Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

riparazione alimentatore 6V

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

1
voti

[31] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentemir » 3 feb 2019, 23:19

cla68 ha scritto:Dunque, cosa posso fare?

relativamente al ponte raddrizzatore, qui c'è una buona indicazione di come provarlo (dissaldato dal PCB ;-) )
I circuiti sono controcorrente. Seguono sempre la massa

-Per rispondere utilizza il tasto [RISPONDI] e non il tasto [CITA], grazie.-
Avatar utente
Foto Utentemir
59,1k 9 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 19949
Iscritto il: 19 ago 2004, 21:10

0
voti

[32] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 3 feb 2019, 23:57

cla68 ha scritto: ...ho provato in modalità diodo tutte le coppie di piedini e non ho ottenuto nulla, nessuna misura...

Aspè... ma il prova diodi è anche prova continuità... il buzzer suona ? Ovvero ti indica continuità ?
indica sovraccarico (OL=over load) prima non ci avevo fatto caso, sarebbe a dire che i diodi del ponte sono in "corto" e non "aperti" come avevo capito (male) precedentemente... però se così fosse le alimentazioni che hai collegato dovrebbero cortocircuitarsi e le tensioni annullarsi mentre dici che le ritrovi inalterate in uscita :roll:
il ponte dei misteri :lol:
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,9k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9579
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[33] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 feb 2019, 9:49

claudiocedrone ha scritto:il ponte dei misteri :lol:
Ecco perché gli ho consigliato di provarlo con un alimentatore a bassa tensione, con questa prova non può sbagliare basta staccarlo dal circuito mette sotto tensione il ponte bastano anche 9 v continui e si prova se esce una tensione analoga. Datosi che fin dall'inizio ho pensato ad un difetto di fabbrica difatti se così fosse la tensione fase o neutro a secondo di come era inserita la spina hanno fatto ponte ponte sulla bassa tensione facendo bruciare internamente le giunzioni dei diodi quindi il ponte diodi dovrebbe risultare non in corto ma aperto. Assieme potrebbero essere saltati anche altri componenti come per es. il transistor di alta tensione.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.149 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[34] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 4 feb 2019, 21:27

Eccomi. Ho testato di nuovo il diodo a ponte nella configurazione in foto, con una tensione cc di 5V.
Alimentando il ponte come nella foto (positivo su 4 e terra su 2) e impostando il tester su prova diodo trovo:
- con puntale (+) su 1 e puntale (-) su 3 il tester suona per la continuità
- con puntale (-) su 1 e puntale (+) su 3 il tester indica OL (overload)
Con il tester in modalità tensione Vcc:
- con puntale (+) su 1 e puntale (-) su 3 il tester indica -5V
- con puntale (-) su 1 e puntale (+) su 3 il tester indica +5V
Alimentando il ponte al contrario (positivo su 2 e terra su 4) trovo gli stessi risultati. Cosa ne devo dedurre?? non mi è chiaro...
Allegati
diodo ponte test su breadboard.jpg
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

0
voti

[35] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 feb 2019, 21:34

mi sa che non hai capito, per continuità lo devi testare senza tensione se metti i 5v sull'entrata del ponte dove e indicato con due simboli alternata, al più e al meno del ponte diodi metti il tester per 20 volt devi avere più o meno 5v allora e buono se no e interrotto o in corto, e chiaro che il puntale rosso del tester va sul più del ponte
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.149 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[36] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 4 feb 2019, 22:07

elektronik ha scritto:mi sa che non hai capito, per continuità lo devi testare senza tensione se metti i 5v sull'entrata del ponte dove e indicato con due simboli alternata


Mmmm....ok, riepilogo (più per me): le prove senza tensione le avevo già effettuate, con tester in modalità diodo. Tutte le misure (totale 8) avevano dato OL sul tester, nessuna continuità, nessun suono. Ora ho fatto la prova con alimentatore 5V: ok, ho sbagliato a mettere su modalità diodo, però poi ho messo su modalità Vcc con scala 6V e ho trovato +5V con puntale rosso su uscita (+) del diodo e invertendo i puntali ho trovato -5V. Spero più chiaro ora, scusate l’inesperienza, ho però buona volontà :-)
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

0
voti

[37] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 feb 2019, 22:12

Adesso ci capiamo, quindi secondo quello che mi dici adesso il ponte dovrebbe essere ok perche entri con 5v e escono 5v https://www.youtube.com/watch?v=EyVL1TdaHUY
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.149 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[38] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 4 feb 2019, 22:21

Bene, allora tengo da parte il mio diodo e passo a smontare il transistor o è meglio se controllo il condensatore in parallelo al ponte diodi o altro?
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

0
voti

[39] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 4 feb 2019, 22:29

potresti controllarlo ma senza uno strumento adeguato diventa difficile forse c'è qualcuno che sa dirti se si può fare un test con il multimetro.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
3.149 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[40] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 4 feb 2019, 23:06

Nel circuito a monte del trasformatore ci sono due transistor: uno è il MJE 13003 83 (quello più grande con il foro), l’altro è più piccolo e non riesco a leggere la serigrafia ma è collegato all’optoaccoppiatore PS 817C. Li dissaldo e provo entrambi? Prima o poi qualcosa che non funziona lo troverò pure....
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

PrecedenteProssimo

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti