Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

3
voti

[11] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utentebrabus » 31 gen 2019, 22:11

Jim80 ha scritto:(...)Una soluzione alternativa efficace a mantenersi scarichi durante l'operazione può essere quella che avevo proposto del collegamento alla terra dell'impianto di casa (poi corretta da claudiocedrone)?


Io suggerirei di evitare contatti conduttivi diretti con qualsiasi scaricatore. Il problema non è più la carica accumulata sull'oggetto, bensì la tensione stessa della massa metallica, e in secondo luogo la corrente di scarica incontrollata. Pur collegando la piastra a terra con una resistenza da 1 megaohm, la capacità stessa della piastra è talmente elevata da poter far danni.

La soluzione per mantenersi scarichi? Evitare di caricarsi in primo luogo. Porta una pentola d'acqua bollente in camera un quarto d'ora prima di iniziare il lavoro: vedrai che non prenderai più la scossa sul termosifone, e anche se ti sfilerai il maglione sintetico vedrai scintille molto minori.

A lavoro finito arieggia, altrimenti si forma la muffa! :D
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,2k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2546
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

0
voti

[12] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 feb 2019, 0:14

:-) Bene, noto con piacere di aver scritto solo cose completamente errate !
Sarebbe quindi il caso almeno di annullare quel voto positivo che è stato inopinatamente dato al mio precedente post (si può fare votandolo negativamente)...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,2k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9849
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[13] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto UtenteJim80 » 1 feb 2019, 0:40

claudiocedrone ha scritto:Sarebbe quindi il caso almeno di annullare quel voto positivo che è stato inopinatamente dato al mio precedente post (si può fare votandolo negativamente)...

Allora si parla certamente di me. Toglierei volentieri il voto per evitare fraintendimenti da parte di chi cerca informazioni e legge però mi compare: "Non e' possibile cambiare il voto effettuato piu' di un'ora fa."
Cerco di compensare con un voto "opinato" mettendo +1 all'idea della pentola d'acqua bollente :-)
Avatar utente
Foto UtenteJim80
62 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 217
Iscritto il: 22 giu 2017, 1:37

0
voti

[14] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 feb 2019, 0:55

Beh sì, deve votare chi non ha già votato in precedenza, non c'è altro modo.
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,2k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9849
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

1
voti

[15] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utentebrabus » 1 feb 2019, 10:09

claudiocedrone, io sono dell'idea che qualsiasi contributo sia comunque un valido contributo.

Leggo spesso discussioni molto vecchie, nelle quali lo scambio di opinioni segue il filo logico che io stesso ho in mente; talvolta è errato, e viene corretto da qualcun altro nella discussione. Questo filo logico è importantisismo, guai a interromperlo o cercare di essere iper-correttisti.

Se posso contribuire ad arricchire la discussione, lo faccio volentieri soprattutto se c'è uno "sparring partner" che mette sul tavolo le sue Idee.

Quindi secondo me il voto positivo rimane! :D
Alberto.
Avatar utente
Foto Utentebrabus
18,2k 3 11 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 2546
Iscritto il: 26 gen 2009, 15:16

1
voti

[16] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto UtenteWALTERmwp » 1 feb 2019, 12:40

@Jim80, oltre ad aggiungere la pentola-umidificatore, prendi coraggio e abbandona il comfort di pile e maglioni di lana, hai visto, sono letali.
Non è una soluzione ma una bella felpa pesante, magari in cotone, contribuisce a fare la differenza: la fai diventare la tua "tuta da lavoro".

Saluti
W - U.H.F.
Avatar utente
Foto UtenteWALTERmwp
22,0k 4 8 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 6333
Iscritto il: 17 lug 2010, 18:42
Località: le 4 del mattino

0
voti

[17] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 1 feb 2019, 15:16

Sarebbe meglio collegare il bracciale a massa tramite una resistenza da 1Mega
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.432 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2029
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[18] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 1 feb 2019, 19:43

C'è già, da 2 MΩ, incorporata nel bracciale/cordone. O_/
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
14,2k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9849
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[19] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 1 feb 2019, 20:49

Sono rimasto arretrato ai miei tempi bisognava mettercela noi. :ok:
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.432 4 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 2029
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[20] Re: Accorgimenti antistatici per assemblaggio PC

Messaggioda Foto UtenteJim80 » 2 feb 2019, 0:52

non vorrei esprimermi in modo "inopinato" la 2^ volta però credo che non sappiamo se la resistenza è presente nel bracciale perché, come detto, non ho idea di dove mettere i puntali per eventualmente misurarla. o forse dalla foto postata si capisce il modello e lo hai da ciò dedotto o magari è una prassi di tutti i bracciali attuali?
Avatar utente
Foto UtenteJim80
62 2 6
Frequentatore
Frequentatore
 
Messaggi: 217
Iscritto il: 22 giu 2017, 1:37

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite