Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Allestimenti, motori, impianti elettrici ed elettronici sulle automobili
0
voti

[1] Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 9 feb 2019, 12:57

Debbo cambiare la mia utilitaria e vedo che ci sono nuovi tipi di motori.
Qualcuno direbbe in sintesi come orientarsi per la scelta?
In particolare, la Panda offre L4 mentre la concorrenza è passata a L3, è una rinunzia o un vantaggio?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.315 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3120
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[2] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteIsidoroKZ » 9 feb 2019, 13:42

L3 vuol dire tre cilindri in linea?

I motori a tre cilindri hanno un volano decisamente complicato, con parti mobili e molle che distribuiscono uniformemente la coppia durante la rotazione. Bisogna informarsi sulla affidabilita` di quel sistema meccanico.
Per usare proficuamente un simulatore, bisogna sapere molta più elettronica di lui
Plug it in - it works better!
Il 555 sta all'elettronica come Arduino all'informatica! (entrambi loro malgrado)
Se volete risposte rispondete a tutte le mie domande
Avatar utente
Foto UtenteIsidoroKZ
102,8k 1 3 8
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 18315
Iscritto il: 17 ott 2009, 0:00

0
voti

[3] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteEcoTan » 9 feb 2019, 16:25

Perfetto. E quei nuovi bicilindrici L2 con tanti cavalli, qualcuno li ha provati?
Avatar utente
Foto UtenteEcoTan
5.315 4 10 13
Expert EY
Expert EY
 
Messaggi: 3120
Iscritto il: 29 gen 2014, 8:54

0
voti

[4] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteMax2433BO » 10 feb 2019, 8:57

IsidoroKZ ha scritto:(...) Bisogna informarsi sulla affidabilita` di quel sistema meccanico.


... i "vecchi" motori Daihatsu a 3 cilindri, installati sulle Innocenti degli anni '90, erano dei veri gioiellini: mai avuto problemi (... magari sono stato solo fortunato :mrgreen: )...

O_/ Max
Disapprovo quello che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo [attribuita a Voltaire]

Sapere sia di sapere una cosa, sia di non saperla: questa è conoscenza. [Confucio, "I colloqui"]
Avatar utente
Foto UtenteMax2433BO
7.144 3 6 9
Master
Master
 
Messaggi: 2083
Iscritto il: 25 set 2013, 16:29
Località: Un puntino insignificante nell'universo!!

0
voti

[5] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteDucelier » 10 feb 2019, 9:25

A mio parer ormai si è raggiunto un livello tale di tecnologia e di materiali che l affermazione" Ci vuole la cilindrata per avere durata e affidabilità" ormai non trova più posto al giorno d oggi.
Io ricordo la prima Polo diesel 3 cilindri,un mio collega ci fece 290000 km di contro il motore della Opel Corsa 1000 era un disastro,qui però c'è da dire che di fatto era un quattro cilindri senza un cilindro.
Anche per i due cilindri ormai si può dire la stessa cosa.
Tecnicamente rende con quattro e richiede meno per,manutenzione e componenti,un esempio che forse non è il massimo in questa situazione è quello delle motociclette Triumph sono quasi tutte 3 cilindri ottima resa e signora alternativa al quattro cilindri.
Da quello che ho potuto vede alla fine che contano sono i materiale e la progettazione ed al giorno d oggi a mio avviso sia ad un ottimo punto.
Tornando alla domanda iniziale di EcoTan di fatto non è una rinuncia a conti fatti i vantaggi ci sono partendo dal consumo oltre a quelli che ti ho elencato prima.Doveroso da dire è che i motori quattro cilindri benzina FIRE della fiat sono molto affidabili e di semplice manutenzione e riparazione.
Avatar utente
Foto UtenteDucelier
300 2 4
Stabilizzato
Stabilizzato
 
Messaggi: 447
Iscritto il: 27 nov 2011, 20:32
Località: Pavia

0
voti

[6] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto Utentelucaking » 10 feb 2019, 9:34

Normalmente a parità di cilindrata un motore con meno cilindri ha regimi di rotazione più bassi, qualche cavallo in meno ma valori di coppia maggiori.
Credo che sia questo il motivo per cui con la tendenza al downsizing si sta tornando ai motori a 2 e 3 cilindri.

Onestamente non so se sui motori così piccoli le case utilizzino già i volani biomassa (credo siano quelli a cui si riferisce Isidoro) di solito vengono impiegati su motori con valori assoluti di coppia importanti, ma non è da escludere che ormai siamo adottati anche sui motori piccoli.
In tal caso viste le problematiche ancora abbastanza diffuse e i costi che ne derivano sarei un po' scettico anch' io.

Per il resto sulle piccole cilindri io sono decisamente pro motori con meno cilindri, ti basti vedere sulle moto cosa succede.
Avatar utente
Foto Utentelucaking
799 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[7] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto UtenteJAndrea » 10 feb 2019, 11:25

biomassa

I volani bi-massa servono a ridurre il "ripple" di coppia generato dai motori moderni, che i volani tradizionali non riuscirebbero ad attenuare.
Per contro hanno degli elementi mobili, che li rendono fragili rispetto ai tradizionali.
https://fear.al/wp-content/uploads/2017 ... MF_LUK.pdf
Avatar utente
Foto UtenteJAndrea
2.837 2 5 9
Master
Master
 
Messaggi: 1499
Iscritto il: 16 giu 2011, 15:25
Località: Rovigo

0
voti

[8] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto Utentelucaking » 10 feb 2019, 18:07

JAndrea ha scritto:
biomassa


Maledetti smartphone e dizionari intelligenti....
Avatar utente
Foto Utentelucaking
799 2 5 8
Expert
Expert
 
Messaggi: 754
Iscritto il: 29 mag 2015, 14:28

0
voti

[9] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto Utenteantonyb » 10 feb 2019, 18:18

Ho posseduto una lupo tdi 3 cilindri, motori che vanno alla grande a parte il rumore.
Suggerisco una Hyundai i10 ha un ottimo motore 1.0, se la provi e soprattutto se la senti non ti accorgi che è un 3 cilindri.
Avatar utente
Foto Utenteantonyb
1.919 2 8 12
Expert
Expert
 
Messaggi: 1515
Iscritto il: 11 ago 2011, 10:33

0
voti

[10] Re: Disposizione cilindri L4, L3 o L2 ?

Messaggioda Foto Utentespeedyant » 11 feb 2019, 16:37

Come non ricordare con nostalgia il Daihatsu Domino rottamato ad inizio anno...
Non avrò mai più quella risposta all'acceleratore che faceva "girare la testa" agli altri utenti della strada!

A parte la lieve "ruvidezza" a freddo al minimo, ottimo motore, linea rossa sui 6500 giri e ben 32Kw, che per essere un 848cc a carburatori...
Rigorosamente tre cilindri.
Son quello delle domande strane!
Avatar utente
Foto Utentespeedyant
3.331 3 6 8
Master
Master
 
Messaggi: 2335
Iscritto il: 9 lug 2013, 18:29
Località: Torino


Torna a Autovetture, motori endotermici ed elettronica relativa

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti