Cos'è ElectroYou | Login Iscriviti

ElectroYou - la comunità dei professionisti del mondo elettrico

Interpolazioni di Hermite

Analisi, geometria, algebra, topologia...

Moderatori: Foto UtenteDirtyDeeds, Foto UtenteIanero, Foto UtentePietroBaima

0
voti

[11] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtenteIanero » 22 feb 2019, 14:59

Si, ma non ci ho capito niente.
È troppo avanzato, parla di cose di cui non ho mai sentito parlare.
Servo, dai a costui una moneta, perché ha bisogno di trarre guadagno da ciò che impara.
Euclide.
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.164 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[12] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 feb 2019, 15:22

Non capisco :(
Se fai Hermite dovresti capirlo...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9044
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[13] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto Utentexyz » 22 feb 2019, 18:11

Di solito si parte dalla interpolazione polinomiale di Newton, poi quella di Lagrange, poi si passa a quella di Hermite e poi tutte le altre. Mi chiedo se conosci le prime due ?
Avatar utente
Foto Utentexyz
5.775 2 4 5
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 5 dic 2009, 18:37
Località: Italy Turin

0
voti

[14] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtenteIanero » 22 feb 2019, 18:44

Conosco Lagrange. Quella di Newton è l’esercizio che viene proposto dopo :mrgreen:
Comunque stasera rispondo meglio a Pietro, ma intanto mi puoi dire per favore quale capitolo mi consigliavi di consultare?
Io pensavo il 7, che non capisco. Poi ci sarebbe il 9, che si capisce (più o meno) ma fa riferimento a teoremi presenti nel 7.

Vorrei sottolineare che io sto facendo analisi ad una variabile reale.
Servo, dai a costui una moneta, perché ha bisogno di trarre guadagno da ciò che impara.
Euclide.
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.164 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[15] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtenteIanero » 22 feb 2019, 22:20

Ianero ha scritto:Comunque stasera rispondo meglio a Pietro

Niente, alla fine volevo controllare altri capitoli, ma nessuna novità.
Se comunque come penso occorreva leggere il capitolo 7, già all'inizio parte parlando di ipersuperfici e trattazioni a più variabili e dimensioni.
Servo, dai a costui una moneta, perché ha bisogno di trarre guadagno da ciò che impara.
Euclide.
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.164 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[16] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 feb 2019, 22:22

Uh, sì, scusa, il 7.
Se ti limiti ad una sola variabile reale non ti serve Hermite...
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9044
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[17] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtenteIanero » 22 feb 2019, 22:23

Ma come no? Basta guardare le condizioni in [1]. No?
Servo, dai a costui una moneta, perché ha bisogno di trarre guadagno da ciò che impara.
Euclide.
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.164 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[18] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 feb 2019, 22:24

appunto ;-)
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9044
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

0
voti

[19] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtenteIanero » 22 feb 2019, 22:34

Non capisco, sul serio.
Ti ringrazio di star rispondendo ma non ti seguo.

Come lo faresti un polinomio che verifica le condizioni in [1]?

Ad ogni modo riporto il testo dell'esercizio (parziale, solo ciò di cui si sta parlando):

Zorich - Mathematical Analysis I ha scritto:Let f be a function that is differentiable n times on an interval I. Prove the following statement:
there exists a unique polynomial H(x) (the Hermite interpolating polynomial) of degree (n-1) such that f^k(x_i) = H^k (x_i) for 0 \leq k \leq m_i-1.

x_1<x_2<...<x_p are points of I and m_i, \; 1\leq i\leq p, are natural numbers such that m_1+...+m_p=n.
Servo, dai a costui una moneta, perché ha bisogno di trarre guadagno da ciò che impara.
Euclide.
Avatar utente
Foto UtenteIanero
7.164 5 8 13
Master EY
Master EY
 
Messaggi: 3649
Iscritto il: 21 mar 2012, 15:47

0
voti

[20] Re: Interpolazioni di Hermite

Messaggioda Foto UtentePietroBaima » 22 feb 2019, 22:39

AH, sei a quell'esercizio. Bello.
Quando lo risolvi dimmelo che ti pago una pizza Hermitiana.

Domanda: hai le "basi" per risolverlo? :mrgreen:
Generatore codice per articoli:
nomi
emoticon
citazioni
formule latex

Io capisco le cose per come le scrivete. Per esempio: K sono kelvin e non chilo, h.z è la costante di Planck per zepto o per la zeta di Riemann e l'inverso di una frequenza non si misura in siemens.
Avatar utente
Foto UtentePietroBaima
75,9k 6 12 13
G.Master EY
G.Master EY
 
Messaggi: 9044
Iscritto il: 12 ago 2012, 1:20
Località: Londra

PrecedenteProssimo

Torna a Matematica generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti