Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

ricevitore VHF superrigenerativo

Elettronica lineare e digitale: didattica ed applicazioni

Moderatori: Foto UtenteBrunoValente, Foto Utentecarloc, Foto UtenteIsidoroKZ, Foto Utenteg.schgor, Foto UtenteDirtyDeeds

1
voti

[11] Re: ricevitore VHF superrigenerativo

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 4 mar 2019, 19:33

Sulla falsa riga del circuito proposto da Foto UtenteMarcoD si potrebbe provare a sperimentare qualcosa del genere:



Il NOT con isteresi con la sua uscita accende e spegne l'oscillatore e il decadimento del segnale ad alta frequenza condiziona il tempo che impiega C a scaricarsi, quindi il valore medio del segnale ad onda quadra in uscita al NOT dovrebbe contenere la bassa frequenza di modulazione di ampiezza del segnale ricevuto in antenna.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,9k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5969
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[12] Re: ricevitore VHF superrigenerativo

Messaggioda Foto UtenteMarcoD » 4 mar 2019, 20:26

@BrunoValente
Interessante proposta, ma...
Un ricercatore australiano ha già sperimentato un TX e RX superrigenrativo.
Il suo sito si chiama Alan Yates' Laboratory, è pieno di articoli interesssanti, purtroppo non lo aggiorna più da anni.

Guarda qui:
http://www.vk2zay.net/article/235

O_/
Avatar utente
Foto UtenteMarcoD
5.840 4 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 2151
Iscritto il: 9 lug 2015, 16:58
Località: Torino

0
voti

[13] Re: ricevitore VHF superrigenerativo

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 4 mar 2019, 20:35

BrunoValente ha scritto:duty cylce risente del tempo che impiega il segnale UHF a decadere

Secondo altri, quello che varia è il tempo che impiega l'oscillatore UHF a innescare.
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.262 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3078
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[14] Re: ricevitore VHF superrigenerativo

Messaggioda Foto UtenteBrunoValente » 4 mar 2019, 20:49

Variano entrambi ma immagino che quello di innesco sia fortemente condizionato dalla reazione positiva e che invece quello di spegnimento sia dipendente solo dal Q del circuito risonante e dall'energia del segnale ricevuto.
Avatar utente
Foto UtenteBrunoValente
30,9k 6 10 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 5969
Iscritto il: 8 mag 2007, 14:48

0
voti

[15] Re: ricevitore VHF superrigenerativo

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 5 mar 2019, 9:36

superrig.JPG
Impulsi

Per curiosità riporto l'oscillogramma preso in un punto che somiglia al condensatore C7 del post [1]. In assenza di portante, il primo impulso viene triggerizzato bene mentre i successivi ballano per il famoso "soffio".
(la figura però mostra gli impulsi catturati con un oscilloscopio digitale a memoria, l'erbetta è dovuta alla vicinanza di uno scanner acceso..)
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.262 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3078
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

Precedente

Torna a Elettronica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 43 ospiti