Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

riparazione alimentatore 6V

Tecniche per la costruzione e la riparazione di apparecchiature elettriche e non. Ricerca guasti. Adattamenti e riutilizzazioni

Moderatore: Foto Utentestefanob70

0
voti

[81] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 10 feb 2019, 20:00

Perfetto adesso hai uno strumento che ti semplifica il test ed è completo, così facendo testi sia il diodo che il transistor.
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.989 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1766
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

0
voti

[82] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 10 feb 2019, 21:57

Ok. Ricapitolando: l'optocoupler è KO, mentre i due diodi lato 6V sono ok e il ponte diodi a monte è ok.
Potrei sostituire l'optocoupler e vedere se il problema è risolto. Oppure dovrei testare anche i due transistor che non ho ancora testato e il trasformatore, e infine tirare le somme, corretto? poi rimarrebbe il problema di capire perché al primo uso l'alimentatore si è rotto...
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

0
voti

[83] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteelektronik » 10 feb 2019, 23:08

Se l´ptoisolatore lo hai inserito per il verso giusto e´ kO, riguarda per bene il datasheet e ricontrolla se lo hai inserito bene se e´ cosi´ cambialo
Avatar utente
Foto Utenteelektronik
2.989 3 5 7
Expert
Expert
 
Messaggi: 1766
Iscritto il: 12 mag 2015, 22:26

1
voti

[84] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentecla68 » 10 feb 2019, 23:32

Il corpo dell’opto ha una tacca in corrispondenza dell’anodo. Sono sicuro di averlo messo dalla parte giusta (anche se i miei post precedenti non depongono a mio favore...)
Avatar utente
Foto Utentecla68
10 3
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 2 feb 2019, 11:49

0
voti

[85] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 11 feb 2019, 9:50

Ciao,
Se il led bverde ti rimane sempre acceso, vorrebbe dire che il transistor è in corto, allora hai provato con il multimetro a vedere che cosa ti dice misurando il transistor ?

Poi una cosa da fare prima di metter mano a componenti di elettronica è quella di imparare a leggere la piedinatura degli integrati e così dei transistori e via dicendo.
Gli integrati hanno umn punto od una smussatura che indica la parte che inizia la numerazione.
Si prende l'IC si tiene con il punto verso di noi, si capovolge ( con i pin all'insù ) e si inizia a contare dal n° 1 da sinistra verso destra seguendo9 una ipotetica U rovesciata.
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.471 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2535
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

0
voti

[86] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utenteclaudiocedrone » 11 feb 2019, 13:42

:-) Che il transistor dell'optocoupler risultasse in cortocircuito tra collettore e emettitore risultava abbastanza evidente già dal test effettuato col circuito che aveva trovato in rete...
setteali ha scritto: ...allora hai provato con il multimetro a vedere che cosa ti dice misurando il transistor ?...

se ti riferisci sempre al fototransistor dell'optocoupler allora può solo misurare con la ohmetrica, se c'è ed è misurabile, la resistenza del "cortocircuito" (ossimoro :-) ) C-E; se invece intendi la prova col provadiodi allora banalmente non è effettuabile in quanto la base del fototransistor non risuta fisicamente ed elettricamente accessibile...
"Non farei mai parte di un club che accettasse la mia iscrizione" (G. Marx)
Avatar utente
Foto Utenteclaudiocedrone
13,7k 4 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 9461
Iscritto il: 18 gen 2012, 13:36

0
voti

[87] Re: riparazione alimentatore 6V

Messaggioda Foto Utentesetteali » 11 feb 2019, 20:23

claudiocedrone ha scritto::-) .....
se ti riferisci sempre al fototransistor dell'optocoupler allora può solo misurare con la ohmetrica, .....


Si io volevo ribadire sul fatto che essendo un transistor che ha solo Emitter e Collettore e quindi nessuna conducibilità, se misurato con ohmmetro o provadiodi mi dà una qualsiasi resistenza, è inutile stare a fare circuiti o capire se il led funziona o meno.....il transistor è in corto = fotoaccoppiatore da buttare!

Volevo cercare di far ragionare di più l'OP sull'uso del multimetro.
O_/
<< vedi di pigliare arditamente in mano,
il dizionario che ti suona in bocca,
se non altro è schietto e paesano.
(Giuseppe Giusti) <<
Avatar utente
Foto Utentesetteali
4.471 4 5 7
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 2535
Iscritto il: 15 dic 2013, 21:09

Precedente

Torna a Costruzione, riparazione, riutilizzo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 3 ospiti