non passa praticamente nessuna corrente continua, quindi non dà caduta di tensione.

R5 serve solo a garantire lo spegnimento quando la tensione di ingresso è nulla. Potrebbe esserci una corrente residua dovuta all'offset dell'operazione. Probabilmente a te non serve. R7 e C2 servono per garantire la stabilità del circuito: R4 e la capacità di ingresso del MOS introducono un polo nel guadagno d'anello che viene compensato da R7 e C2 (bisognerebbe fare i conti. Di solito nessuno li fa mai per quelle reti :( ).

Suggerirei di aumentare un pochino R1, ad esempio 5ohm circa, in modo da lavorare con tensioni maggiori (1 V) e avere errori più piccoli dovuti agli offset dell'operazionale.

R2 ed R3 devono essere presenti e dividere la tensione di ingresso per 5. Il condensatore C1, insieme con R2 ed R3 forma un filtro passa basso che trasforma il segnale PWM in un valore medio con un piccolo ripple sovrapposto. A seconda della frequenza del PWM e del ripple ammissibile, si dimensiona C1.

Un filtro passa basso "pesante" dà un valore medio più pulito, ma dà una risposta più lenta. Se serve basso ripple e risposta veloce si può usare un filtro fatto da due celle RC.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
102,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18315
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

1
voti

[12] Re: Implementazione generatore di corrente controllato

Messaggioda Foto Utenteelfo » 25 gen 2019, 9:48

da
https://www.analog.com/en/design-center/reference-designs/circuit-collections/ltc6258-lower-power-led-driver-with-voltage-command.html#cc-overview

The offset, for example, could be 450µV, appears across R1, inducing a 0.45mA current in the LED. Some applications want a guaranteed zero LED current at VIN = 0, and this is the purpose of R5. R5 forces 2.5μA current through R7, creating a negative 0.6mV sense offset. This offset guarantees a zero LED current


Poiche' il circuito e' lineare puoi analizzarlo con la sovrapposizione degli effetti imponendo una Vin =0 V.
Vedrai che - come scritto qui sopra - tramite R5 e R7 viene imposta una "piccola" tensione sull'ingresso invertente dell'operazionale per compensare il potenziale offset e garantire una corrente 0 (zero) nel LED (con Vin= 0 V)

Il circuito e' "centrato" su un operazionale di "precisione" ad "alimentazione singola" (es LM358) e un mosfet "logic level" ed alimentato a 5 V (per la parte di controllo - l'alimentazione del(i) LED puo' essere "qualunque")

Per questo la tensione di controllo e' "ridotta" e la resistenza R1 e' di "basso valore" per *non* "mangiare" tensione alla Vgs.

Puoi utilizzare un operazionale "generico" ad alimentazione singola ed aumentare la R1 (es 25 ohm) e togliere il partitore R2 e R3 in ingresso ma devi scalare proporzionalmente la tensione di alimentazione V+ > Vr1 + Vgs. Cioe' portarla a circa 12 V con R1 = 25 ohm ed un mosfet logic level.

Ma, ripeto, *non* caldeggio una soluzione del genere.
Propongo l'utilizzo di un IC "specializzato"
oppure (ma occorrerebbe sapere le specifiche "precise" richieste al circuito (es., non solo : precisione richiesta alla corrente, corrente minima tollerata, velocita' di rispsosta ecc) esistono soluzioni (meno precise /eleganti) ma "quick and dirty" che potrebbero risolvere il problema con (quasi) un solo componente
Avatar utente
Foto Utenteelfo
2.424 2 4 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 15 lug 2016, 13:27

0
voti

[13] Re: Implementazione generatore di corrente controllato

Messaggioda Foto UtenteDanteCpp » 25 gen 2019, 10:11

ora ho capito, su R7 passa poca corrente perché R5 è molto grande.
Avatar utente
Foto UtenteDanteCpp
4.720 3 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 15 dic 2011, 18:51

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 22 ospiti